Celebriamo 10 anni di Audiocast.it

10 anni di audiocast.itSono già passati 10 anni da quando, su questo sito comparve il primo post, un po’ banale, che annunciava, appunto, che il sito era on line avendo finito ad installare e configurare Drupal.

Avevo registrato il dominio un paio di mesi prima, il 27 aprile, con l’intenzione di usarlo per il mio podcast e come sito contenente un elenco dei (pochi) podcast in italiano di allora.

Quasi negli stessi giorni in cui audiocast.it ed il mio podcast di tecnologia “Notizie Digitali” prendevano vita, Apple introdusse il supporto al podcast su iTunes e questo fece, immediatamente, esplodere il podcasting come fenomeno di costume tanto che, alla fine di quel 2005 “Podcast” venne nominato parola dell’anno dal “New Oxford American Dictionary”.

… Continua a leggere

Da Drupal a WordPress

podlogo-verysmallAudiocast.it effettua un grande cambiamento tecnologico ed un profondo re-design passando da una vecchissima versione di Drupal (la 5.1, del 2007) all’ultima versione di WordPress. I principali obiettivi di questo cambiamento sono stati:

  • Diventare “mobile friendly” per rendere audiocast.it perfettamente fruibile dagli utenti dei dispositivi mobili che costituiscono il 45% dei visitatori del sito.
  • Non essere penalizzato da Google, che ha già annunciato che i siti  non “mobile friendly” saranno penalizzati nei risultati delle ricerche.
  • Implementare i moderni concetti di web design basati sul mobile first (il sito si deve innanzitutto vedere bene sui piccoli schermi dei dispositivi mobili) e sul responsive design (il sito si deve adattare gradevolmente sugli schermi più grandi come quelli dei desktop).
  • Effettuare un re-design conforme ai nuovi concetti, ma mantenendo assolutamente riconoscibile …

… Continua a leggere

Audiocast.it diventa ancora più veloce

Audiocast è più veloce del 94% dei sitiAnche se non sembra, qualcosa si muove su AudioCast.it: in questi ultimi giorni ci sono state diverse piccole modifiche con lo scopo di renderlo più fruibile e straordinariamente più veloce, come dimostrato dal test effettuato su Pingdom che lo posiziona tra i siti più veloci su internet:

  • il sito è stato spostato su un server virtuale in Germania (da Hetzner) con il doppio della RAM, 8 volte lo spazio disco ed un pò di potenza di CPU in più;
  • il sistema operativo adesso è un aggiornato Linux CentOS 6.3 (il vecchio server era rimasto a Linux CentOS 4.8);
  • il web server … Continua a leggere

Più facile condividere podcast su Audiocast.it

Add to AnyDa oggi diventa più facile condividere podcast e contenuti di audiocast.it sui vari siti “sociali” dove ci si tiene aggiornati su quello che fanno e che pensano i nostri amici (come Facebook. Delicous, LinkedIn e moltissimi altri).
Grazie al servizio offerto da AddToAny, dal relativo modulo per drupal ed a qualche riga di PHP per la directory dei podcast, questa possibilità è stata implementata sia per i post come questo che, soprattutto, per i podcast presenti nella directory.
L’utilizzo è semplicissimo, basta cliccare sull’icona etichettata “Share/Save” presente alla fine di ciascun post e sotto al titolo dei podcast nella directory per scegliere quale dei siti sociali utilizzare per condividere quello che ci piace con i nostri amici, oppure …

… Continua a leggere

Norme sulla privacy

Questo sito presta particolare attenzione alla privacy degli utenti ed assicura che nessuna informazione fornita dagli utenti registrati (come indirizzo email) verrà mai ceduta a terze parti o utilizzata per fini non in relazione con le finalità del presente sito.
Su questo sito vengono pubblicate inserzioni pubblicitarie tramite l’utilizzo del servizio di Google Adsense e, per questa ragione, che, su suggerimento di Google, riteniamo necessario informare tutti gli utenti che:

Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l’utilizzo di tali dati da parte …

… Continua a leggere

Audiocast.it ha subito un attacco DOS (Denial Of Service)

Il giorno di sabato 16 settembre 2007 questo sito ha subito un attacco DOS (Denial Of Service), probabilmente involontario, ed è stato irraggiungibile per quasi tutta la giornata.

