2024


Tags (categorie): Politica, Turismo
[ Aggiungi la tua categoria (tag) ]

Le tecnologie sono ovunque: nel nostro ufficio e in cucina, nell’automobile e a scuola. Cambiano il modo di viaggiare e lavorare, di ascoltare la musica e di telefonare. Le usiamo per giocare, per divertirci, per conoscere. E sono le tecnologie a determinare le grandi variabili su cui si basa la vita: gli approvvigionamenti di energia, la cura della salute, la coltivazione del cibo. La velocità con cui si sviluppano è esponenziale, inquietante e affascinante. Per questo 2024 si espande, allarga i suoi e i vostri orizzonti, per parlare del presente e guardare al futuro. Tre le grandi aree di contenuti: i nuovi prodotti hi-tech di largo consumo, il mondo dei video giochi, le novità tecnologiche che stanno cambiando il mondo.
Autore: Radio 24
Ultimo episodio: 14/02/20 22:05
Aggiornamento: 20/02/20 0:10 (Aggiorna adesso)
2024 del giorno 14/02/2020: Face Boarding - Trappole per hacker - DVB-T2
Parte all'aeroporto di Milano Linate uno dei test più completi d'Europa per l'imbarco dei passeggeri tramite riconoscimento facciale. Una volta associato il documento, il viso e la carta d'imbarco è possibile "entrare nell'area controlli e salire sull'aereo senza mai mostrare alcun documento" spiega a 2024 Alessandro Fidato COO di Sea, la società che gestisce gli scali milanesi.
Il coronavirus ha fatto saltare il Mobile World Congress di Barcellona, previsto a fine febbraio, e la stagione potrebbe essere povera di novità. Samsung ha anticipato tutti con i nuovi Galaxy S20 e Galaxy Z Flip. Ne parliamo con Carolina Milanesi, analista a Creative Strategies in Silicon Valley.


Parliamo anche di Cyber Security con l'indagine di 6 mesi condotta da Trend Micro, che ha creato una sorta di esca per hacker molto sofisticata "replicando l'infrastruttura OT (Operational Technology) di una fabbrica" spiega a 2024 Gastone Nencini, contry manager di Trend Micro in Italia.


Sono irradiati da pochi giorni sul digitale terrestre TV i canali 100 e 200 che dovrebbero servire per capire se il proprio televisore è compatibile con i nuovi standard televisivi che dovrebbero rinnovare la tv italiana dall'estate 2022. Bisogna prepararsi per tempo ma il test non è così facile come potrebbe sembrare spiega a 2024 Gianfranco Giardina direttore del sito di tecnologia Dday.it.


E come sempre le nostre Digital News, le principali notizie di tecnologia della settimana.
2024 del giorno 07/02/2020: Uffizi e cybersquatting, automobili connesse ed elettriche, etilometri
Il Museo degli Uffizi ha vinto una importante causa legale contro una società dell'Arizona che utilizzava domini web per vendere i biglietti del celebre museo fiorentino. "Il fenomeno del cosiddetto cybersquatting è cambiato nel corso degli ultimi anni ma è sorprendentemente in crescita" spiega a Radio24 Laura Turini, avvocato esperto in tutela di marchi, brevetti e domini internet.


Parliamo poi di automobili partendo dal numero di vittime causate dall'alcol. La tecnologia può essere un valido deterrente per evitare di mettersi alla guida dopo aver bevuto e in alcuni Paesi europei - spiega Antonio Avenoso, direttore generale dello European Trasport Safety Council - gli etilometri installati su auto, camion o bus sono già utilizzati in varie situazioni.


Parliamo anche di connettività con Filippo Agostino, CEO e uno dei fondatori di 2hire, una start up che ha sviluppato una tecnologia per connettere e gestire flotte di veicoli e ha appena annunciato un finanziamento da 5,6 milioni di euro guidato da P101 con la partecipazione di Linkem, Invitalia Ventures, LVenture Group e Boost Heroes.


La connettività è solo uno dei trend tecnologici che i costruttori di automobili devono affrontare spiega Michele Bertoncello, partner di McKinsey e membro del McKinsey Center for Future Mobility. L'elettrificazione (motori, batterie e sistemi di ricarica), i sistemi assistenza alla guida, l'intelligenza artificiale a bordo con la creazione di nuovi servizi sono la aletre sfide che nei prossimi anni metteranno alla prova l'industria.


E come sempre le nostre Digital News, le notizie di tecnologia più importanti selezionate durante la settimana.
2024 del giorno 31/01/2020:
Qualità video in streaming, microprocessori e
intelligenza artificiale.

