RIP GDR


Tags (categorie): Hobbies
[ Aggiungi la tua categoria (tag) ]

Il Podcast di Giochi di Ruolo più segnalato alle forze dell'ordine
Autore: Tycoons3Dragons
Ultimo episodio: 16/04/21 19:39
Aggiornamento: 18/04/21 4:10 (Aggiorna adesso)
La Maledizione di Catta LXIX – Moment Of Betrayal
I nostri eroi si mettono a colloquiare amabilmente con l’inquilino smemorato. Questo tale non sembra avere una bella cera, anzi, non sembra avercela proprio. In effetti è letteralmente un cadavere che cammina, con due piccole lucine rosse al posto degli... Continue Reading →
La Maledizione di Catta LXVIII – Mr. Brightside
L’esplorazione del tempio maledetto prosegue e come da tradizione non poteva mancare il trappolone progettato apposta per ingannare avidi e incauti. L’apertura del forziere sul soffitto provoca la sparizione del pavimento della stanza e il barbaro finisce al piano di... Continue Reading →
La Maledizione di Catta LXVII – The Last Stand
È il momento della verità, i nostri eroi dovranno dare prova del loro coraggio e sacrificarsi per aiutare un improbabile gruppo di PNG alquanto scettico nei loro confronti. Chissà poi perché. La loro speranza è di avere quel briciolo di... Continue Reading →
Giulio’s Birthday Special – “Una Nuova Alba”
"Una nazione è soltanto una società di uomini che si sono uniti tramite un comune interesse
sotto un governo comune ed un corpo di leggi."

Avere a che fare con una monarchia è come avere a che fare con qualcuno molto appassionato di giullari. Uno che ha la casa ricoperta di pitture di giullari, che ha messo pupazzi a forma di giullari ad ogni finestra e che ha un desiderio insaziabile di parlare di giullari, discutere di giullari, ascoltare storie di giullari.
Ecco: per noi avere a che fare con una monarchia è un po' come dover relazionarsi con uno molto appassionato di giullari dopo che dei giullari hanno ucciso tuo nonno.

In più, una monarchia è roba da storie per bambini. Avere un Re che ha diritto di vita e di morte su di te è come essere capitanati da un pirata, una sirena o un kenku. Ha senso? Le api hanno regine, ma le api regina almeno depongono tutte le uova dell'alveare. Il Re e la Regina di Ehret hanno deposto solo quattro uova ed una di queste è diventata quell'essere inquietante del Principe ereditario: niente che meriti un applauso.
Vmbra Imperri – Lib. XXV “Proscriptio”
"Maiestatis autem crimen illud est, quod adversus populum Romanum vel adversus securitatem eius committitur [...]"
I custodes, dopo aver localizzato il predicatore Iacob e affrontato una prima ondata di abomini da questo evocati, continuano lo scontro dalla quale solo una delle due parti potrà emergere vittoriosa. Sarà Roma o il servo dell'abisso? E chi è veramente Iacob?
La Maledizione di Catta LXVI – Parley
“Chi non muore si rivede” recita un antico proverbio e in questo luogo è particolarmente vero. Come in una barzelletta che non fa ridere il vento gelido dei monti Balinok porta con sé un tragicomico gruppo di personaggi che appare... Continue Reading →
La Maledizione di Catta LXV – Rain of Fury
“Sovra tutto ’l sabbion, d’un cader lento,piovean di foco dilatate falde,come di neve in alpe sanza vento.Quali Alessandro in quelle parti calded’India vide sopra ’l suo stuolofiamme cadere infino a terra salde,per ch’ei provide a scalpitar lo suolocon le sue... Continue Reading →
La Maledizione di Catta LXIV – Achilles Last Stand
Che simpatici questi poteri oscuri, e che gentili. Ti accolgono calorosamente proponendoti un impiego come dog sitter per mastini infernali, ti offrono la possibilità di rimanere nell’anonimato o addirittura di esercitare a tuo piacimento il potere di vita o di... Continue Reading →
La Maledizione di Catta LXIII – Nuova Ossessione
Dopo lo scontro coi teschi fiammeggianti della stanza accanto i nostri eroi cominciano ad esplorare le prime stanze del tempio. Per qualche motivo di dimenticano di perlustrare un cadavere carbonizzato che giaceva vicino all’ingresso del salone e proseguono per le... Continue Reading →
La Maledizione di Catta LXII – Awaken, My Masters
I nostri prodi conquistano una testa di ponte protratta verso l’oscurità. Dopo una vigorosa scossa al nostro albero preferito liberano una stanza laterale da un gruppetto di barbari che si trovava lì a riposare. Invero non ci speravano nemmeno più... Continue Reading →
Vmbra Imperii – Lib. XXIV “Exsecutio”
"[...] quorum e numero L. Pituanius saxo deiectus est, in P. Marcium consoles extra portam Esquilinam, cum classicum canere iussissent, more prisco advertere."
