Due di denari


Tags (categorie): Politica
[ Aggiungi la tua categoria (tag) ]

Debora Rosciani e Mauro Meazza sono i "Due di denari", la carta giusta da giocare per rendere più semplici la gestione dei risparmi, i rapporti con il fisco e la burocrazia, la comprensione dei movimenti di Borsa, del mondo del lavoro, dei diritti dei consumatori. Sono davvero tanti gli aspetti della finanza personale che è bene approfondire, perché toccano da vicino gli aspetti più importanti delle nostre vite. Ogni giorno, su Radio 24, in questo spazio vengono affrontati con l'aiuto degli ospiti più competenti, uno sguardo costante all'attualità e i microfoni aperti agli ascoltatori. La cifra, da sempre, è quella dell’"autorevoleggerezza": un linguaggio chiaro e diretto, alla portata di tutti. Se possibile, strappando un sorriso.


Autore: Radio 24
Ultimo episodio: 04/03/24 11:21
Aggiornamento: 05/03/24 4:10 (Aggiorna adesso)
4 marzo - Questione di ISEE

Come ogni lunedì, spazio alle notizie che arrivano dall'apertura dei mercati con il Meteoborsa oggi affidato a Carlo De Luca, Responsabile Asset Management Gamma Capital Markets. Negli scorsi giorni si è tornato a parlare di ISEE, soprattutto in riferimento all’esclusione dal calcolo dei titoli di Stato fino a 50mila euro, tema di particolare attualità vista l'ultima collocazione del BTP Valore da parte del Tesoro nella scorsa settimana. Approfittiamo per fare un punto generale e dare qualche informazione utile per la compilazione ISEE con il nostro ospite Simone Zucca, direttore Caf Acli.

1 marzo - In diretta da Progetto Fuoco

Puntata in diretta da "Progetto Fuoco", il più importante appuntamento internazionale dedicato al settore del riscaldamento e della produzione di energia attraverso la combustione della legna. Le biomasse impiegate nel riscaldamento residenziale sono già la principale fonte energetica rinnovabile usata da oltre un quarto delle famiglie italiane. Cerchiamo allora di capirne meglio vantaggi, convenienza economica e utilizzabilità. Ospiti di Mauro Meazza allo stand di Radio 24, il direttore commerciale VeronaFiere Raul Barbieri (nella foto a destra) e il responsabile area tecnologica e progettazione AIEL (Associazione italiana energie agroforestali) Diego Rossi.

29 febbraio - L'Economia di Zio Paperone

In un giovedì senza Debora Rosciani, il socio della Squadra Antitruffa Serpente Corallo Marco Lo Conte tiene compagnia a Mauro Meazza per parlare anche di una nuova iniziativa de Il Sole 24 Ore: da sabato 2 marzo, in edicola con il quotidiano, i quattro volumi di “L’Economia di Zio Paperone. Manuale Disney di educazione finanziaria”. Poi, con Vito Lops de Il Sole 24 Ore, torniamo sul tema mutui per un punto sullo scenario attuale e un approfondimento sulle ristrutturazioni di immobili di poco valore.

28 febbraio - Parliamo di lavoro...inclusivo

In questo mercoledì del lavoro parliamo di inclusione lavorativa attraverso una nuova collaborazione tra Radio 24, Asstel e Fondazione Cervelli Ribelli: da pochi giorni, è partita una importante campagna di comunicazione per raccontare un progetto di collaborazione che vede le imprese della Filiera delle Telecomunicazioni, impegnate a offrire una reale opportunità lavorativa a ragazze e ragazzi neurodivergenti con competenze cyber e di ICT. Ci racconta tutto Laura Di Raimondo, direttrice Asstel. Con noi anche Ornella Lacqua, esperta in temi di lavoro e previdenza per Il Sole 24 Ore, per spiegare meglio il funzionamento da un punto di vista normativo e fiscale dei contratti per persone con disabilità. Valeria Uva del Il Sole 24 Ore ci racconta come si aggiorna il nuovo Ccnl del personale degli studi professionali, con alcune novità in tema di welfare e lavoro agile.