Qual è la qualità delle immagini offerta dai servizi di streaming video? E quanti sono gli attori della catena che porta i flussi video a casa nostra? Enrico Pagliarini ne parla con Gianfranco Giardina, direttore del sito di tecnologia Dday.it e con Philippe Tripodi COO e uno dei fondatori di Mainstreaming un  servizio di CDN (Content Delivery Network) utilizzato da molti broadcaster che allargano la propria offerta allo streaming video online.Con Andrea Toigo, EMEA Territory IOT Sales Manager di Intel
(https:/ / www.intel.it/ content/ www/ it/ it/ homepage.html) parliamo anche di
microprocessori e Intelligenza artificiale o Artificial Intelligence (AI) e
della crescente necessità di creare chip specializzati per l’AI e spostare l’intelligenza alla periferia della rete sui già milioni di oggetti connessi.


E come sempre molto altro nella nostre Digital News.
2024 del giorno 24/01/2020: Audio ad oggetti, cybersecurity e fintech
Quali sono le principali evoluzioni della tecnologia audio? Cosa significa audio ad oggetti e come è possibile diffondere il suono tramite superfici senza usare i classici diffusori? Enrico Pagliarini ne parla con Gianfranco Giardina, direttore del sito di tecnologia Dday.it.Ci occupiamo di cybersecurity parlando del Cisco Co Innovation Center inaugurato a Milano, con Fabio Florio responsabile del progetto Digitaliani. Parliamo anche di Qonto, la banca fintech B2B che questa settimana ha annunciato di aver ricevuto un finanziamento da 104 milioni di euro. La nuova banca online opera “in Francia, Italia, Spagna e Germania e ha raggiunto finora 65.000 imprese clienti” spiega a 2024 Mariano Spalletti, il Country Manager Italia di Qonto.E come sempre le nostre Digital News, le principali notizie di tecnologia selezionate durante la settimana.
2024 del giorno 17/01/2020: Negozio automatico, riconoscimento facciale e sanità digitale
Alcuni dei negozi del futuro saranno automatici e uno dei primi esempi, sviluppato dalla Icam per Würth, entrerà in funzione in via sperimentale fra pochi mesi, come spiega a 2024 Roberto Bianco amministratore delegato dell'azienda specializzata in automazione e sistemi di archiviazione. Il primo prototipo è come una grande vending machine delle dimensioni di un container, capace di gestire oltre 6000 referenze con pezzi di diverse dimensioni che variano da un tassello
al trapano elettrico.


Ci occupiamo di digitalizzazione dei processi nel settore sanitario con l'esempio di Epicura, un poliambulatorio digitale specializzato in servizi sanitari e assistenza a domicilio che ha da poco attivato anche un servizio di consulto medico online come spiega Gianluca Manitto, l'amministratore delegato e uno dei fondatori. Infine, con Vincenzo Tiani, esperto di politiche digitali a Bruxelles e collaboratore del centro Hermes per la trasparenza e i diritti digitali, parliamo di riconoscimento facciale e dell'importanza della consapevolezza di come funzionano e dei dati che raccolgono questi sistemi.


E come sempre le nostre Digital News, le principali notizie di tecnologia
selezionate durante la settimana.
2024 del giorno 10/01/2020: CES 2020 e Bending Spoons
Quali sono i principali trend tecnologici dell'anno che ci suggeriscono gli espositori del Consumer Electronic Show di Las Vegas? Enrico Pagliarini ne parla con Gianfranco Giardina, direttore del sito di tecnologia Dday.it.
Parliamo anche del mercato e dello sviluppo di app con Matteo Danieli, uno dei fondatori e responsabile dello sviluppo del prodotto in Bending Spoons uno dei principali produttori di app al mondo e numero uno in Europa per l'ecosistema iOS. E come sempre le nostre Digital News, le principali notizie di tecnologia selezionate durante la settimana.
2024 del giorno 20/12/2019: App per parcheggiare e Industria 4.0 per PMI
Trovare e soprattutto pagare il parcheggio è oggi più semplice usando un app sullo smartphone e anche in Italia sono ormai centinaia le città che hanno firmato convenzioni con i principali operatori come Easy Park, My Cicero e Telepass. Enrico Pagliarini ne parla con Giuliano Caldo, general manager di Easy Park Italia.
Parliamo poi di soluzioni semplici per la fabbrica intelligente a portata di PMI come ci spiega Stefano Linari, fondatore di Alleantia e di iProd.
E come sempre le nostre Digital News le principali notizie di tecnologia selezionate durante la settimana.
2024 del giorno 13/12/2019: Tutto sul 5G e SIM Swap
Cos'è il 5G? Come cambierà lo scenario delle telecomunicazioni mobili? Quali saranno le applicazioni più innovative? Sono fondate le preoccupazioni sullo spionaggio industriale o sull'inquinamento elettromagnetico legato al 5G? Tutto quello che dobbiamo sapere sulla quinta generazione della telefonia mobile in una interessante chiacchierata fra Enrico Pagliarini e Antonio Capone, docente di telecomunicazioni al Politecnico di Milano e Preside della Facoltà di Ingegneria. Parliamo anche di SIM Swap, una delle tante truffe digitali ma che sta subendo un'impennata in questi mesi. Che cos'è e come ci tuteliamo? Ne parliamo con Alessandro Fiorenzi, esperto di informatica forense e membro dell'Osservatorio sull'Informatica Forense.
E come sempre le nostre Digital News, una selezione delle principali notizie di tecnologia della settimana.
2024 del giorno 06/12/2019: Moovit, Open Innovation, Wonderflow, CoopVoce ed eSIM
Esistono ormai molte app che aiutano a muoverci in una città che non conosciamo e ci permettono di trovare al volo l'autobus giusto per arrivare a destinazione. Fra le più utilizzate al mondo c'è Moovit. Enrico Pagliarini ne parla con Samuel Sed Piazza, Director of Partnerships Europe.


