Si può fare


Tags (categorie): Politica
[ Aggiungi la tua categoria (tag) ]

La storica trasmissione di Radio24 continua a raccontare le storie di chi vuol cambiare le cose per vivere in un mondo migliore, più rispettoso delle persone e del pianeta. Vi raccontiamo le storie di vita, i progetti sociali e di innovazione, la ricerca scientifica ed umanistica mirati a realizzare un cambiamento in positivo.
Dalla stagione 2022/ 23 le puntate del sabato si arricchiscono, dalle 9.45 delle "Storie dal sociale" narrate da Cristina Carpinelli che di settimana in settimana va a conoscere le realtà più attive e propositive del terzo settore.
La domenica è invece il giorno dedicato agli approfondimenti monotematici sulla crescita sostenibile e l'economia circolare, per rispondere ai piccoli e grandi in interrogativi sulla transizione ecologica
Autore: Radio 24
Ultimo episodio: 05/02/23 9:05
Aggiornamento: 07/02/23 21:10 (Aggiorna adesso)
Liberi libri
Con Giovanni Lo Storto, direttore generale della LUISS, parliamo di quali siano le attività di internazionalizzazione da parte dell'Università. Tra queste vi è anche il progetto Mediterraneo, grazie a cui la ex studentessa maltese Krista Galea si è appena laureata.


CIMEA (Centro Informazioni su Mobilità ed Equivalenze Accademiche), di cui Luca Lantero è direttore generale, permette il riconoscimento delle qualifiche dei rifugiati che non hanno con sé la documentazione per dimostrarlo.



Siid Negash, consigliere comunale di Bologna, è il fondatore della rete nazionale CoNNGI - Coordinamento nazionale nuove generazioni italiane, con cui scopriamo quali siano le iniziative a favore di una scuola multiculturale.
La cura delle piante
La Xylella è una piaga che ha colpito da più di un decennio gli ulivi della Puglia. Insieme a Donato Boscia, responsabile dell'Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante del Cnr, capiamo quali sono le ricerche che possono aiutare a contenere il batterio.


Aliva, di cui Antonio Centorrino è co-fondatore, è un progetto di design che realizza complementi d'arredo attraverso il legno ricavato dalla potatura degli ulivi. Inoltre, per ogni manufatto venduto, l'azienda pianta un ulivo nel Salento.



Angelo Riccaboni, presidente della Fondazione PRIMA, presenta i bandi 2023 che daranno la possibilità di investire 69 milioni per la ricerca e per l'innovazione agroalimentare e le risorse idriche nel Mediterraneo.


Il caporalato è diffuso anche in Piemonte, in particolare per quanto riguarda le vigne. Dopo aver fatto un quadro della situazione, attraverso il contributo di Matteo Ascheri, presidente del Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani, scopriamo quali siano le tre proposte per contrastare questo fenomeno.


Pier Luigi Petrillo, professore e direttore della cattedra Unesco sui Patrimoni culturali immateriali dell'Università Unitelma Sapienza di Roma, parla della candidatura a patrimonio UNESCO della messa a riposo delle uve della Valpolicella, da cui si ricava il celebre Amarone.


Per la rubrica "Si può fare nel sociale", questa settimana la nostra Cristina Carpinelli racconta la storia di Roberto, un uomo di settant'anni che, dopo lo sfratto, da un anno non ha trovato nessun alloggio e per la prima volta in vita sua è finito a vivere per strada. Roberto si è ammalato e, quando è stato dimesso dall'ospedale, non aveva un luogo dove continuare le cure, perciò è stato preso in carico dal centro Post-Acute di Milano, che cura i senzatetto con malattie croniche.
Cosa farò da grande
Il senatore Michele Fina è il promotore dell'intergruppo interparlamentare per il contrasto ai cambiamenti climatici che si insedierà il primo febbraio: con il segretario del PD Abruzzo conosciamo quali siano le motivazioni che ne hanno portato alla creazione e quali gli obiettivi che si prefiggono.


In settimana è stato inaugurato a Pavia il secondo anno accademico del primo Dottorato Nazionale in sviluppo sostenibile e cambiamento climatico. Ne parliamo con il coordinatore Mario Martina e con una delle dottorande, Giulia Montanari.