Con l'appoggio di Appio Claudio, governatore della città, i custodes mettono in atto il piano per catturare Iacob e sradicare il culto responsabile dell'evocazione di Azazel, ma nella notte troveranno sorprese.
La Maledizione di Catta LXI – The Temple of Doom
Inarrestabili come esattori delle tasse. Ineluttabili come titani viola con la passione della gioielleria. Inavvincibili dall’oscurità. I nostri eroi si lasciano alle spalle le bizzarre creature che popolano le aspre vette del passo di Tsolenka e si gettano all’inseguimento dell’odiato... Continue Reading →
Vmbra Imperii – Lib. XXIII “Consilium”
"Sed fugit interea, fugit inreparabile tempus [...]"
Dopo aver individuato il loro obiettivo i custodes devono ora preparare un piano e passare all'azione, il tempo stringe perché la festa per l'anniversario della fondazione dell'Urbe si sta avvicinando ed il governatore della città non vuole che qualcosa possa turbare la grande giornata di festa.
La Maledizione di Catta LX – Flight of Icarus
“E come i gru van cantando lor lai,faccendo in aere di sé lunga riga,così vid’io venir, traendo guai,ombre portate da la detta briga; .” (Inferno, V, 46 – 49) In queste terzine il Sommo Poeta descriveva il volo di alcune... Continue Reading →
Vmbra Imperii – Lib. XXII “Decimatio”
"[...] cetera multitudo sorte decimus quisque ad supplicium lecti."
I custodes ormai sono arrivati quasi alla risoluzione del mistero sull'identità di coloro che hanno evocato Azazel, mancano solo le ultime indagini e l'elaborazione di un piano d'azione per portare la giustizia di Roma a compimento.
La Maledizione di Catta LIX – Parsifal
Hai mai danzato con il diavolo in una notte di plenilunio? No, Sig. Nickolson. Ma mi dica, lei ha mai tentato di inseguire nelle tenebre di una gelida bufera un sfuggevole elfo crepuscolare mentre orde di spettri anelano a banchettare... Continue Reading →
Vmbra Imperii – Lib. XXI “Inquisitio”
"Erat autem in loco, ubi crucifixus est, hortus, et in hortum monumentum novum, in quo nondum quisquam positus erat."
I custodes ritornati al Golgotha cercano il sepolcro del Cristo dentro il quale faranno inquietanti scoperte che però li avvicineranno a scoprire chi si cela dietro il culto che ha evocato Azazel. Troveranno inoltre oggetti particolari.
La Maledizione di Catta LVIII – To The Stars
Cosa faresti se fossi costretto a rinunciare alla tua missione, al tuo credo, a ciò per cui ogni mattina ti rialzi e combatti fino a che il sangue ti scorrerà ancora nelle vene? Cosa vale di più? La tua ragione... Continue Reading →
La Maledizione di Catta LVII – Under the Bridge
Dicono che non ci sia nulla di nuovo sotto al sole. Sottoterra invece… Purtroppo né Wardistran né compagni hanno mai sentito parlare del rispettabile Ministero delle camminate buffe. Che senso ha questa cosa? Chiederete voi. Nessuna risponderò io, proprio come... Continue Reading →
Vmbra Imperii – Lib. XX “Venatio”
"Venari, lavari, ludere, ridere: hoc est vivere."
Dopo l'incontro con Azazel, i custodes ritornano in città per riposarsi, riprendersi dalle ferite subite e continuare le indagini. Ciò li porterà alle pendici del Golgotha..