Parliamo anche di Open Innovation, una delle modalità con cui le aziende portano innovazione al loro interno incontrando e lavorando con start up.
Questa è una delle attività di Plug and Play un venture capital, incubatore, acceleratore nato in Silicon Valley e da pochi mesi operativo anche nel nostro Paese "che ha un panorama internazionale che è impossibile avere per una singola azienda" spiega a 2024 Roberto Selva, Chief Marketing and Customer Officer di Esselunga fra i primi partner di P&P in Italia assieme a Lavazza, TetraPak e Unicredit. Fra le start up che si sono presentate durante il Winter Summit di P&P c'è Wonderflow che "attraverso i dati raccolti online aiuta le aziende a comprendere i comportamenti e le aspettative dei consumatori" ci spiega Riccardo Osti, CEO e uno dei tre fondatori di Wonderflow.


Con Massimiliano Parini direttore di Coop Voce parliamo dell'evoluzione di uno dei principali operatori mobili virtuali, di eSim e di IoT e nuovi servizi.


E come sempre le nostre Digital News, una selezione delle più importanti notizie di tecnologia della settimana.
2024 del giorno 29/11/2019: Armi digitali, BeautyTech, EdTech, XFactor
Il mercato delle armi digitali come sistemi di intercettazione, attacco e difesa, è ormai un settore maturo e uscito dall'ombra "con aziende che vendono prodotti e servizi alla luce del sole - spiega a 2024 Andrea Zapparoli Manzoni, direttore di Crowdfence ed esperto di cyber security - ed è ormai chiaro che nessuno può dirsi anonimo in rete. Questo però impone a tutti di pensare a nuovi comportamenti e nuove regole per un New normal del quale in pochi hanno compreso le conseguenze".


Con Guive Balooch, capo del L'Oréal's Technology Incubator negli Stati Uniti parliamo di Beauty Tech, di come la tecnologia sta trasformando in servizi i prodotti cosmetici o in alcuni casi come l'uso della tecnologia possa estenderne le performance e aumentare la personalizzazione.


Parliamo anche di EdTech. A fianco della formazione tradizionale in aula o in clinica nel settore medico/ sanitario, come in altri mercati, stanno crescendo le piattaforme in grado di erogare servizi educativi online di alta qualità per i professionisti. "C'è ancora una prateria verde da conquistare perchè probabilmente meno del 10% dei professionisti utilizza questi strumenti" spiega a 2024 Alessandro Dentoni, fondatore di Osteocom, specializzata in servizi educativi per il settore dentale.


Infine un viaggio nel "dietro le quinte" di X Factor, la produzione televisiva tecnologicamente più complessa nel panorama televisivo italiano con Gianfranco Giardina, direttore di Dday.it.
2024 del giorno 22/11/2019: Podcast, eSim e Videogame in streaming
Nell'ultimo anno è cresciuto a doppia cifra il numero di ascoltatori dei podcast che supera oggi i 12 milioni di italiani. Un numero che se si considerano i cosidetti "heavy user", ascoltatori più frequenti o quotidiani si riduce a circa 500 mila persone. "In ogni caso siamo di fronte ad un fenomeno che cresce a 360 gradi" spiega Giorgio Pedrazzini di Nielsen Research a Radio24.