Infine, con Carlo Papa, direttore della Fondazione Enel, che partecipa al progetto del Dottorato, scopriamo quali siano le prospettive lavorative per chi si iscrive a questo PhD e quali siano le figure lavorative più richieste sul mercato lavorativo per quanto riguarda le tematiche ambientali.
I bambini dell'asilo 4.0
Il 24 gennaio, il occasione della Giornata Internazionale dell'Educazione, il Gruppo Prada e UNESCO hanno salutato l'avvio del progetto "Kindergarten of the Lagoon - Asilo della Laguna", a Venezia, con la prima di una serie di attività all'aperto (si tratta di 10 lezioni) all'isola di Torcello. Un'esperienza che coinvolge 120 bambini delle scuole materne, 3 scuole del centro città e 3 della terraferma. Ne parliamo con Massimiliano De Martin, assessore all'ambiente del Comune di Venezia, e con Gaia Intonti, biologa marina e Assistant Project Officer per l'IOC-UNESCO.



Luca Giunti, analista di Openpolis, fa un punto sulla situazione relativa agli asili nido in Italia, con un focus in particolare sul bando del PNRR per la realizzazione e il rifacimento di questi luoghi.


Un esempio di educazione particolare per i più giovani arriva da Alessandra Spinelli che, insieme al compagno Stefano, ha fondato l'associazione Oak Church Ranch, per istruire i bambini attraverso il rapporto con la natura e gli animali.



Andrea Martini è autore e produttore di cartoni animati e da anni collabora con Rai Ragazzi per realizzare disegni animati, come "Lampadino e Caramella nel MagiRegno degli Zampa", fruibili anche da bambini con difficoltà sensoriali.


Sono state donne attive nella società civile afghana, hanno contribuito alla crescita di un pensiero democratico nel loro paese, ma con l'arrivo dei talebani le loro vite erano a rischio. Qui la storia di 70 afghani salvati dalla tenacia di una giornalista, Maria Grazia Mazzola, e da una rete di associazioni. Per la rubrica "Si può fare nel sociale", questa settimana la nostra Cristina Carpinelli racconta la storia di 70 afghani salvati dalla tenacia di una giornalista, Maria Grazia Mazzola, e da una rete di associazioni.



Si può fare - Storie dal sociale

Una nuova vita.
Sono state donne attive nella società civile afghana, hanno contribuito alla crescita di un pensiero democratico nel loro paese, ma con l'arrivo dei talebani le loro vite erano a rischio. Qui la storia di 70 afghani salvati dalla tenacia di una giornalista, Maria Grazia Mazzola, e da una rete di associazioni.
Mattoni verdi
Stefano Betti, vicepresidente di ANCE, spiega la posizione dell'associazione dei costruttori edili per quanto riguarda la nuova direttiva dell'Unione Europea che fissa dei paletti di efficienza energetica per gli edifici.


Con Lorenzo Tavazzi, partner di The European House - Ambrosetti e coordinatore della Community Smart Building, fotografiamo la situazione energetica delle abitazioni presenti sul suolo nazionale.



Fabio Pucci, presidente di Uppi - Unione Piccoli Proprietari Immobiliari – spiega il punto di vista dei proprietari di case sulle indicazioni che provengono dall'Europa in tema di riqualificazione energetica.


Infine, parliamo di Deepki, startup nata in Francia e arrivata nel 2022 in Italia che usa la data intelligence per supportare gli operatori del settore immobiliare nella transizione verso il Net Zero insieme ad Alessandro Porta, Senior ESG Consultant dell'azienda.
Missione scuola
La campagna oceanografica della rompighiaccio "Laura Bassi" nella 38esima spedizione del PNRA gestita dall'ENEA sta consentendo ad alcuni giornalisti di osservare l'attività in loco. Tra questi c'è Stefano Valentino, fondatore di MobileReporter, che racconta quale sia la preparazione di chi deve affrontare la navigazione tra i ghiacci dell'Antartide. Insieme a lui anche uno dei ricercatori scientifici che sta partecipando alla missione.


L'attività motoria per i ragazzi in età scolastica non è importante solamente per la salute mentale e fisica, ma anche per l'apprendimento. Ne parliamo con Antonio La Torre, docente di metodi e didattiche delle attività sportive all'Università Statale di Milano e direttore tecnico FIDAL.


"Scuola in Movimento" è un programma, di cui per la Regione Marche è coordinatore Alessandro Squartini, che impegna le classi primarie che decidono di accedervi a fare ogni giorno almeno 20 minuti di movimento all'interno delle attività curriculari.


L'architetto Mario Cucinella è co-ideatore di SOUx Milano, una scuola di architettura dedicata a bambini tra i 7 e 12 anni per legare tra loro temi che vanno dall'urbanistica, all'architettura e all'ambiente, alla costruzione di comunità, ma anche all'arte, al design, all'agricoltura urbana e all'educazione alimentare.