27 febbraio - È tornato il Btp Valore

È partito ieri, fino al 1° marzo, il terzo collocamento del Btp Valore, titolo di Stato concepito per il retail. Il bond potrà essere sottoscritto con un taglio minimo da 1.000 euro. Tutto quello che c'è da sapere per la sottoscrizione con Antonio Cesarano, Chief Global Strategist di Intermonte.

Spazio anche ad un approfondimento speciale della nostra rubrica del Radioconsumatore con l'avvocato Barbara Puschiasis che risponde alla domanda di un ascoltatore riguardo le implicazioni di una sentenza della Cassazione sulla nullità del tasso Euribor applicato ai contratti di finanziamento.

26 febbraio - Fisco, riapre la rottamazione quater

Non sarà una riapertura per pochi. Almeno 5,4 miliardi di euro tornano in gioco con la rimessione nei termini delle prime due rate della rottamazione quater delle cartelle. Rate che erano già state rinviate al 18 dicembre 2023 e ora l’emendamento dei relatori approvato in commissione al Milleproroghe sposta al 15 marzo 2024 (anche se con i cinque giorni di tolleranza saranno ammessi i pagamenti fino al 20 marzo).
Ne parliamo con Rosanna Acierno, commercialista ed esperta in tematiche tributarie e fiscali per Il Sole 24 ORE.

In apertura di puntata ci chiediamo, come sempre, che settimana sarà per i mercati finanziari.
Il protagonista del nostro MeteoBorsa è Alessandro Tentori, CIO AXA IM Southern Europe.

23 febbraio - I costi dei conti correnti

Educazione finanziaria con l'arte

Il Museo del Risparmio inaugura la nuova exhibit interattiva “Ammirare”, uno spazio fisico e virtuale che veicola concetti economici tramite alcune celebri opere d’arte in movimento davvero unico nel suo genere.
Ne parliamo con Giovanna Paladino, direttrice del Museo del Risparmio

I costi dei conti correnti

Gli ultimi dati e i consigli per confrontare le diverse offerte
Interviene Anna Vizzari, esperta Altroconsumo

22 febbraio - Investire informati

La crescita dell'impoverimento nell'Italia di oggi

Ieri 21 febbraio le Acli hanno dedicato una giornata all’approfondimento e alla divulgazione degli studi fatti sui dati delle dichiarazioni dei redditi dal 2020 al 2023 con la presentazione di due ricerche inedite
Lidia Borzì, Resp.le Famiglie Acli

Investire informati

La rubrica settimanale dedicata a risparmio e investimenti a partire dai temi di attualità
Interviene Matteo Ramenghi, Chief Investment Officer di UBS

21 febbraio - Banca e finanza, i diritti del consumatore

Viene a trovarci negli studi di Radio 24 un amico di Radio 24: Massimo Melpignano, avvocato specializzato in diritto bancario e finanziario orientato alla tutela del consumatore, che ricopre la carica di Responsabile Banca e Finanza per l'associazione Konsumer Italia. Lo coinvolgiamo in una conversazione di ampio respiro a partire dai tanti spunti di attualità legati al nostro rapporto con gli intermediari finanziari: dal risparmio tradito alla prevenzione delle frodi, passando per gli investimenti in azioni di banche non quotate e le recenti sentenze sulla presunta "manipolazione dell'Euribor" ad opera di alcuni istituti.

20 febbraio - Bonus psicologo: arrivano le istruzioni per il 2024

Dal 18 marzo e fino al 31 maggio sarà possibile presentare la richiesta del contributo per sostenere le spese relative a sessioni di psicoterapia, il cosiddetto "bonus psicologo". Il beneficio è destinato ai cittadini richiedenti con Isee non superiore ai 50mila euro e il contributo erogato - modulato in base al numero di domande inoltrate e all'Isee dei richiedenti - può avere un valore non superiore a 1.500 euro per persona. Riepiloghiamo il funzionamento del bonus a partire dalle informazioni diffusa dalla circolare Inps del 15 febbraio che ha chiarito i principali aspetti operativi. Interviene Bianca Lucia Mazzei del Sole 24 ORE.