Parliamo di eSim perché con l'arrivo in Italia del nuovo Razr gli operatori saranno incentivati ad attivare offerte che prevedono la SIM virtuale al posto di quella fisica. "Il nuovo smartphone con display pieghevole di Motorola - spiega a 2024 Roberto Pezzali della redazione di Dday.it - non ha infatti lo slot per una SIM di plastica come quelle che usiamo oggi. La transizione sarà lenta ma la strada è quella".


Ci occupiamo poi di Stadia, il nuovo servizio di Google per i videogiochi in streaming appena lanciato anche in Italia e con Luca Tremolada del Sole24ORE facciamo il punto sul mercato del cloud videogame.


E come sempre una ricca selezione delle più importanti notizie della settimana a partire dalla nuova classifica dei più potenti supercomputer della terra.
2024 del giorno 15/11/2019: Digitale terrestre 2.0, matematica e sport
Il passaggio al nuovo sistema di trasmissione per il digitale terrestre DVB-T2, che avverrà entro giugno 2022 per liberare frequenze a favore del 5G, pone una serie di domande anche di carattere tecnologico. Devo cambiare il tv? La ricezione del segnale sarà ottimale? La qualità del video migliorerà? Enrico Pagliarini ne parla con Gianfranco Giardina, direttore di DDay.it, quotidiano online, specializzato nel mondo dell'hi-tech.


La Lega Calcio di serie A ha firmato un accordo con la start up Math&Sport, che usa algoritmi e modelli matematici per fornire informazioni e suggerimenti agli allenatori e migliorare le prestazioni degli atleti. L'app Virtual Coach verrà utilizzata dagli allenatori della Serie A, a partire dal girone di ritorno del campionato. Il servizio, spiega a 2024 Ottavio Crivaro, uno dei fondatori di Math&Sport "può fornire anche in tempo reale un supporto delle strategie di gara grazie alla capacità del software di capire cosa accade sul campo da gioco".


Parliamo anche di gestione di password con alcune voci raccolte durante la 13 esima edizione di Hackinbo.


E come sempre le nostre Digital News, una selezione delle più interessanti notizie di tecnologia della settimana.
2024 del giorno 08/11/2019: FrescoFrigo, FreeNow, POS su smartphone
La tecnologia permette di trasformare le attuali "vending machine" in sistemi per portare pasti freschi sul luogo di lavoro come FrescoFrigo. Enrico Pagliarini ne parla con il fondatore Enrico Pandian che con la sua Checkout Technologies lavora anche per realizzare punti vendita senza casse in stile AmazonGo.


Parliamo anche di FreeNow, l'app che permette di chiamare e pagare un taxi in 7 città italiane. Cerchiamo di capire, assieme alla general manager per l'Italia Barbara Covili, di come un'app su smartphone può trasformare un servizio come quello del taxi e perché ci vogliono 250 sviluppatori per farla bene.


Ci occupiamo anche di pagamenti digitali e di una sperimentazione fra Intesa SanPaolo e Mastercard per trasformare uno smartphone in un sistema di accettazione di carte di pagamento come il POS. Ce ne parla Antonio Di Meo di Mastercard Italia.


E come sempre le nostre Digital News, una selezione delle più interessanti notizie di tecnologia della settimana.
2024 del giorno 01/11/2019: Hacking WhatsApp, mixed reality, robot
Ci sono anche alti funzionari di stato e ufficiali militari di 20 paesi alleati degli Stati Uniti fra le 1400 persone che sono state spiate tramite i loro smartphone sfruttando una vulnerabilità di WhatsApp. "Persone con queste responsabilità" non dovrebbero usare software consumer spiega a 2024 Andrea Zapparoli Manzoni, direttore di Crowdfence (https:/ / www.crowdfense.com/ ) ed esperto di cyber security. Parliamo anche di robot per la casa con una interessante intervista di Enrico Pagliarini a Colin Angle, CEO e co fondatore di iRobot (https:/ / www.irobot.com/ about-irobot/ company-information/ leadership-team).
Con Matteo Cavalieri, fondatore di Immersio (https:/ / www.immersio.eu/ ) parliamo di uno dei primi esempi di utilizzo di mixed reality con Hololens in sala operatoria effettuato alla clinica Fornaca di Torino. Infine Daniele Cola presenta TuneApp (https:/ / www.colanmusic.com/ ) una radio on demand che entra nell'affollato mercato dell'audio on demand dominato da colossi come Spotify, Apple, Google e Amazon.
2024 del giorno 25/10/2019: Onda Solare, Daze, Tata e IA per gionalisti
In tutto il mondo crescono gli investimenti per lo sviluppo di veicoli elettrici. La ricerca e la sperimentazione di soluzioni "estreme"
è importante per progettare motori, sistemi di ricarica e veicoli sempre più efficienti. Ne parliamo con Giangiacomo Minak, che insegna Costruzione di Macchine all'Università di Bologna ed è uno fondatori di Onda Solare (http://ondasolare.com/ ), il team italiano che ha partecipato in Australia alla World Solar Challenge, una delle più importanti competizoni per veicoli elettrici alimentati ad energia solare grazie a pannelli fotovoltaici installati sopra al veicolo.