Per la rubrica "Si può fare nel sociale", questa settimana la nostra Cristina Carpinelli si trova a Rogoredo per raccontare una notta trascorsa insieme ai volontari del Cisom, che aiutano i ragazzi che popolano il mercato della droga presente all'interno del bosco del comune alle porte di Milano.
Benzin ahi!
Negli ultimi mesi sono sempre più frequenti le truffe ai danni di Stato e cittadini attraverso il carburante, che può essere "allungato" con oli esausti o acqua. Sentiamo come lavorano le aziende petrolifere che fanno parte di UNEM, di cui Franco Del Manso è responsabile dell'Ufficio Rapporti Internazionali Ambientali e Tecnici.



Con l'ingegnere Enrico De Vita, editorialista di automoto.it, scopriamo quali effetti possa avere sui motori dell'auto utilizzare carburanti "tagliati" e introduciamo il tema dell'AdBlue, additivo che abbatte le emissioni nei motori Diesel, prodotto grazie all'urea.


L'urea, i cui approvvigionamenti da Russia, Ucraina e Bielorussia nell'ultimo anno hanno avuto un forte rallentamento, viene utilizzata anche nella produzione di fertilizzanti per l'agricoltura, come ci spiega Claudio Ciavatta, docente di Chimica Agraria all'Università di Bologna.
Oceano mare
inalmente una buona notizia in ottica ambientale. Dall'ultimo report dell'ONU emerge che il buco dell'ozono si chiuderà entro il 2040 a seguito di un'azione decisa da parte dei governi per eliminare gradualmente le sostanze che riducono lo strato di ozono. Ne parliamo con l'astrofisica Patrizia Caraveo, dirigente di ricerca dell'Istituto Nazionale di Astrofisica.



Secondo lo studio "Another year of record heat for the oceans" nel 2022, per il settimo anno consecutivo, il contenuto termico delle acque dell'oceano ha segnato un nuovo record: affrontiamo il tema insieme a Franco Reseghetti, ricercatore dell'ENEA, e Simona Simoncelli, ricercatrice dell'INGV - Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, tra gli scienziati che hanno partecipato alla ricerca.


Secondo un'indagine condotta da diversi istituti, tra cui Forum per la Finanza Sostenibile, di cui Arianna Lovera è Senior Programme Officer, un solo istituto di previdenza italiano investe sulla neutralità climatica. Con Lovera cercheremo di capire le motivazioni dietro ad un risultato simile.


Per la rubrica "Si può fare nel sociale", questa settimana la nostra Cristina Carpinelli si trova a Lecco per parlare di "Born to be wild", un progetto frutto di una collaborazione tra Fiab - LeccoCiclabile e la Coperativa La Vecchia Quercia. Il tema è la bici per tutti, anche per chi ha una disabilità che non permetterebbe la pedalata. Per farlo occorrono bici speciali appositamente attrezzate per il trasporto attivo e passivo di persone diversamente abili.
Camera d'aria
Sono centinaia i partecipanti alla nuova edizione della campagna di scienza partecipata "Salviamo l'aria: NO2 NO Grazie", che si svolgerà nelle aree metropolitane di Roma e Milano e nell'agglomerato a nord di quest'ultima dal 4 febbraio al 4 marzo. Cittadini per l'Aria, di cui Anna Gerometta è presidente, invita invita i genitori a partecipare al progetto monitorando le aree esterne alle scuole.



Annibale Biggeri, docente di statistica e metodologia epidemiologica all'Università di Padova, spiega dal punto di vista tecnico questa campagna per monitorare l'inquinamento atmosferico.


Utilizzare i batteri per combattere ed eliminare l'inquinamento biologico. Giuseppe Barone, managing partner di Gibabiospor (una divisione di Giba Hospital Service), spiega in cosa consista il formulato naturale e in quali campi possa trovare applicazione.


Octopus Energy Italia, di cui Giorgio Tomassetti è CEO, è un fornitore retail entrato da pochi mesi sul mercato italiano con l'ambizione di replicare i progetti che sta realizzando da anni nel Regno Unito. In particolare, parliamo di Winder, il "Tinder" dell'eolico.
La grande bellezza utile
Con l'ingegnere nucleare Piero Andreuccetti, autore di "Energie al Verde", immaginiamo uno scenario nel quale tutta la rete elettrica italiana funzioni grazie a fonti provenienti unicamente da energia rinnovabile. Ci raggiunge anche Enrico Beruschi, comico e attore italiano, che ha scritto la prefazione del libro in questione.