La Maledizione di Catta LVI – Misty Mountains
Lontan sui monti fumidi e gelatiin antri fondi, oscuri, desolati, prima che sorga il sol dobbiamo andare i pallidi a cercar ori incantati.  Così cantava una compagnia poco più famosa della nostra ma dal coraggio senz’altro comparabile. Anzi proprio come il seguito... Continue Reading →
La Maledizione di Catta LV – Still Alive
La Speranza Divampa! Richiamati dalla luce del castello i Revenant della valle si radunano animati dai nobili intenti che li guidavano un tempo. Uno sparuto gruppo di antichi guerrieri si presenta offrendo le loro spade al servizio della causa, il... Continue Reading →
Vmbra Imperii – Lib. XIX “Solis occasu”
"Et ecce velum templi scissum est a summo usque deorsum i duas partes, et terra mota est, et petrae scissae sunt [...]"
Sopravvissuti all'attacco dei cultisti i custodes continuano le loro indagini e raggiungono la cima della collina quando una strana nebbia inizia a salire mentre nell'aria risuona una cantilena inquietante di cui solo una parola è chiaramente udibile: Azazel...
La Maledizione di Catta LIV – Innuendo
E poi lo vedi… – Cosa, Wardistran? Vedi cosa? – Bianchi spadoni +2, e al di là di questi un nuovo dado vita sotto una lesta aura di protezione. – Beh, non è così male! – No. No, non lo... Continue Reading →
La Maledizione di Catta LIII – Who Wants To Live Forever
“Chi vuole vivere per sempre? Chi osa amare per sempre, quando l’amore deve morire?” Così cantava tempo fa un bardo di livello decisamente epico.E se invece si potesse morire per sempre, si riuscirebbe ad amare più a lungo? Nelle terre... Continue Reading →
Vmbra Imperii – Lib. XVIII “Golgotha”
"Et venerunt in locum, qui dicitur Golgotha, quod est Calvariae locus [...]" I custodes arrivano ad Aelia Capitolina e, dopo alcune indagini preliminari, si dirigono verso il luogo dove avvengono gli strani avvenimenti riportati: la collina del Golgotha.
Vmbra Imperii – Lib. XVII “Caesaria ad Mare”
"Percrebuerat Oriente toto vetus et constans opinio, esse in fatis ut eo tempore Iudaea profecti rerum potirentur." I custodes affrontano il viaggio in mare che li porterà in Giudea e, una volta arrivati, iniziano le investigazioni.
Vmbra Imperii – Lib. XVI “Quid facere?”
"Ubi maior, minor cessat."
Il tempo ormai giunge agli sgoccioli ed i custodes devono prendere una decisione sul da farsi prima di doversi imbarcare: destinazione Giudea.
La Maledizione di Catta LII – A Livella
Una storia ha bisogno di qualcuno che la racconti, e oggi abbiamo un interprete d’eccezione per raccontarcela. Introdotti dalla magistrale interpretazione del Maestro in persona, i nostri eroi riprendono la faticosa esplorazione del castello di Argynvost. Come ogni storia Giurassica... Continue Reading →
Vmbra Imperii – Lib. XV “Vagando per nebulam”
“[...] Tua nunc opera meae pluellae
Flendo turgiduli rubent ocelli.” Continuano le ricerche notturne sulla corruzione nell'Urbe dove Candemium è impegnato a terrorizzare una povera matrona svegliata brutalmente dal sonno.
La Maledizione di Catta LI – Masked Ball
Il Castello di Argynvost, un tempo splendido e luminoso bastione del Bene, si erge di fronti ai nostri eroi o almeno quello che ne rimane… Nella speranza di parlamentare con il maledetto Capitano dell’ordine, per convincerlo a passare dalla loro... Continue Reading →
La Maledizione di Catta L – Through The Fire and Flames
Il bottino! Finalmente giorni passati a strisciare nel fango saranno ricompensati, tutto quel sangue e quel sudore avranno avuto un senso e tutto sarà bello e luminoso come un tempo… Forse a questo pensava l’ignaro Race mentre si preparava a... Continue Reading →
Vmbra Imperii – Lib. XIV “Voluptates Urbis”
"Soles occidere et redire possunt:
Nobis , cum semel occidit brevis lux,
Nox est perpetua una dormienda." I custodes continuano la loro ricerca per svelare il mistero dietro al misterioso sogno premonitore, ma non tutto va come previsto.