Parliamo di anche di sistemi di ricarica con Giacomo Zenoni, uno dei due fondatori della start up Daze Technology https:/ / www.dazetechnology.com/ ) che ha sviluppato un sistema di ricarica robotizzato per veicoli elettrici.


Lapo Ceccherelli, uno dei fondatori di Filo ci parla di Tata (https:/ / getmytata.com/ ) un piccolo cuscino anti abbandono bimbi in auto da posizionarie sul seggiolino.


Infine ci occupiamo di intelligenza artificiale applicata al settore editoriale a supporto dei giornalisti. Enrico Pagliarini ne parla con Francesco Marconi (http://www.francescomarconi.org/ ), responsabile dell'innovazione, ricerca e sviluppo del Wall Street Journal.
2024 del giorno 18/10/2019: Pixel 4, fotografia computazionale e quantum computing
Cose'è la fotografia computazionale e quali sono le novità che sono state lanciate con i nuovi Pixel 4? Roberto Pezzali, della redazione di Dday.it parla dei nuovi smartphone in cui Google esprime al massimo la capacità tecnologica dell'azienda unendo hardware
e software in quello che è forse oggi il miglior smartphone Android sul
mercato.
Parliamo anche di Quantum Computing. Cos'è e cosa permetterà di fare la nuova frontiera tecnologica rappresentata dai computer quantistici? Enrico Pagliarini ne parla con David Orban, fondatore di Network Society (netsoc.vc) e docente alla Singularity University. E come sempre le nostre Digital News.
2024 del giorno 11/10/2019: Alimentatori e batterie, Matipay e team per la trasformazione digitale
È italiano l’alimentatore per smartphone o computer più piccolo al mondo. Lo ha realizzato Eggtronic che produce anche alimentatori wireless e da 7 anni sta spingendo l’innovazione in un settore che da decenni cambia poco: “la conversione elettronica della potenza, quindi gli alimentatori, è fatta sempre nello stesso modo e noi vogliamo invece cambiare punto di vista e superare i limiti della tecnologia che conosciamo oggi” spiega Igor Spinella, fondatore di Eggtronic. Che a 2024 da alcuni consigli per gestire al meglio la ricarica del nostro smartphone.Parliamo anche di pagamenti digitali e di MatiPay, startup Fintech fondata da Matteo Pertosa, che ha sviluppato un nuovo sistema di pagamento sfruttando la rete fisica dei lettori di banconote e gettoniere delle vending machine, i distributori automatici di bibite, caffè e snack. Questa settimana il Gruppo Intesa Sanpaolo ha annunciato che entrerà nel capitale di Matipay con un investimento di 7 milioni di euro.Infine, parliamo di innovazione digitale nella pubblica amministrazione. Giorgio Stamatoupolos ha incontrato durante EY Digital Summit, Luca Attias, Commissario Straordinario per l'attuazione dell'Agenda Digitale e numero uno del team per la trasformazione digitale presso la Presidenza del Consiglio (teamdigitale.governo.it). 
2024 del giorno 06/10/2019: 20 anni di tecnologia
In occasione dei 20 anni di Radio24 anche il nostro programma festeggia il compleanno. Il 4 ottobre del 1999 andava infatti in onda la prima puntata di 2024. Enrico Pagliarini parla di come era il mondo tecnologico di fine millennio e di quanto è cambiata in 2 decenni con Gianfranco Giardina, direttore del sito di attualità tecnologica Dday.it e con Pierluigi Bernasconi, fondatore e amministratore delegato di Mediaworld dal 1989 al 2012.
2024 del giorno 27/09/2019: Diritto all'oblio, droni, e-commerce
Google ha vinto una battaglia legale a proposito del cosiddetto diritto all'oblio. La Corte di Giustizia Ue del Lussemburgo ha stabilito che vale solo all'interno dell'Unione Europea. Dal 2014 i cittadini europei hanno infatti il diritto - in determinate circostanze - di chiedere a un motore di ricerca di far rimuovere contenuti lesivi o superati dai risultati delle ricerche online. Ne parliamo con Innocenzo Genna, esperto di regolamentazione nel settore delle telecomunicazioni.