Nonostante la legge di bilancio 2023 abbia depennato 94 milioni di euro per la ciclabilità, le proteste del mondo della bicicletta hanno sortito degli effetti: si tratta del nuovo "Fondo per lo sviluppo di ciclovie urbane intermodali", che consentirà di utilizzare 10 milioni di euro a questo scopo. Ne parliamo con Raffaele Di Marcello, membro del Consiglio di Presidenza di FIAB-Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta (e responsabile Centro studi FIAB).


Sul tema biciclette e ambiente, sentiamo il parere di Paolo Pileri, docente di Pianificazione e progettazione urbanistica al Politecnico di Milano, ideatore e responsabile scientifico del progetto di ciclovia VENTO.



Andrea Giorgio, assessore all'ambiente del Comune di Firenze, racconta il progetto di ripristino dell'antico Porto fluviale leopoldino, trovato intatto nei primi anni 2000 durante i lavori di scavo per la realizzazione della passerella della linea 1 della tramvia in piazza Paolo Uccello.


Per la rubrica "Si può fare nel sociale", questa settimana la nostra Cristina Carpinelli ci porta ad Abbiategrasso (provincia di Milano) per conoscere "Dementia Friendly Italia", un progetto pilota, unico nel suo genere in Italia, per rendere l'intera città istruita e attrezzata sul tema della demenza senile: dai negozianti, alle forze dell'ordine, passando per gli studenti delle scuole alla segnaletica stradale.
Ma che freddo fa?
Carlo Barbante, direttore dell'Istituto di scienze polari del CNR, coordinatore di Beyond Epica, racconta quale sia il significato di questa spedizione scientifica in Antartide.


Continuando a parlare di Polo Sud, sentiamo dalle parole di Emanuele Forte, ricercatore e docente del Dipartimento di Matematica e Geoscienze dell'Università di Trieste, quanto sia importante la scoperta di batteri e funghi all'interno del ghiaccio antartico.


Dalle spedizioni a fini di ricerca scientifica alle esplorazioni in mezzo alla natura con i cani da slitta: il musher Fra Indi racconta i suoi ultimi viaggi e come, attraverso i luoghi che visita, conosce meglio se stesso.
In the air
Claudio Spinaci, presidente di Unem, parla di come è possibile decarbonizzare i trasporti attraverso i low carbon liquid fuels, che possono essere un carburante efficace anche per contrastare l'inquinamento atmosferico.


Con Vanes Poluzzi, responsabile Qualità dell'aria di Arpae Emilia-Romagna, parliamo di qualità dell'aria in Italia e spieghiamo il funzionamento del modello che consente di fare previsioni a riguardo.


Tra i capofili del progetto Veg-Pm10 vi è Federico Martinelli, professore di Genetica del Dipartimento di Biologia dell'Università di Firenze, che spiega quali siano le tipologie più indicate di piante per trattenere inquinanti come il PM10.