Nell'ormai abituale appuntamento del martedì dedicato alle bollette torniamo a fare il punto sul passaggio al mercato libero per le forniture di gas e di luce, proseguendo la serie di interviste con gli operatori del mercato inaugurata la settimana scorsa. Ci colleghiamo con Gianluca Bufo, amministratore delegato di Iren Mercato, società commerciale del gruppo Iren.

19 febbraio - Rincari Rc Auto

Torniamo a parlare dell'aumento dei prezzi dell'Rc Auto, dopo che il 14 febbraio scorso è stata convocata al Ministero delle Imprese e del Made in Italy la Commissione di allerta rapida di sorveglianza dei prezzi per analizzare l’andamento del settore assicurativo. Un incontro al quale hanno partecipato i principali attori del comparto, dai consumatori, alle autocarrozzerie fino ai periti, e che si è reso necessario dopo gli ultimi dati giunti dall’Ivass che hanno certificato un andamento in forte rialzo per i prezzi delle polizze, saliti a novembre del 7,1% su base annua in termini reali (7,8% in termini nominali). Interviene Roberto Novelli, Responsabile dell'Ufficio di Presidenza Ivass.

In apertura di puntata, come ogni lunedì, ci chiediamo che settimana sarà per i mercati finanziari. Le analisi di MeteoBorsa sono affidate a Teresa Gioffreda, Investment Strategist di UBS Asset Management.

16 febbraio - Il carrello dalla parte del manico

Il primo ospite di quest'ultima puntata della settimana è Corrado Sassu, protagonista della fortunata serie televisiva Casa a prima vista in cui tre agenti immobiliari si contendono la vendita di un immobile. Con lui ci confrontiamo sulle sfide che affrontano, oggi, i professionisti del settore, in particolare in una città come Roma. Cogliamo anche l'occasione per commentare, più in generale, le tendenze del mercato immobiliare. Proprio questa settimana l'Istat, basandosi sui dati di fonte notarile, ha certificato un calo delle compravendite immobiliari nella prima metà del 2023 e una ancora più consistente contrazione dei mutui. 

Nella seconda parte della trasmissione ritroviamo un amico di Due di denari e punto di riferimento del mondo del consumerismo in Italia: Massimiliano Dona, presidente dell'Unione Nazionale Consumatori. Ha recentemente pubblicato un libro dal titolo Il carrello dalla parte del manico, che ha l'obiettivo di far "conoscere i trucchi del marketing per far valere i nostri diritti, risparmiare in maniera intelligente e diventare consumatori più felici". Oltre a commentare questi temi, approfondiamo con lui alcuni dei principali spunti attualità legati alle dinamiche dei prezzi che mettono alla prova le famiglie italiane.

15 febbraio - Investire informati

Il ciclo più aggressivo di rialzi dei tassi che si sia visto da decenni ha posto l’economia globale su una rotta che resta di difficile previsione, il che rende ancora più importante porre attenzione ai rischi e puntare su portafogli capaci di conseguire buoni risultati in una varietà di contesti. In questo appuntamento con la rubrica settimanale dedicata al risparmio e agli investimenti ci chiediamo cosa ci si potrà aspettare per questo 2024 dopo che le principali economie hanno mostrato una sorprendente capacità di recupero nel 2023. Come possono gli investitori posizionarsi e proteggersi? Quali i rischi e quali le opportunità?

Ne parliamo con Adriano Nelli, Executive Vice President e Capo del team global wealth management Italia di PIMCO.

14 febbraio - Le nuove sfide per le aziende del futuro

Parliamo di lavoro alla vigilia del Welfare & HR Summit 2024. Nuovi scenari e sfide organizzative per le imprese del futuro, organizzato da Sole24Ore eventi. Nel corso dell'evento ci si confronterà sull'impatto della trasformazione digitale e dello sviluppo dell’Intelligenza Artificiale, destinate a cambieranno il mondo del lavoro con un inevitabile impatto sulla gestione del personale. Si tratta di sfide a cui sono legati anche altri cambiamenti importanti che le aziende dovranno affrontare: dal salario minimo alla riforma delle pensioni, dal cosiddetto “rientro dei cervelli” alle nuove misure fiscali. Ci confrontiamo, a partire dai temi sul summit, con Maria Carla De Cesari - Caporedattrice Norme e Tributi Il Sole 24 Ore - e con Matilde Marandola, Presidente AIDP – Associazione Italiana per la Direzione del Personale.