Questa settimana c'è stato un importante test a Rieti per sperimentare tecnologia e pratiche sulla gestione del traffico aereo dei droni, una tipologia di traffico che nei prossimi anni sarà sempre più presente sulle nostre teste: anche se probabilmente non esploderà come alcuni immaginano bisogna però capire come gestirla. Ne parliamo con Cristiano Baldoni, amministratore delegato di D-Flight, la società di Enav che si occupa del cosiddetto U-Space, lo spazio aereo destinato appunto al volo dei droni.


Con Marco Porcaro, fondatore e amministratore delegato di Cortilia, parliamo di e-commerce di prodotti alimentari, dal pesce fresco alle verdure del contadino: tutta la filiera, dall'acquisto alla pianificazione della consegna con un orario ben preciso, dalla stima della domanda, all'ottimizzazione dei percorsi dei furgoni, si sviluppa grazie alla tecnologia.


Infine ospitiamo Massimiliano Gattari, fondatore di Plus Advance, una start up che porta innovazione nei processi di pagamento tra cliente e fornitore, favorendo l'attuazione del così detto "sconto dinamico", una riduzione del prezzo a fronte del pagamento anticipato.


Come sempre iniziamo la puntata con una selezione delle principali notizie della settimana che riguardano la tecnologia.
2024 del giorno 20/09/2019: Vivere senza Google
Huawei ha appena presentato il nuovo Mate 30 Pro che arriverà sul mercato (non sappiamo bene quando) senza le app e la certificazione di Google. Un telefono con sistema operativo Android ma privo del Play Store e di tutti i servizi di Google a causa del bando deciso dall'amministrazione Trump che vieta alle aziende americane di vendere tecnologia ad alcune aziende cinesi come Huawei. "Se non cambiano le cose rischia di essere un prodotto bellissimo ma di nessun interesse pratico tranne che per una fascia di utenti smanettoni" dice a 2024 Gianfranco Giardina direttore del sito di tecnologia Dday.it. Di certo questa situazione sta creando le condizioni affinché si possa creare, con molte difficoltà e molti rischi di fallimento, un terzo ecosistema oltre ad Apple e Google.


Ma vivere senza Google è così difficile? Cosa si perde, a cosa si rinuncia? Enrico Pagliarini ne parla con Stefano Quintarelli, una delle voci più autorevoli del mondo digitale italiano, che ha deciso di non usare i servizi di Google. A 2024 ci spiega perchè e quali alternative utilizza.


Come sempre iniziamo la puntata con una selezione delle principali notizie della settimana che riguardano la tecnologia.
2024 del giorno 13/09/2019: Apple, ID3 e Cyber Security
Nel tradizionale appuntamento di fine estate Apple ha lanciato nuovi iPhone e fornito maggiori dettagli sulla strategia nei servizi. Enrico Pagliarini ne parla con Carolina Milanesi, analista a Creative Strategies in Silicon Valley.
Parliamo anche della nuova Volkswagen ID.3 appena presentata a Francoforte che "rappresenta il nuovo capitolo dell'azienda automobilistica tedesca e apre la fase della mobilità elettrica" spiega a 2024 Andrea Alessi, responsabile del brand Volkswagen in Italia.
Ci occupiamo poi di cyber security con David Gubiani, direttore tecnico Sud Europa di Check Point che guida in Italia, Francia, Spagna e Portogallo il team degli esperti di sicurezza dell'azienda, uno dei big player mondiali della cyber security. Come sempre le nostre Digital News, una selezione delle notizie più importanti della settimana in ambito tecnologico.
2024 del giorno 06/09/2019: Inizia una nuova stagione per 2024
Inizia una nuova stagione per 2024 e come ogni anno le principali novità della "consumer technology" sono in esposizione all'IFA di Berlino. Enrico Pagliarini ne parla con Gianfranco Giardina, direttore del magazine digitale Dday.it, collegato dai padiglioni della fiera tedesca. Con Nereo Sciutto, fondatore e CEO di Webranking parliamo di Google, di come cambia il motore di ricerca e delle conseguenze che questo comporta per noi e per l'ecosistema digitale. E come sempre le nostre Digital News: dai nuovi problemi di privacy di Facebook, al successo delle prenotazioni per la prima auto elettrica di Volkswagen; dalle accuse di Brave a Google ad uno dei primi casi di Deep Fake vocale.
2024 del giorno 30/08/2019: Deep Fake, IoT ed efficienza energetica
In questa ultima puntata della versione estiva vi riproponiamo un approfondimento sul fenomeno Deep Kafe. Grazie ai rapidi progressi dell’intelligenza artificiale, la produzione di video falsi, nei quali personaggi famosi vengono mostrati mentre fanno cose che non hanno mai fatto o dicono cose che non hanno mai detto, sta rendendo sempre più difficile distinguere tra finzione e realtà. E questo grazie al machine learning e al deep learning spiega a 2024 Paolo Dal Checco, consulente di informatica forense ed esperto di indagini digitali.