Cos'è la vermifiltrazione? Risponde a questa domanda Mauro Antongiovanni dell'Accademia dei Georgofili, che illustra i vantaggi di questa pratica per abbattere le emissioni di gas serra provenienti dagli allevamenti animali.
Una luce che produce
Paolo Rocco Viscontini, presidente di Italia Solare, fa il punto sul fotovoltaico, dando i numeri aggiornati per quanto riguarda l'Italia e parlando delle opportunità che possono scaturire grazie a questo settore in forte espansione.Scopriamo quali siano gli step che contraddistinguono il ciclo di vita di un pannello fotovoltaico grazie all'intervento di Claudio De Persio, amministratore delegato di Cobat, primo consorzio nazionale per lo smaltimento dei moduli.Un maxi-impianto solare su una superficie di 8 ettari dove avvenne uno dei più grandi disastri ambientali nella storia dell'umanità, quello avvenuto a causa della centrale nucleare di Fukushima. Pier Francesco Rimbotti è amministratore delegato di Infrastrutture, l'azienda che lo ha realizzato
Tutti in strada
"On the road" è un progetto promosso dall'associazione "Ragazzi on the road", di cui Alessandro Invernici è vice presidente, che si propone di educare alla legalità e alla sicurezza stradale giovani studenti tra i 16 e i 20 anni attraverso incontri con autorità, istituzioni, forze dell'ordine e soccorritori. Benedetta Zapperi, 19 anni, ha vissuto il progetto questa estate nel comando di Polizia Locale di Bergamo. Successivamente è rimasta nello staff per affiancare i nuovi partecipanti all'iniziativa.Con Matteo Dondè, architetto esperto in pianificazione della mobilità ciclistica, moderazione del traffico e riqualificazione degli spazi pubblici, parliamo della realizzazione di piste ciclabili tra criticità, norma e paletti da rispettare. Luca Simeone, presidente di Napoli Pedala, è stato tra i promotori di Ciclabile UmaNA, una manifestazione di protesta in cui è stata realizzata una catena umana per proteggere i ciclisti in Corso Umberto, una via molto trafficata del capoluogo campano, per chiedere al Comune di sbloccare i fondi per la realizzazione di una pista ciclabile.A Bari dal 2019 è in corso il progetto "MUVT in bici", una misura sperimentale per il tracciamento e il rimborso chilometrico con l'obiettivo di favorire l'adozione di comportamenti virtuosi da parte dei cittadini attraverso incentivi di carattere economico ai quali, nel 2022, si sono aggiunti voucher digitali. Ce ne parla Giuseppe Galasso, assessore alla Mobilità del Comune di Bari.Per la rubrica "Si può fare nel sociale", questa settimana la nostra Cristina Carpinelli è stata al Pane Quotidiano di Milano, per raccontare non solo la storia di Tania, ma anche quella di tanti italiani in condizioni economiche simili. La storia di Tania, però, è davvero molto singolare e il finale è davvero a lieto fine.
Il timpano del mondo
Spesso sottovalutiamo l'impatto dei rumori sulla nostra vita. Arpa Marche, di cui Enrico Lanciotti è collaboratore tecnico, si occupa anche di questo aspetto. Con il rappresentante dell'azienda marchigiana parliamo della normativa di riferimento a livello regionale, delle ricadute e delle opportunità future.


Amplifon ha lanciato un'app noise tracker Listen responsibly come strumento di monitoraggio delle oasi acustiche nelle nostre città, in modo da evitare quelle più rumorose. Dopo aver spiegato il funzionamento di questo strumento, Roberta Anzivino, medico otorinolaringoiatra, dà qualche consiglio utile per tutelare l'udito già a partire dalla giovane età.


In chiusura, un progetto di monitoraggio acustico per preservare la biodiversità in collaborazione tra WWF e Huawei di Italia, che Fabio Romano rappresenta in qualità di responsabile dello Sviluppo di Ecosistema Industriale.
Il pasto nudo
"Peso Positivo" è un progetto che si rivolge a genitori e futuri genitori, per sradicare le false informazioni a proposito di alimentazione sana e regimi dietetici, nei luoghi in cui proliferano, cioè i social media. Ce ne parla Claudia Grasso, responsabile dell'iniziativa.


Approfondiamo ulteriormente la tematica dei Disturbi del Comportamento Alimentare insieme a Leonardo Mendolicchio, direttore responsabile della U.O. Riabilitazione dei Disturbi Alimentari e della Nutrizione presso Auxologico Piancavallo, in provincia di Verbania.



Pietro Paganini, presidente di Competere, centro studi che esegue analisi su sostenibilità e catene di approvvigionamento agroalimentari, parla di Nutriscore, di etichette per i cibi e di come la filiera stia rispondendo agli shock energetici e alla carenza di grano, olio di girasole, ecc. conseguenze della guerra in Ucraina.


CremonaFiere, di cui Roberto Biloni è presidente, ospita in questi giorni le Fiere Zootecniche Internazionali: con Bilioni, proprietario di un'azienda agricola, parliamo di sostenibilità e di come la crisi internazionale abbia impattato sull'alimentazione degli animali e, di conseguenza, sul prodotto finale.


Per la rubrica "Si può fare nel sociale", questa settimana la nostra Cristina Carpinelli è stata a Pordenone, dove esiste una fondazione per l'autismo che sta creando una rete sociale capace di sostenere chi ha una disabilità, consentendogli di condurre una vita con meno difficoltà.



Tra mosaici e quadri, per parlare di disabilità e diritti

A Pordenone esiste una fondazione per l'autismo che sta lavorando a creare una rete sociale capace di sostenere chi ha una disabilità verso una vita normale. È quanto prevede la carta onu dei diritti delle persone con disabilità ed è quanto si celebra oggi nella giornata mondiale dedicata alle persone con disabilità.
Un futuro roseo
Simona Rossito è una delle due autrici del libro "Ho detto no. Come uscire dalla violenza di genere" edito dal Sole 24 Ore, che racconta otto storie di altrettante donne vittime di violenze, anche psicologiche.