La Maledizione di Catta XLIX – Burn The Witch
I fendenti volano e i rami si schiantano nella palude di Berez! Lo scontro si rivela durissimo e diverse forme animali svaniscono sotto i colpi dei rami e le magie della strega, quand’ecco che HaThaHnaHsH trasformato in un gigantesco gorilla... Continue Reading →
Vmbra Imperii – Lib. XIII “Aurum occultus”
"Pecunia non olet."
I custodes cercano di fare chiarezza su uno strano sogno e ricevono istruzioni per una nuova missione.
La Maledizione di Catta XLVIII – Ding Dong The Witch is Dead
La malvagia strega svolazza sulle teste dei nostri malcapitati a bordo del suo vascel-galeon-teschio di drago volante! Ad ogni passaggio scaglia terribili incantesimi sulle loro teste mentre sciami di insetti affami sommergono la compagnia martoriando la loro carne con becchi... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XLVII – Cirice
“Mi nascondo e preparo un quadrello da scoccarle” “Seguo dalla distanza il paladino pronto a caricare” “Faccio franare la terra sotto al monolite in modo da farglielo cadere addosso (con tanto di progetto illustrato!)” Questi e altri brutalissimi piani stavano... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XLVI – Toss a Coin to Your Witcher
Le paludi di Berez, chilometri e chilometri di acquitrini dove cumuli nebbiosi si alternano a sciami di insetti punzecchianti e affamati. Una volta non era così, una volta una ridente città sorgeva sulle rive del fiume. Lì viveva Marina la... Continue Reading →
Vmbra Imperii – Lib. XII “Otium”
"Deus nobi haec otia feci."
I custodes tornano a Roma e si godono un meritato riposo.
La Maledizione di Catta XLV – Wacthergrad Calling
L’ordinanza cittadina era stata emessa, ormai non c’era più tempo, l’antico vaso andava portato in salvo! Le guardie di Wacthergrad sono in subbuglio in seguito ad alcune sparizioni e i capi dei Vistani ordinano di chiudere gli accessi. La compagnia... Continue Reading →
Vmbra Imperii – Lib. XI “Equiria”
"Iamque duae restant noctes de mense secundo, Marsque citos iunctis curribus urget equos."
Lo scontro in difesa dell'accampamento del capo Ragnar è finito, i barbari sono stati respinti, ma a caro prezzo, due custodes sono a terra morenti, riusciranno a sopravvivere tutti e a tornare dentro il limes?
La Maledizione di Catta XLIV – I Fought the Law
Scricchiolii nelle tenebre, qualcosa si avvicina strisciando nell’ombra cercando una preda… Una volta non era così, un tempo li accudivi amabilmente come fossero figli tuoi, ma di quei giorni non rimane che un pallido ricordo. Ora c’è solo la sete... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XLIII – Volta la Carta
Dopo aver causato radicali sconvolgimenti geopolitici nella ormai ex città di Vallaki i nostri prodi tornano a raccogliere quello che hanno seminato! La guardia cittadina è stata sostituita dai Vistani che con prepotenza fanno rispettare la loro “legge”. Mentre uno... Continue Reading →
Vmbra Imperii – Lib. X “Prima luce”
"'Eatur' inquit ' quo deorum ostenta et inimicorum iniquitas uocat.'"
I custodes, dopo un rapido assalto all'accampamento nemico, si ritrovano a fuggire nella notte per salvare la propria vita.
La Maledizione di Catta XLII – Ameno
ll fuoco purificatore! Il velo della notte di Krezk è squarciato da una fragorosa esplosione! Mentre i suoi compagni dormivano sonni sereni (quasi tutti), Sfortuna si reca coi suoi tre seguaci per eseguire il rituale che Strahd gli aveva chiesto... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XLI – Vampire Heart
Dispersi e disorientati i nostri eroi si scoprono all’ingresso di una grande caverna la cui entrata ricorda le fauci di un lupo famelico. L’interno è illuminato dalle torce, chi abiterà in questo luogo sperduto? Cercando di entrare inosservati (ahah) incappano... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XL – The Hell Song
“Il cammino dell’uomo timorato è minacciato da ogni parte dalle iniquità degli esseri egoisti e dalla tirannia degli uomini malvagi. Benedetto sia colui che nel nome della carità e della buona volontà conduce i deboli attraverso la valle delle tenebre;... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XXXIX – Face of Melinda
Le fronde degli alberi sferzano la fronte sudata del viso contorto dalla rabbia di Athanas. Il mortifero guerriero si è lanciato all’inseguimento di Kasimir con l’intento di compiere la sua vendetta e portare la sua testa al Conte in persona!... Continue Reading →
Vmbra Imperii – Lib. IX “Via bifurca”
"Cetera iam fabulosa [...] ora hominum voltusque, corpora atque artus ferarum gerere: quod ergo ut incompertum in medio relinquam."