Parliamo poi di IoT ed efficienza energetica. Molti edifici di nuova costruzione sono dotati di sistemi di risparmio energetico. Ma come fare con gli immobili già esistenti? È principalmente a questo settore che si rivolge Enerbrain, una start up che ha progettato un sistema di regolazione dinamica degli impianti di riscaldamento, raffrescamento e ventilazione, che grazie a sensori a batteria di facile installazione raccoglie dati, li analizza e permette di avere un maggiore confort e un consistente risparmio energetico. Riascoltiamo una intervista a Giuseppe Giordano, Amministratore Delegato di Enerbrain.
2024 del giorno 23/08/2019: Geolocalizzazione in caso di emergenza e smart mobility in Italia
Sarà operativo entro la metà del prossimo anno il sistema che una direttiva europea chiede di implementare entro il 2020 e che avrebbe potuto aiutare i soccorritori a localizzare in modo preciso Simon Gautier, il turista francese 27 enne il cui corpo è stato ritrovato domenica 18 agosto sera in una zona impervia nel comune di San Giovanni a Piro nel Cilento dopo 9 giorni di ricerche. La tecnologia si chiama Localizzazione Mobile Avanzata o Advanced Mobile Location (AML) e permette ad uno smartphone (per Android dalla versione 4.0 Ice Cream Sandwich, per iPhone da iOS 11.3) di "riconoscere una chiamata ad un numero di emergenza, attivare in autonomia il GPS (eventualmente anche il WiFi) e inviare automaticamente le coordinate geografiche ai servizi di soccorso via SMS con una precisione di pochi metri" spiega a Radio24 Carlo Bui, dirigente superiore tecnico del dipartimento di pubblica sicurezza del ministero dell'Interno. La tecnologia AML (chiamata Emergency Location Service o ELS da Google per Android) è integrata nei sistemi operativi e quindi l'utente non deve fare nulla per attivarlo. È invece tutto il sistema nazionale che gestisce le operazioni di emergenza (Ministero dell'Interno, Regioni, Operatori telefonici e altri) a doversi coordinare per attivare il servizio. Ad oggi il servizio è attivo nell'Unione Europea in Austria, Belgio, Regno Unito, Olanda, Finlandia, Irlanda, Lituania, Estonia e Slovenia. Fuori dalla UE è possibile utilizzarlo in Norvegia, Islanda, Moldavia, Emirati Arabi Uniti, Nuova Zelanda e Stati Uniti.


In attesa che AML sia operativo su tutto il territorio nazionale possono essere usate come alternative due appllicazioni per smartphone in grado di inviare la posizione alle centrali dei servizi di emergenza: la prima si chiama Where are U (https:/ / where.areu.lombardia.it/ ), è gratuita e funziona in tutte le aree dove è attivo il numero unico di emergenza 112, anch'esso obbligatorio a livello europeo ma che non tutte le Regioni hanno ancora adottato. L'altra app è GeoResQ (https:/ / wp.georesq.it/ ) gestita dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) e promossa dal Club Alpino Italiano (CAI) e installata da quasi 50 mila persone che frequentano la montagna. L'app prevede un abbonamento annuale di 24,4 € ed è gratuita per i soci CAI.


Parliamo poi di smart mobility anche in Italia. Per fare il punto sulle sperimentazioni di guida autonoma e i nuovi scenari che si apriranno per i veicoli non omologabili. Ne parliamo con Mario Nobile che guida la Direzione generale Sistemi Informativi e Statistici del ministero dei trasporti ed è Responsabile Osservatorio Smart Mobility.
2024 del giorno 16/08/2019: Terapie digitali e terre rare
In questa terza puntata della versione estiva, dopo un aggiornamento sulle ultime notizie, vi riproponiamo un'intervista sulle Terapie Digitali (o Digital therapeutics) con Carlo Salvioni, senior director di Iqvia Italia. Riascoltiamo anche una intervistasulle Terre Rare con Danilo Bonato, direttore generale di Remedia e membro di ERECON (Centro di Competenza Europeo per le Terre Rare).
2024 del giorno 09/08/2019: HarmonyOS, cellulari e tumori e spyware
In questa versione estiva di 2024 parliamo del nuovo sistema operativo di Huawei che potrebbe sostituire
Android, anche se "è ancora molto acerbo e molto cinese" spiega Roberto Pezzali della redazione di Dday.it che ha seguito la prima conferenza per gli sviluppatori dell'azienda cinese. Parliamo poi dello studio presentato dall'Istituto Superiore della Sanità che ha analizzato e riassunto i risultati raggiunti dalle ricerche scientifiche sull'esposizione alle radiofrequenze e la possibile correlazione con i tumori cerebrali. Rosanna Magnano ha sentito Alessandro Polichetti primo ricercatore dall' Istituto Superiore della Sanità che si occupa di protezione della salute nel campo delle radiazioni non ionizzanti.
Infine vi riproponiamo una intervista a Paolo Dal Checco, esperto di informatica forense e indagini digitali. E come sempre le nostre Digital News aggiornate alla settimana.
2024 del giorno 02/08/2019: Dati personali – Foto su WhatsApp
Nei giorni scorsi il Garante italiano della privacy si è rivolto al Comitato europeo le protezione dei dati personali, per chiedere di valutare se quello che fa Weople è conforme al GDPR in tema di portabilità dei dati personali. Quello che fa Weople è, di fatto, creare una banca dati partendo da quelli che ognuno di noi fornisce, su autorizzazione, alle varie aziende e operatori che ce li hanno chiesti, generare ricavi dall'analisi di questi dati e restituirci parte di questi ricavi.
In questa prima delle puntate di agosto di 2024, vi riproponiamo l'intervista a Silvio Siliprandi, fondatore di Weople, andata in onda lo scorso 14 dicembre a 2024, puntata che potete riascoltare integralmente qui (podcast-radio24.ilsole24ore.com).
Vi riproponiamo poi un'intervista dello scorso 14 giugno, nella quale Gianfranco Giardina, direttore del portale di tecnologia Dday.it, spiega perché le nostre foto, quando decidiamo di condividerle su WhatsApp, subiscono un drastico processo di compressione.
E, come sempre le nostre digital news.
2024 del giorno 26/07/2019: Player Radio, IA e giustizia, mercato TV
È nata una nuova società chiamata Player Editori Radio per creare una offerta di tutta la radiofonia italiana su smartphone, smart speakers, auto connesse, smart tv, ecc. Sarà un app che integra tutta l'offerta in diretta e
in podcast delle principali emittenti radiofoniche. Ne parliamo con il direttore Michele Gulinucci.
Parliamo poi del mercato TV con Gianfranco Giardina, direttore del sito di tecnologia Dday.it e Fabrizio Marazzi, Lead of Market Insite di GFK. Infine di Intelligenza Artificiale nel settore della giustizia con Andrea
Stanchi, responsabile della commissione "Diritto e Tecnologie" dell'Organismo Congressuale Forense e Andrea Melegari, Senior Executive Vice President Defense, Intelligence & Security di Expert System.
2024 del giorno 20/07/2019: SPECIALE 2024 - Destinazione luna
In occasione dei 50 anni dal primo allunaggio dell'uomo facciamo il punto sulle prossime missioni che ci riporteranno sulla Luna. L'obiettivo degli Stati Uniti è riportare gli astronauti sul nostro satellite nel 2024, anche se, come spiega il giornalista scientifico Luigi Bignami a 2024, c'è ancora poca chiarezza su molti aspetti. Certamente la missione umana sarà preceduta da molte spedizioni robotiche per "lo studio e lo sfruttamento delle risorse minerarie come la regolite" spiega la professoressa Michéle Lavagna docente di Progetto di sistemi aerospaziali al Politecnico di Milano. Per estrarre acqua e ossigeno dalla regolite la OHB Italia sta progettatando un sistema che verrà installato su un lander spiega Angelo Vallerani, responsabile Institutional Relations di OHB Italia e Presidente del Distretto Aerospaziale Lomabardo. Infine parliamo della stazione cislunare che orbiterà attorno alla Luna e sarà l'avamposto per le missioni degli astronauti sul suolo lunare. Ci sta già lavorando Thales Alenia Space forte dell'esperienza nella costruzione dei moduli abitativi della Stazione Spaziale Internazionale come spiega a Radio24 Walter Cugno, responsabile della divisione Esplorazione e Scienza dell'azienda Italo francese.

I commenti sono chiusi