Tra queste vi è quella di Yvette Samnick, operatrice interculturale di genere e scrittrice, che ci parla dell'importanza di rivolgersi ai centri anti violenza.


La violenza può essere fisica, ma anche psicologica, spesso anche per via telematica: è una di quelle situazioni con con cui si imbatte giornalmente Alberta Antonucci, avvocato e fondatrice dello studio legale "On the web side".
Non sprecare!
Nei giorni scorsi Francia e Germania hanno lanciato l'allarme su possibili distacchi di energia elettrica nelle prossime settimane: con Davide Tabarelli, professore di economia all'Università di Bologna e presidente di Nomisma Energia, affrontiamo questo tema e cerchiamo di capire quali siano i rischi anche per l'Italia.Tra i vincitori del Premio "Non Sprecare", ideato da Antonio Galdo, direttore del portale "nonsprecare.it", e supportato dalla Luiss Guido Carli di Roma, quest'anno c'è Simone Canteri, direttore generale di ACSM Primiero, multiutility trentina che ricava energia elettrica e termica rispettivamente da acqua e da scarti del legno.Paolo Barberi, vice presidente di Assoambiente, presenta i dati sul riciclo in Italia, parlando anche del nuovo regolamento europeo sugli imballaggi, che privilegia il riutilizzo al riciclo.Per la rubrica "Si può fare nel sociale", questa settimana la nostra Cristina Carpinelli è stata a Muggiò, in provincia di Monza, dove c'è una comunità amica delle donne vittime di violenza o esclusione sociale, per conoscere le storie di chi ci abita e di chi ci lavora.
La COP sei sempre tu
Davide Tentori, ricercatore presso l'Osservatorio Geoeconomia di Ispi, traccia un bilancio di quanto emerso dalla COP 27 di Sharm el-Sheikh dal punto di vista internazionale, mentre Grammenos Mastrojeni, Senior Deputy Secretary General dell'Unione per il Mediterraneo, presenta un punto di vista sulla COP 27 per quanto riguarda l'area mediterranea.


Dopo aver affrontato con un taglio dal punto di vista politico e finanziario la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, ne parliamo dal punto di vista scientifico insieme a Serena Giacomin, presidente di Italian Climate Network.



Francesco Bertolini, presidente di Brands 4 Sustainability, racconta la COP 27 con gli occhi di chi è stato a Sharm in rappresentanza delle imprese.
Microplastiche, macro soluzioni
Beltepà, di cui Antonella Alotto è fondatrice e direttore artistico, è un brand che unisce una famiglia di origini torinesi con alcune sarte uzbeke in un progetto di collaborazione che fonde tradizione, stoffe pregiate e prodotti di alta moda.


Quale strategia europea verrà adottata nei prossimi anni in Europa a livello legislativo per quanto riguarda il tessile e l'impatto sull'ambiente? Lo chiediamo ad Alessio Montarsolo responsabile sede Genova del CNR-IAS (Istituto Studio impatti antropici di sostenibilità in ambiente marino).



Giulia Zilla è Policy Manager, Energy & Environment di APPLia Europe, un'associazione di produttori di elettrodomestici che ha creato un consorzio che sta conducendo uno studio congiunto per misurare il rilascio di microplastiche da parte delle lavatrici.


Ci spostiamo in Slovenia dove nel 2017 è stata lanciata PlanetCare, una start up che ha realizzato un filtro removibile da installare sulle lavatrici per raccogliere le microplastiche prodotte dai cicli di lavaggio: ce ne parla Marjana Lavric, Chief Brand Officer dell'azienda.
Per la rubrica "Si può fare nel sociale", questa settimana la nostra Cristina Carpinelli racconta una piattaforma "disable data", drutto del lungo lavoro di diverse associazioni, che consente di raccogliere dati sulle persone disabili in Italia, in modo da programmare politiche sociali adeguate.
La COP sei tu
Da domenica 6 a venerdì 18 è in corso la COP 27 a Sharm el-Sheikh e proprio dalla località egiziana facciamo un punto sulla prima settimana insieme a Alice Martiny, allieva dottoranda in sustainability management all'Università Sant'Anna di Pisa, e a Paulo Lima, cofondatore di Viração Educomunicação e coordinatore del progetto che porta alcuni studenti dell'Università di Trento a seguire da vicino la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici.


Con Jean-Leonard Touadì, presidente di CRA-SGI (Centro Relazioni con l'Africa della Società Geografica Italiana), scopriamo quali siano le azioni già messe in campo in Africa per mitigare i cambiamenti climatici.


In chiusura, con Fairtrade, di cui Benedetta Frare è portavoce, parliamo di quali siano le richieste portate avanti dall'organizzazione internazionale che lavora ogni giorno per migliorare le condizioni dei produttori agricoli dei Paesi in via di sviluppo.
Acqua dolce
Facciamo un punto sullo stato di salute dei laghi italiani insieme a Elisa Scocchera, portavoce di Goletta dei Laghi e facente parte dell'ufficio scientifico nazionale di Legambiente.Andrea Del Duca, direttore di Ecomuseo del Lago dO'rta e Mottarone, spiega come sia possibile migliorare le condizioni del lago piemontese attraverso numerosi progetti di valorizzazione e tutela.Il lago di Varano, in Puglia, versa in uno stato di abbandono ormai da anni, ma basterebbe poco per rivitalizzarlo: ce ne parla Gianfranco Pazienza, ricercatore dell'Università di Foggia.Maria Chiara Contini collabora con il Parco nazionale dell'Appennino tosco-emiliano nell'ambito di Life Claw, un progetto per salvare il gambero di fiumePer la rubrica "Si può fare nel sociale", questa settimana la nostra Cristina Carpinelli ci parla di affido, con le voci di chi è stato preso in cura da una nuova famiglia e con le voci delle famiglie affidatarie. Un lavoro per ragionare anche su quanto va ancora fatto sul tema e per evitare il più possibile che i bambini vengano tolti alle loro famiglie.
Riciclo energetico
Quanto risparmio energetico si può avere nel riciclare rispetto che produrre dal nuovo? A questa domanda abbiamo provato a rispondere coinvolgendo Gianni Scotti, presidente Coreve (Consorzio Recupero Vetro) e Domenico Rinaldini, presidente Ricrea (Consorzio Nazionale per il Riciclo e il Recupero degli Imballaggi in Acciaio).



Con Mario Grosso, docente di Gestione e trattamento dei rifiuti solidi al Politecnico di Milano, analizziamo quali vantaggi porti riciclare, oltre a vetro e acciaio, altri materiali dal punto di vista energetico.
Sovranità o sovranismo alimentare?
In ottica di sovranità alimentare, l'Italia è autonoma per quanto riguarda riso e pollo, ma ci sono altre filiere che sono carenti e necessitano di essere riattivate: facciamo un quadro generale per quanto riguarda il nostro Paese insieme ad Ettore Prandini, presidente di Coldiretti.



Riccardo Bocci, direttore tecnico di Rete Semi Rurali, spiega quale sia l'origine del termine sovranità alimentare e il senso dell'esistenza di una rete che promuove e tutela la biod.


Continuando a parlare con RSR, di cui Claudio Pozzi è presidente, addentriamoci maggiormente nel concreto dell'attività di questa associazione, approfondendo il progetto "Cereali resilienti".



Graziano Rossi, consigliere di Società Botanica Italiana, racconta il censimento che sta effettuando per catalogare e proteggere frutti e ortaggi coltivati anticamente, sfruttandone le caratteristiche genetiche per migliorare le coltivazioni moderne.


Per la rubrica "Si può fare nel sociale", questa settimana la nostra Cristina Carpinelli ci porta all'Istituto dei tumori di Milano, dove ha incontrato i dottor "Sogni", artisti che è possibile incontrare nelle corsie degli ospedali pediatrici.
Un'analisi che produce
Luciano Monti, coordinatore del gruppo di lavoro ASviS del Goal 8 (relativo alla dignità del lavoro) insieme a Massimiliano Ricci, vicedirettore generale di Unindustria, presentano i risultati dell'indagine condotta da AsviS su quell'obiettivo specifico dell'Agenda 2030 dell'ONU.


In base alle criticità riscontrate, possono essere messe in campo diverse iniziative: ce ne parla, attraverso esempi concreti, Gianpiero Canestraro, presidente della Fondazione Fabrica dei Talenti, e Carlotta Landi, AD di IN.SI.
Il mare assoluto
Le città costiere sono tra quelle maggiormente coinvolte negli effetti causati dai cambiamenti climatici: con Giovanni Coppini, direttore divisione Previsioni oceanografiche e Applicazioni del Centro euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici, facciamo una panoramica per quanto riguarda le coste italiane.



Andrea Valentini, unità previsioni numeriche marino-costiere di Arpae Emilia-Romagna, presenta due progetti sul tema, tra cui la realizzazione di una duna sabbiosa all'altezza del delta del Po.


