Notizie Digitali numero 29 del 17 novembre 2006: Google sorpassa la TV

Scarica l’mp3 | abbonati


In questa puntata oltra a parlare di Google che raccoglie più pubblicità di importanti reti televisive, faremo anche una intervista all’Ing. Giovanni Giorgi, Software Architect, in cui parleremo di LAMP, Ruby On Rails ed altre tecnologie per lo sviluppo sul Web.

Il sommario completo è comunque il seguente:

  • Nel Regno Unito Google raccoglie più pubblicità di Channel 4 che è una importante rete televisiva nazionale
  • Ottimi profitti per Google, Apple, ma anche per Microsoft
  • Secondo Bill Gates e PricewaterCoopers c’è una forte carenza di professionisti dell IT soprattutto nei paesi occidentali
  • La musica di “MSN Music Store” non suona su Zune
  • Intervista a Giovanni Giorgi sui linguaggi di programmazione utilizzati nello sviluppo sul Web
  • Seminario all’università di Salerno dal titolo Podcast dalla didattica … al rock per il prossimo 29 novembre alle 15:00


Tra i link e le notizie utili questa settimana segnaliamo

  • Articolo sulle strade sbagliate intraprese dagli operatori di telefonia
  • Modificare una consolle Game Cube per farci girare Linux


La sigla di apertura è il brano “Tedeebedibbedib” del gruppo Olandese “Fluox Speelt Fluox”; gli stacchi musicali sono stati fatti con il brano “Electro” del musicista italiano “Dumi dj82”; il brano di chiusura è “Red Flag” di “Boxleistner”.


Link alle notizie


Altri Link


Link Musicali

Valerio

I am passionate about technology and I am an early adopter. Currently I work as an ICT Infrastructure Manager in the automotive industry. I Joined the linux camp in 1993, early adopter of the social web: I am simply "valerio" on twitter and del.icio.us, my other email is v@ler.io and my other website is va.ler.io
Bookmark the permalink.

2 Comments

  1. Ciao
    Ciao Valerio, buon anno a te, alla tua famiglia e a tutti gli ascoltatori di “Notizie Digitali”…
    Volevo sapere a che punto sei con il nuovo numero del podcast…

    Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *