Podcast: dalla Didattica al Rock

Il 29 Novembre all’Università di Salerno si è tenuto un incontro sul tema “Podcast dalla didattica al Rock”.
L’evento è stato organizzato dal centro ICT di Ateneo del Prof. Massimo De Santo. Di podcasters eravamo in 4: io, Enrica Salvatori di Historycast, Franco Solerio (Dok) di Rockcast Italia e Marco Lazzari di Pluriversiradio.
La partecipazione degli studenti è stata molto alta, tanto che l’aula utilizzata non è stata sufficiente a contenerli tutti e molti sono stati in piedi, altri si sono sistemati in un’aula adiacente da cui era comunque possibile ascoltare gli interventi.
Alla fine dell’incontro c’è stata la premiazione dei partecipanti al concorso di Podcasting sul tema “Un giorno ad UniSa: racconta in
maniera simpatica, informativa ed innovativa una giornata vissuta nel campus salernitano”: sono stati distribuiti 3 iPod Video e molti buoni acquisto per iTunes, il tutto gentilmente offerto da Apple Education che era …

… Continua a leggere

Notizie Digitali numero 29 del 17 novembre 2006: Google sorpassa la TV

Scarica l’mp3 | abbonati


In questa puntata oltra a parlare di Google che raccoglie più pubblicità di importanti reti televisive, faremo anche una intervista all’Ing. Giovanni Giorgi, Software Architect, in cui parleremo di LAMP, Ruby On Rails ed altre tecnologie per lo sviluppo sul Web.

Il sommario completo è comunque il seguente:

  • Nel Regno Unito Google raccoglie più pubblicità di Channel 4 che è una importante rete televisiva nazionale
  • Ottimi profitti per Google, Apple, ma anche per Microsoft
  • Secondo Bill Gates e PricewaterCoopers c’è una forte carenza di professionisti dell IT soprattutto nei paesi occidentali
  • La musica di “MSN Music Store” non suona su Zune
  • Intervista a Giovanni Giorgi sui linguaggi di programmazione utilizzati nello sviluppo sul Web
  • Seminario all’università di Salerno dal titolo Podcast dalla didattica … al rock per il prossimo 29 novembre alle 15:00


Tra i link e le notizie utili questa settimana segnaliamo

  • Articolo sulle strade sbagliate intraprese dagli operatori di telefonia
  • Modificare una consolle Game Cube per farci girare Linux

… Continua a leggere

Notizie Digitali numero 28 del 25 ottobre 2006: Telecom Italia ed i 50Mbit per tutti, ma per guardare la TV

Scarica l’mp3 | abbonati


Nonostante la irregolare periodicità del podcast eccoci di nuovo con una nuova puntata a sviscerare i mega (inutili) progetti di una Telecom indebitata e con scarsa fantasia e visione del futuro. Oltre alle notizie in questa puntata ci sono anche gli aggiornamenti delle notizie precedenti: dalla pubblicità ingannevole sulla telefonia ai risultati elettorali del Partito dei Pirati svedese.

Il sommario completo è comunque il seguente:

  • Telecome vuole dare 50Mbit a tutti, ma per vedere la TV
  • Google acquista YouTube per 1,65 miliardi di dollari
  • Secondo Microsoft Vista creerà 50.000 nuovi posti di lavoro in Europa
  • L’informatica italiana in leggera ripresa, secondo l’Assinform
  • E’ nato il nuovo dominio “.mobi” dedicato ai palmari e cellulari
  • Il comune di Monaco ha iniziato la migrazione a Linux dei desktop
  • Netcast al posto di Podcast, lo propone Leo Laporte, il più popolare dei podcaster americani
  • Wibree al posto di Bluetooth, secondo Nokia


Tra i link, le notizie utili e gli aggiornamenti questa settimana segnaliamo

  • Google Code Search
  • Linux Day
  • L’Unione Europea ed il blocco italiano ai siti di scommesse
  • Finalmente (modestissime) multe per la pubblicità ingannevole sulla telefonia
  • Il Partito dei Pirati va male alle elezioni politiche svedesi

… Continua a leggere

La possiamo definire presunta Truffa?