La difesa dei confini nazionali, ma anche il diritto internazionale marittimo, è pane per i denti di Fabio Caffio, ufficiale della Marina Militare in congedo.


Con Simone d'Acunto, direttore del Centro Sperimentale per la Tutela degli Habitat, parliamo di protezione delle risorse ittiche.


Elements Works, di cui Michele Grassi è amministratore unico, ha lanciato già nel 2018 un convertitore di energia elettrica, ricavandola dal moto ondoso del mare.


Per la rubrica "Si può fare nel sociale", questa settimana la nostra Cristina Carpinelli ci porta a Crescenzago, quartiere di Milano, per conoscere "Abitiamo il Futuro": un'esperienza di condivisione e solidarietà avviata dall'associazione Son, che ha consentito di immaginare, come risposta alle loro preoccupazioni, una "grande casa" che potesse accogliere l'abitare congiunto di famiglie e figli con disabilità.
La nuova vita dei RAEE
Nella puntata odierna parliamo dell'importanza di conferire i RAEE (Rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche) in modo corretto, partendo dai dati che Erion WEEE, di cui Giorgio Arienti è direttore generale, ha presentato recentemente per quanto riguarda l'Italia.


Con Giuseppe Piardi, Managing Director di Stena Recycling, presentiamo l'impianto per il trattamento della plastica dei RAEE, unico sul territorio nazionale, che verrà inaugurato a fine novembre ad Angiari, in provincia di Verona.


Acer ha lanciato una linea di notebook incentrata sulla sostenibilità: chiediamo a Diego Cavallari, country manager dell'azienda taiwanese, come le aziende di apparecchiature elettroniche possono contribuire all'economia circolare con questo tipo di scelte.



Marco Tammaro, responsabile del Laboratorio Tecnologie per il Riuso, il Riciclo, il Recupero e la valorizzazione di Rifiuti e Materiali di ENEA, spiega cosa siano le cosiddette "materie critiche" contenute nei RAEE e perchè sia di fondamentale importanza riuscire a recuperarle.
Abitare l'habitat
E' la struttura suburbana a determinare i comportamenti e a creare disagio: insieme a Gabriele Tagliaventi, architetto e urbanista, parliamo di questo tema, pensando a quali siano le possibili azioni da intraprendere per appianare le differenze tra centro e periferia.


Un primo segnale di rinascita per Scampia è rappresentato dall'inaugurazione di una sede distaccata dell'Università Federico II di Napoli in quel quartiere: grazie alle parole del rettore Matteo Lorito, scopriamo in cosa consista il progetto e cosa potrebbe significare per la riqualificazione della zona.


UniAbita, di cui Pierpaolo Forello è presidente, racconta il progetto della biblioteca degli oggetti che la cooperativa di abitanti italiane ha pensato di realizzare a Cinisello Balsamo, appena fuori Milano.



Federico Bomba, direttore artistico e co-founder di Sineglossa, che ha ideato e curato Frontignano Art Walks, pone una riflessione su quale sia il senso di vivere nelle cosiddette "Terre Alte".


Quali possono essere le soluzioni per aumentare il senso di comunità lontano dal centro città? Lo chiediamo a Vittorio Cogliati Dezza, membro del coordinamento del Forum Disuguaglianze e Diversità.


Per la rubrica "Si può fare nel sociale", questa settimana la nostra Cristina Carpinelli ci porta ad Abbiategrasso (provincia di Milano) per conoscere "Dementia Friendly Italia", un progetto pilota, unico nel suo genere in Italia, per rendere l'intera città istruita e attrezzata sul tema della demenza senile: dai negozianti, alle forze dell'ordine, passando per gli studenti delle scuole alla segnaletica stradale.
Rigenerazione attiva
La Sardegna si trova in un periodo particolarmente fertile per le innovazioni: scopriamone le più significative insieme a Davide Madeddu, nostro corrispondente sull'isola.


Restando in Sardegna, il sito minerario di Carbosulcis, in cui Gian Matteo Sabiu lavora come ingegnere, è rinato con un progetto di rigenerazione tra i fertilizzanti, l'alga spirulina e la ricerca della materia oscura.



Agata Patanè è la responsabile del progetto ReMi, un progetto di studio di ISPRA nell'intento di conoscere lo stato dell'arte delle aree minerarie dismesse in Italia, con particolare riferimento alla loro valorizzazione e musealizzazione.

I commenti sono chiusi.