Dopo aver assistito al rituale celtico, i custodes devono decidere il modo migliore per proseguire la loro missione, tornare indietro a riferire o scatenare la giusta furia di Roma?
Vmbra Imperii – Lib. VIII “Vermis Magnus”
"[...] quod, pro vita hominis nisi hominis vita reddatur, non posse deorum immortalium numen placari arbitrantur [...]"
I Custodes interrogano il guerriero germanico catturato nello scontro precedente e continuano le loro investigazioni che li porteranno ad assistere ad eventi portentosi.
La Maledizione di Catta XXXVIII – Where Is My Mind?
“Un Vecchio Livello? Già…era così che mi chiamavo, ora sono un Nuovo Livello il Bianco e ritorno da voi ora, al mutare della marea.” Così i nostri eroi si gustano l’avanzamento così agognato che non si accorgono di essere ormai... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XXXVII – Every Breath You Take
Dopo aver liberato l’abbazia i nostri eroi gestiscono la difficile situazione post bellica, aiutando la ricostruzione e cercando di tenere il polso della situazione. Le provviste però scarseggiano e i nostri decidono di uscire alla volta di Vallaki per scambiare... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XXXVI – Jingle Bells
Mentre gli ignari giocatori festeggiano quello che potrebbe essere l’ultimo Natale non celebrato in videoconferenza i loro ancor più ignari personaggi si accingono a varcare i portoni dell’oscura abbazia. Le sale che trovano sono vuote, riempite soltanto dall’eco delle sofferenze... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XXXV – (Don’t Fear) The Reaper
I nostri due abili diplomatici vengono scoperti mentre molto poco diplomaticamente cercano di dare fuoco al villaggio e Sfortuna deve affrontare il processo degli Dei! Patk si improvvisa avvocato e difende di fronte al giudice il suo cliente/ compagno di (s)ventura,... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XXXIV – Vampires Don’t Die
I nostri eroi decidono saggiamente di chiedere aiuto al villaggio degli elfi poco fuori ex-Vallaki. Decidono anche molto meno saggiamente di mandare Patk e Sfortuna a parlamentare per convincerli ad abbandonare il loro villaggio per imbarcarsi in una pericolosa alleanza…... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XXXIII – Bungle in the Jungle
La battaglia infuria sulle mura! I nostri eroi si aprono la strada fendente dopo fendente attraversando membra di carne putrida e dando fuoco agli spaventapasseri animati con i loro incantesimi. Ormai stremati arrivano alla fine del terribile scontro, ma il... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XXXII – Zombie
La guerra bussa alle porte di Krezk, e i nostri eroi di trovano soli a difendere le sacre mura da cui dipende la loro sopravvivenza! Da sud un’armata di scheletri scaglia frecce e teschi infuocati mentre un gigantesco Minotauro scheletrico... Continue Reading →
Vmbra Imperii – Lib. VII “Sanguis Ferarum”
"Ita qui olim boni aequique Cherusci, nunc inertes ac stulti vocantur [...]"
I custodes lasciano il villaggio del capo Ragnar e fanno un incontro inquietante.
Vmbra Imperii – Lib. VI “Gaudium Bacchi”
"[...] ut primum adoleverint, crinem barbamque submittere, nec nisi hoste caeso exuere votivum obligatumque virtuti oris habitum."
I custodes partecipano ad un grande banchetto nel villaggio del capo Ragnar e scoprono nuove cose sulla loro missione.
La Maledizione di Catta XXXI – March of the Dead
I nemici fuggono! Abbiamo vint-BOOM, un teschio fiammeggiante piove dal cielo e si schianta su una casa! Le sue risate agghiaccianti riempiono l’aria prima che questa venga incenerita dalle palle di fuoco! Le brutte notizie non finiscono qui. Un’armata di... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XXX – The Good, The Bad and The Ugly
Il duello inizia senza esclusione di colpi! Soprattutto quelli di Ilya non risparmiano le carni martoriate di Athanas che sta per cedere subendo il potere radioso che emana dalle armi che questa mistica creatura brandisce. Ma i suoi compagni non... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XXIX – Not in Nottingham
I nostri eroi vogliono vederci chiaro e decidono di infiltrarsi furtivamente nella città! Silenziosi come rane (cit.) si rintanano in un pollaio per trovare rifugio durante la notte e alle prime luci dell’alba escono allo scoperto affamati di verità. Ma... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XXVIII – Vlad the Impaler vs Count Dracula
Pensavano di avercela fatta, che dopo aver sconfitto l’abate, i mongrel e aver fatto ritorno vivi dall’abazia fosse finalmente finita… Ma non avevano tenuto conto del pericolo più grande, l’ira di una folla di popolani arrabbiati! Complice una “svista” dell’altrimenti... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XXVII – Chop Suey
“Gli esperimenti iniziali erano spesso letali, ma a i Belview non importava e lo incoraggiavano a continuare. Qualcuno fornì all’abate i materiali e le oscure conoscenze che gli permisero di concedere ai dementi Belview il ?loro desiderio trasformandoli in mongrel.... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XXVI – Wish I Had An Angel
Dopo aver follemente insultato il folle abate e il suo folle credo Wardistran deve affrontare le conseguenze del suo folle gesto! Il folle a capo dell’abazia rimprovera i folli avventurieri di aver fatto fallire il suo folle piano, scatenando su... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XXV – Devil’s Trill
I nostri eroi tornano da vincitori alla città fortificata di Krezk! In loro assenza avvenimenti oscuri si sono avvicendati all’interno delle sue possenti mura, un’orda di feroci Mogrel si è riversata dall’abbazia facendo incetta di qualsiasi animale e scorta di... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XXIV – The Yumyum Tree
Lo scontro giunge al culmine sull’apice della Collina del Giullare! La nostra compagnia conduce l’assalto ad un gruppo di barbari e druidi comandati da Volenta Popofsky in persona che viene polverizzata dai poderosi fendenti di Wardistran in sella al suo... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XXIII – Take Me Home, Country Roads
“La leggenda narra di un vampiro di nome Gulthias, che lanciò una terribile magia per innalzare un’abominevole costruzione chiamata la Torre Notturna. Gulthias fu distrutto quando un eroe gli piantò un paletto di legno nel cuore, ma al momento della... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XXII – You’re My Best Friend
Athanas si ricongiunge con la compagnia, ma non è esattamente tutto d’uno pezzo… I suoi alleati scoprono così che il loro alleato è stato orribilmente sfigurato, la sua testa è quella di uno sciacallo, viscide branchie si aprono sul suo... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XXI – Il Mio Corpo che Cambia
Dopo aver fatto irruzione nella vineria dei Martinkov i nostri si dedicano anima e sopratutto corpo alle attività di disinfestazione di druidi. A capo di questa invasione di arbusti maligni si scopre esserci questi servitori della natura…morta, che attraverso il... Continue Reading →
Vmbra Imperii – Lib. V “In Obscuris Silvis”
“[…] alios ad proelium ire videas, Chattos ad bellum.” “[…] gli altri sembrano andare in battaglia, i Chatti in guerra.” [Tacito, “De origine et situ Germanorum”, XXX] Dopo lo scontro vittorioso con i briganti, i custodes vengono ringraziati dagli altri... Continue Reading →
Vmbra Imperii – Lib. IV “Germania Magna”
"[...] lucos ac nemora consecrant deorumque nominibus appellant secretum illud, quod sola reverentia vident."

I custodes superano il limes germanico e viene versato il primo sangue.