Io sono stato fuori tutto il giorno e me ne sono accorto solo a tarda sera, ho indagato ed ho scoperto che c’era un “bot” (uno di quei programmi che scaricano le pagine per indicizzarle su un motore di ricerca) che si comportava in modo anomalo:

  • scaricava diverse pagine al secondo (i bot normali come GoogleBot scaricano lentamente per non creare problemi ai siti che indicizzano)
  • apriva parecchie connessioni contemporanee
  • audiocast.it gira su una macchina virtuale linux con una minima quantità di RAM, per cui il web server apache è configurato per gestire lo scaricamento di poche pagine in contemporanea (ogni nuova connessione per una nuova pagina crea un nuovo processo che occupa una certa quantità di memoria)
  • quello …

… Continua a leggere

Piccolo restyling del sito

I più fedeli visitatori si saranno accorti di un piccolo “restyling” del sito, in realtà ho semplicemente migrato il sito da Drupal 4.6 a Drupal 5.0 (saltando la versione 4.7). La migrazione era praticamente obbligatoria dal momento che solo le ultime 2 versioni di Drupal sono normalmente manutenute (ossia solo per esse vengono corretti i bachi di sucurezza).
I temi utilizzati nelle precedenti versioni non funzionano automaticamente in Drupal 5. Finora avevo usato il tema “leaf”, che avevo notevolmente personalizzato; il fatto è che tale tema lo avevo scelto nel giugno 2005 quando non conoscevo ancora bene Drupal e la scelta, sebbene esteticamente piacevole, non è stata la più azzeccata perchè tale tema era stato scritto piuttosto male e non valeva la pena spenderci del tempo per portarlo alla versione 5 di Drupal.
In Drupal 5 è disponibile l’ottimo tema

… Continua a leggere

Combattere lo SPAM

L’aumento enorme dello Spam è purtroppo una tendenza iniziata già da qualche anno ed in continua espansione, per difendersi c’è abbondanza di ottimo ed efficace software Open Source che, per essere usato al meglio, richiede comunque la conoscenza del fenomeno.

Indirizzi email collezionati dagli spammers

Il metodo più utilizzato per collezionare grandi quantità di indirizzi email è tramite l’utilizzo di virus e spyware che una volta installatisi su un computer leggono gli indirizzi email dalla rubrica di Outlook o altri programmi di posta elettronica e li inviano agli spammers. Un’altra sorgente di indirizzi email è costituita dall’analisi automatica di milioni di pagine web, forums e newsgroups alla ricerca di indirizzi email validi.

Invio delle email di spam

L’invio di email di spam può essere fatto in vari modi, ma quello più utilizzato e che crea maggiori problemi è tramite l’utilizzo di eserciti di PC …

… Continua a leggere

Google Analytics responsabile della lentezza di moltissimi siti Web

Questa mattina ho scoperto che diversi siti web erano straordinariamente lenti, nonostante la mia connessione ADSL a banda larga.
Il mio browser scriveva sulla riga di stato “Waiting for www.google-analytics.com …” ed allora ho capito che la lentezza degli accessi era dovuto al fatto che il servizio di Google Analytics non funzionava bene, probabilmente sovraccarico per il troppo successo o per altri seri inconvenienti.
Poi ho pensato, ma anch’io uso Google Analytics! ho verificato quindi questo sito ed anch’esso risultava inaccessibile! Ho provveduto a rimuovere immediatamente lo “snippet” in javascript che richiamava Google Analytics dalle pagine del mio sito e tutto è tornato normale.
E’ interessante notare come un servizio esterno, gratuito, la cui funzionalità viene data per scontata possa, invece, “buttare giù” un numero impressionante di siti Web!

… Continua a leggere

Statistiche di Dicembre 2005

Dicembre 2005 è il primo mese che è stato interamente e gratuitamente monitorato da Analytics, il nuovo servizio gratuito di Google. E’ grazie ad esso che posso condividere con voi le informazioni sulle statistiche di accesso.

  • il sito ha avuto in totale circa 3.500 visite e 22.000 pagine visualizzate con una media di 6 pagine visualizzate per ciascuna visita. L’introito derivante dalla pubblicità di Google AdSense è stato di 24 dollari (appena sufficiente a pagare le sole spese di hosting di 14 dollari per il sito più 10 dollari per i file del podcast su Libsyn). Anche se modesti questi risultati sono comunque incoraggianti per un sito ed un podcast amatoriali. … Continua a leggere