Dopo le segnalazioni su questo sito sulla pubblicità ingannevole degli operatori telefonici e le modestissime multe comminate loro dall’Autorità garante della concorrenza e del mercato si registrano ancora casi eclatanti di presunte truffe da parte di TIM verso i clienti che hanno sottoscritto il piano “Tutto Relax Internet” come segnalato da Qix e da Orientalia4all.
Invece dei 19.95 Euro mensili di addebito, questi clienti si sono ritrovati con bollette di migliaia di Euro!
… Continua a leggere

Marco Traferri sul blog “Penne Digitali” scrive su di noi

Marco Traferri, uno dei pionieri italiani del podcasting nonchè autore del libro Podcasting che funziona, ha scritto sul blog Penne Digitali un articolo che parla di me e di Audiocast.it dal titolo Venerdì podcast: notizie digitali free online.
L’articolo è pieno di positivi commenti sul podcast “Notizie Digitali” e sul contenuto del sito Audiocast.it.
Un grazie di cuore a Marco Traferri per la sua generosità! … Continua a leggere

Notizie Digitali numero 27 del 20 settembre 2006: Google ed il suo approccio sovversivo all’Information Technology

Scarica l’mp3 | abbonati


Dopo 2 mesi e mezzo di dura vacanza ritorna Notizie Digitali portando, come sempre, quello che di realmente importante accade, o sta per accadere, nel settore della tecnolgia, dei computers e di Internet. In questa puntata viene dato ampio spazio a come Google utilizza l’Information Technology per gestire il più sofisticato e potente motore di ricerca; probabilmente è proprio l’infrastruttura di Google la “creazione” informatica più complessa esistente sulla terra. La cosa interessante è l’approcio rivoluzionario, addirittura sovversivo, che Google ha utilizzato nella realizzazione di questa infrastruttura.

Il sommario completo è comunque il seguente:

  • Google e l’approccio sovversivo all’Information Technology
  • Microsoft annuncia Zune, l’anti-iPod
  • La Apple annuncia iTV, per vedere in TV i film acquistati su iTunes
  • La Apple versa 100 milioni di dollari a Creative per i brevetti software violati dall’interfaccia software dell’iPod
  • Accordo tra Google ed eBay per la pubblicità
  • Una squadra italiana vince una competizione mondiale di programmazione
  • Tronchetti Provera abbandona una Telecom Italia piena di debiti
  • Firefox incrementa ancora la sua quota di mercato


Tra i link e le notizie utili questa settimana segnaliamo

  • La nuova versione di eMule che supera i filtri di Libero e degli altri providers con Internet limitata
  • L’antivirus gratuito AVG

… Continua a leggere

La pubblicità ingannevole degli operatori telefonici


La pubblicità di TIM Night & Day


Visualizzando i filmati della pubblicità di TIM e Vodafone e cliccando sul pulsante di “pausa”, per leggere le scritte piccole in basso sul video, ognuno può verificare di persona quanto siano ingannevoli questi messaggi pubblicitari.
Innanzitutto le limitazioni contenute nelle scritte sullo schermo sono praticamente illeggibili anche da parte del più veloce lettore. Per leggerle è indispensabile registrarle (come ho fatto io) e poi cliccare sul pulsante “pausa” (adesso lo potete fare anche voi, ma solo su questa pagina!).
Facendo questa operazione sulla pubblicità di TIM Night&Day ci accorgiamo delle seguenti cose:

  • la voce suadente dice “La sera parli gratis con tutti per sempre”, ma il sottotitolo illeggibile precisa contraddicendo: “Canone mensile di 19 Euro … gratis fino al 5° minuto di conversazione”
  • la voce suadente ripete “il nuovo BlackBarry è gratuito”, ma il sottotilo contraddice ancora “tre mesi di servizio gratuito ed in seguito 10 Euro al mese”

Quella che sembrava una offerta irresistibile, secondo la voce suadente, è invece una offerta con un esagerato costo fisso di ben 29 Euro al mese, più IVA, solo di canone, con telefonate gratuite la sera solo per i primi minuti e con altre limitazioni non specificate neanche negli illeggibili sottotitoli ma che per conoscerle occorre chiamare l’800 846 900.
La prossima volta che mi capiterà di incontrare un dirigente di TIM farò come facevo quando incontravo un socialista (del periodo di Craxi): mi terrò ben stretto il portafoglio!

… Continua a leggere

Notizie Digitali numero 26 del 7 luglio 2006: La Microsoft dopo Bill Gates e le scarse conoscenze informatiche degli italiani

Scarica l’mp3 | abbonati


Dopo quasi un mese di assenza e a distanza di un anno dall’andata in onda del numero zero, ritorna Notizie Digitali con la puntata n. 26 dove si parla della Microsoft senza Bill Gates, dell’analfabetismo informatico degli italiani e di molto altro.


Il sommario completo è comunque il seguente:

  • La Microsoft dopo Bill Gates, che lascerà tra due anni
  • L’Italia fanalino di coda in Europa per le competenze informatiche dei propri cittadini
  • Un anno fa iTunes, nella versione 4.9, introdusse il supporto al podcasting
  • Google introduce Checkout, il proprio sistema di pagamento online, che farà concorrenza a PayPal
  • Nokia e Siemens si fondono nel settore della produzione di apparati per telecomunicazioni
  • Intel vende la divisione XScale ed esce dal settore dei microprocessori per i telefonini ed i palmari
  • Microsoft abbandona WinFS che doveva essere uno dei cardini di Vista
  • Windows può girare dentro una finestra dei nuovi Mac grazie a Parallels Desktop
  • Call Center e pubblicità degli operatori telefonici puntano a guadagnare nuovi clienti con messaggi ingannevoli


Tra i link e le notizie utili questa settimana segnaliamo

  • Ascesa e caduta di CORBA
  • DistilleRAI, un disaggregatore per i podcast della RAI
  • Knoppix 5

… Continua a leggere

La popolarita` di AudioCast.it

Tutti i dati riportati sono riferiti alla data del 11 giugno 2006.
Dove possibile, tanto per avere un altro riferimento, confrontiamo tali dati con un sito che io non amo, ma che è comunque molto noto: il sito di Alleanza Nazionale:

  • Popolarità su Alexa: sul sito che fornisce informazioni statistiche sul traffico dei siti web sulla base delle proprie toolbar installate su milioni di PC, AudioCast.it si classifica al 90.528° posto, Alleanza Nazionale invece al 123.430°.
  • Popolarità su Technorati: sul sito che tiene traccia di tutto quello che avviena nella blogosfera AudioCast.it si classifica al 63,687° posto con 57 links da 44 siti diversi, Alleanza Nazionale non è considerata un blog da technorati e pertanto non ha nessun posizionamento con cui confrontarsi
  • Popolarità su del.icio.us: sul più popolare sito di social bookmarking AudioCast.it può contare su 42 utenti che lo hanno inserito tra i propri “bookmarks”, Allenaza Nazionale su un solo utente.
  • Popolarità sui motori di ricerca: il Google pagerank, di Audiocast.it è di 4, quello di Alleanza Nazionale e invece di 5 (il pagerank riflette il numero di siti che hanno un link verso il sito di destinazione) analogamente il numero di Google backward links di Audiocast.it è di 62, quello di Alleanza Nazionale è invece di 505. La differenza tra questi numeri è dovuta soprattutto al fatto che, sul web, la politica è comunque più popolare dei podcast. La ricerca della parola “podcast”, sul web che parla in Italiano, ritorna Audiocast.it al 10° posto su Google, al 4° posto su Yahoo e al 12° posto su MSN.
  • Statistiche di accesso al sito: i dati di accesso al sito, misurati da Google Analytics, dicono che nel mese di maggio 2006 Audiocast.it ha avuto 71.000 pagine visualizzate in 13.000 visite fatte da 9.000 visitatori unici.

… Continua a leggere

Cos’e` un Press Kit?

Cosa sarà mai un Press Kit?, confesso di averlo cercato su wikipedia dopo aver visto questo termine usato su alcuni siti web: esso indica un insieme di materiale promozionale relativo, in questo caso, al podcast Notizie Digitali ed a questo sito.
In queste pagine sono raccolte varie informazioni promozionali, come statistiche sulla popolarità del sito, registrazione della trasmissione di Rai 3 che ha parlato di audiocast.it, copie degli articoli dei giornali che hanno parlato di Notizie Digitali e di audiocast.it, esposizione del podcast su iTunes.
… Continua a leggere