La Maledizione di Catta XX – Assurdo
A volte, purtroppo, le nostre azioni hanno delle conseguenze. E non ci rimane molta scelta se non accettare la sentenza del nostro destino. Così Athanas si rassegna ad accettare la proposta dell’Abate, concedere parte di sè per riparare il torto... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XIX – Attenti al Lupo
I nostri eroi si gettano all’inseguimento dello sventurato borgomastro nel disperato tentativo di salvargli al vita. Giungono a un soffio dal momento della tragedia, il vecchio Krezkov è circondato da famelici lupi mannari e per le sue malcapitate guardie ormai... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XVIII – Hurt
Dopo un proficuo vertice diplomatico viene inaugurato il patto Wardistran – Van Richtentrop per la spartizione della Polo la salvezza di Ireena. La dolce fanciulla verrà tenuta all’interno della torre protetta dal campo antimagia. Nel frattempo i nostri eroi dovranno... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XVII – O Fortuna
La compagnia come nelle migliori tradizioni si è divisa. Wardistran preoccupato dalla possibilità che i suoi ormai ex-amici possano averlo tradito decide di recarsi al rendez-vous con il simpatico bardo conosciuto a Vallaki. Insieme a Kasimir si troverà ai piedi... Continue Reading →
Vmbra Imperii – Lib. III “Terrae Germanorum”
"Germania omnis a Gallis Raetisque et Pannoniis Rheno et Danuvio fluminibus, a Sarmatis Dacisque mutuo metu aut montibus separatur [...]"

I custodes iniziano ad indagare su Naristi e ad entrare nel mistero, ormai prossimi al limes germanico.
Vmbra Imperii – Lib. II “Caput Mundi”
"Abi, nuntia Romanis, caelestes ita velle ut mea Roma caput orbis terrarum sit."

Fine della creazione dei custodes ed inizio della campagna.
La Maledizione di Catta XVI – Mr. Crowley
C’era una volta una parola. Questa parola è stata maltrattata, sciupata, derisa, umiliata. La parola “amici”. Sotto il peso dei dubbi crolla la fiducia dei membri della compagnia e i loro sentieri si dividono… ma i sentieri di Barovia sono... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XV – Pigs (three Different Ones)
La vita è piena di delusioni, in un momento ti sembra di aver finalmente trovato la pace. Lei è così vicina che allungando la mano di poche spanne potresti riuscire ad afferrarla…ma ecco che nel momento successivo vedi sfumare ogni... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XIV – Le Campane di Notre Dame
Mentre Wardistran e i suoi fidi cavalcano verso l’abazia di Krezk, Athanas Race e Baern decidono di tornare indietro e parlare con Rahadin per cercare di “””prendere tempo”””. Rahadin porta i malcapitati nientemeno che al cospetto del Conte. Dopo aver... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XIII – Pietro
Le fronde degli alberi oscurano il cielo stellato, il fiato dei cavalli forma nuvole di vapore ad ogni respiro, nel buoi riecheggiano gli ululati di creature più buie della notte… I nostri sventurati hanno deciso di darsi alla macchia dopo... Continue Reading →
Vmbra Imperii – Lib. I “Ab Vrbe Condita”
"Arma virosque cano, qui, delecti a Fortuna, ab omnia provincia Imperii processerunt adversum veneficium barbarorum ad gloriam Romae."

Sull'ambientazione di Lex Arcana e la creazione dei personaggi (custodes).
La Maledizione di Catta XII – Dust in the Wind
Finalmente! Il potere, l’ebbrezza del comando che bella senzazione; poter ergersi sopra i comuni mortali dalle schiene curve e le voci imploranti pietà… Ma bisogna fare attenzione perché il potere è beffardo e tende a sfuggire anche alla presa più... Continue Reading →
La Maledizione di Catta XI – It’s The End Of The World As We Know It (And I Feel Fine)
Perché sei così serio? E’ una domanda più che lecita a Gotha Vallaki poiché di sicuro non volete rovinare con il vostro muso lungo il ridente clima conviviale voluto dal magnifico Barone Vargas. Dopo un grande uso di Diplomazia (così... Continue Reading →
La Maledizione di Catta X – Wind of Change
Il Simbolo Sacro del Corvo è un simbolo unico per i fedeli di buon cuore di Barovia. Precede l’istituzione di qualsiasi chiesa a Barovia. Secondo la leggenda, fu consegnato a un paladino di nome Lugdana da un angelo sotto forma... Continue Reading →
La Maledizione di Catta IX – Black Hole Sun