Lo scorso dicembre la Corte di Cassazione, a seguito dell’indagine sul caso AT. 39914 aperto dall’Antitrust Ue, ha stabilito che nel periodo tra il 29 settembre 2005 e il 30 maggio 2008 il tasso Euribor - riferimento per i mutui a tasso variabile - venisse fissato sulla base di accordi intercorsi tra alcune grandi banche. Di conseguenza, i contratti stipulato secondo quei tassi risultano nulli. L'associazione Confconsumatori sostiene che in forza di questo principio i debitori che, in quegli anni, hanno contratto mutui o finanziamenti a tasso variabile basato sull’Euribor possono avere diritto a un rimborso. Facciamo il punto con l'avv. Antonio Pinto, responsabile settore Prodotti bancari e assicurativi di Confconsumatori.

13 febbraio - Bollette: la parola agli operatori

Con il 2024 è finito il servizio di tutela per la fornitura di gas e, nei primi mesi dell'anno, si è già messo in moto anche il processo che porterà a luglio l’avvento definitivo del mercato libero dell’energia. Nei giorni scorsi si è avuto l’esito dell’asta competitiva per l’assegnazione del cosiddetto Servizio a Tutele Graduali per i clienti residenziali non vulnerabili del mercato elettrico. Nell'ormai abituale appuntamento del martedì dedicato alle bollette torniamo a fare il punto e inauguriamo una serie di interviste con gli operatori del mercato. ci colleghiamo per l'occasione con Luca Conti, Chief Executive Officer e Board Member di E.ON in Italia. 

In apertura di trasmissione, torna lo sportello del Radioconsumatore, la rubrica realizzata in collaborazione con Consumerismo. Con l'avv. Barbara Puschiasis ci occupiamo di un nuovo tipo di frode, sempre più diffusa. Meglio definita come "truffa brushing", la truffa dei pacchi Amazon non reclamati ritorna a mietere vittime. Consiste nel catturare l'attenzione del consumatore attraverso post sponsorizzati sui social, in questo caso apparentemente di Amazon, ma che con Amazon nulla hanno a che fare, tanto che la blasonata piattaforma ha provveduto ad avvisare i propri utenti con uno specifico alert sul suo sito.

12 febbraio - Il cognome della madre

La Corte Costituzionale, in data 27 aprile 2022, ha stabilito che sono illegittime tutte le norme che attribuiscono, automaticamente, il cognome del padre ai figli. In base a questa sentenza, la regola porta ad attribuire il cognome di entrambi i genitori nell’ordine che scelgono, ma anche solo di uno dei due, in base alla loro decisione. 

In questa puntata facciamo il punto su quelli che sono, a distanza di quasi due anni, gli effetti di quella sentenza e riepiloghiamo - più in generale - quali siano le procedure da seguire per aggiungere o modificare un cognome al proprio o a quello dei propri figli, anche successivamente alla nascita. Interviene Ilaria Li Vigni, avvocata penalista in Milano, studiosa di politiche di genere.

In apertura di trasmissione, come ogni lunedì, ci chiediamo che settimana sarà per i mercati finanziari. Lo spazio di MeteoBorsa è affidato alle analisi di Marco Piersimoni, Senior Investment Manager di Pictet Asset Management.

9 febbraio - Mutui, nuove carte per i giovani

Carta della cultura giovani e Carta del merito: chi può accedere e come fare.
Entrano in vigore i nuovi strumenti elettronici predisposti dal MiC in sostituzione di 18App.
Ne parliamo con Camilla Curcio, Il Sole 24 ORE.