I nostri novelli investigatori iniziano a perlustrare Vallaki in lungo in largo alla ricerca delle malvagie progenie che hanno attaccato la chiesa. Dopo aver incontrato un simpatico giocattolaio nel suo negozio pieno delle sue particolari creazioni e aver trovato un... Continue Reading →
La Maledizione di Catta VIII
Dopo aver fatto del loro meglio per massacrare/ salvare più vite possibili, i nostri vengono assoldati dal possente Izek, tirapiedi del Borgomastro, per porre fine alla piaga delle progenie che infesta la città. Riusciranno i nostri eroi a cavare un ragno... Continue Reading →
La Maledizione di Catta VII
I nostri prodi fanno conoscenza dei simpatici abitanti della città di Vallaki, e da bravi investigatori fiutano subito la puzza di bruciato… o sono loro che sono in fiamme? Una volta scoperte le malvagie intenzioni di un gruppo di progenie... Continue Reading →
La Maledizione di Catta VI
Dopo aver passato una ridente giornata in riva al lago, i nostri prodi se ne arrivano finalmente in città accompagnati da una nuova compagnia…la sventurata figlia del capo dei Vistani. L’arrivo a Vallaki è però abbastanza inquietante. La città è... Continue Reading →
La Maledizione di Catta V
Cos’è quella cosa che spinge gli uomini sull’orlo del collasso? Che sprona le menti a trovare metodi complicatissimi per sfogare questo desiderio? Che permette di giustificare qualsiasi nefandezza, qualsiasi crimine, qualsiasi bassezza… Il potere forse? Il denaro? Magari l’amore? Nah,... Continue Reading →
La Maledizione di Catta IV
Egli è l’Antico, egli è la terra. Sua Maestà in persona, il Conte. Come prevede l’etichetta il nobile regnante su questa terra dà un caloro benvenuto ai nostri. Ma la sua ospitalità ha un prezzo, quello della giustizia. Dopo aver... Continue Reading →
La Maledizione di Catta III
Il mulino a vento. Non sorprende che Don Chisciotte ce l’avesse così tanto con questi oscuri edifici. Le loro malvagie pale girando scandiscono il tempo che ci separa dalla nostra fine. Così i malcapitati decidono di visitare il covo delle... Continue Reading →
La Maledizione di Catta II
Ogni storia triste che si rispetti si apre con un funerale. Questa , non volendo essere da meno, inizia subito con un body-count nettamente più alto. I giocatori fatta conoscenza del povero prete disperato per la condizione del figlio decidono... Continue Reading →
La Maledizione di Catta
Il Sangue è stato versato. La malvagità dei Durst ha mietuto ancora un’altra vittima per il loro occultismo perverso, poiché quattro valorosi entrarono ma solo tre riuscirono a rivedere la luce. Ma il sacrificio non è stato vano e le... Continue Reading →
Halloween Special – Part 2
I nostri eroi se la stanno cavando egregiamente. Sono arrivati fino all’ultimo piano e hanno scoperto gli odiosi misfatti dei padroni della villa dei Durst. Ma qualsiasi cosa salga in alto prima o poi deve per forza tornare giù. La... Continue Reading →
Halloween Special – La Casa della Morte
Sono giovani e speranzosi avventurieri, forti e coraggiosi. Si sono fatti un nome liberando le campagne da bande di goblin el fogne cittadine da ratti giganti. Ma ora tutto sta per cambiare perché entreranno…nella Casa della Morte! I protagonisti di... Continue Reading →
Coloni 29 – Il Grande Gioco
Sulle rive del Lago delle Civette, dove una volta sorgeva il villaggio di ettin, rimangono solo pezzi di cadavare di giganti a due teste, mezzi affumicati e un’acre odore di sangue…e i nostri Coloni! Ma non tutti… Philip vista la... Continue Reading →
Coloni 28 – Il Prigioniero
I Coloni sono tornati! Quasi tutti almeno… Dopo aver abbattuto un orso gigante, Quakeheart, Sirron, Herian e Philip si sono messi sulle tracce di Errich che ha abbandonato il gruppo in preda alla collera per la rimozione della maledizione. Sulle... Continue Reading →
Coloni 27 – Sulle Rive del Lago
Tornati all’accampamento i Coloni hanno fatto la conoscenza di Darrick, capo ranger di Tana dell’Orso. A quanto pare cacciagione e legname non sono gli unici interessi dei ranger nella foresta, ma per il momento Darrick sembra volersi tenere abbastanza abbottonato.... Continue Reading →


Ci sono altri episodi disponibili, il numero totale di episodi è 150 clicca qui per visualizzare tutti gli episodi

I commenti sono chiusi.