Un'alleanza per i mutuatari in difficoltà  

Il Protocollo di intesa siglato dalla società fintech Save Your Home con l’azienda di consulenza ai debitori in difficoltà Esdebitami Retake insieme all'associazione dei consumatori Adiconsum si propone di offrire soluzioni concrete e sostenibili a tutte quelle famiglie che si trovano in difficoltà con il pagamento delle rate del mutuo e rischiano di finire in situazioni di sovraindebitamento.
Ne parliamo con Gianfranco Dote, CEO di Save Your home.

Mutui: fondo di garanzia Consap

Prorogata per tutto il 2024 la garanzia statale fino all’80% sui mutui prima casa prevista tramite il Fondo Prima Casa gestito da Consap per alcune categorie prioritarie (giovani under 36, giovani coppie, nuclei familiari monogenitoriali con figli minori e conduttori di alloggi Iacp) con un Isee fino a 40mila euro e loan to value superiore all’80 per cento.
Facciamo un riepilogo con Luana Bucalossi, Titolare del Servizio garanzie finanziarie e fondo usura ed estorsione di Consap.

8 febbraio - Investire informati

Apriamo l'appuntamento del giovedì dedicato al risparmio e agli investimenti segnalando un progetto di divulgazione. La finanza amichevole propone contenuti educativi in varie forme: dai video ai podcast, ai libri per ragazzi. Ci colleghiamo con Alessandro Fatichi, consulente finanziario e promotore del progetto.

Diamo poi spazio alle analisi di Antonio Sidoti, Head of Southern Europe per WisdomTree in Europe. Con l'ospite ci concentriamo sugli investimenti in criptovalute e sui nuovi strumenti di acquisto indiretto che iniziano ad essere predisposti (a cominciare dagli Stati Uniti) per gli investitori retail. Parliamo anche di altre opportunità di investimento, come sempre alla luce dei principali temi di attualità.

6 febbraio - Parliamo di lavoro

"Bonus mamme": gli aggiornamenti dalla circolare Inps

Una circolare Inps chiarisce le modalità operative del bonus mamma, l’esonero della contribuzione previdenziale, fino a un massimo di 3.000 € annui da riparametrare su base mensile, per le lavoratrici  che hanno almeno tre figli a carico. Per il 2024, in via sperimentale, il bonus è attribuito anche in presenza di due figli a carico.
Facciamo il punto con Ornella Lacqua, consulente del lavoro ed esperta per Il Sole 24 ORE.

Il buon lavoro

Avere un buon lavoro, oggi, non significa soltanto avere un buon reddito o una posizione sociale riconosciuta, ma anche essere dediti a un’attività conciliabile con le esigenze e le aspirazioni personali. La prospettiva di “stare bene” sul luogo di lavoro diventa una necessità urgente. Ne parla il libro scritto dalla collega del Sole 24 ORE Manuela Perrone, con cui ci colleghiamo, insieme a Stefano Cuzzilla.

6 febbraio - Bollette, incentivi auto

Anche nel primo martedì di febbraio dedichiamo uno spazio al tema delle utenze domestiche e al passaggio al mercato libero, che abbiamo seguito settimanalmente per tutto il primo mese di questo 2024. Con Luigi Gabriele, presidente di Consumerismo, mettiamo a fuoco le principali preoccupazioni delle associazioni dei consumatori.

La seconda parte della puntata è dedicata agli incentivi auto. Ammonta a 950 milioni di euro (di cui 10 ’ereditati’ dai fondi 2023) il nuovo programma di ecoincentivi 2024 che entrerà in vigore entro la fine di marzo. Le misure sono state anticipate dal ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, e nel nuovo schema rientrerebbero anche le auto usate, oltre alla possibilità di rottamare le vetture Euro 5. Facciamo il punto sulle novità con Adolfo De Stèfani Cosentino, presidente di Federauto.

5 febbraio - Rapporto Domina sul lavoro domestico

Dopo il consueto appuntamento con Meteoborsa del lunedì, oggi con l'analista finanziario Carlo Aloisio, torniamo a parlare di lavoro domestico con l'occasione della pubblicazione del V rapporto annuale sul lavoro domestico, promosso dall'Osservatorio DOMINA (associazione nazionale famiglie datori di lavoro domestico). Questo particolare settore, pur avendo una produttività piuttosto bassa rispetto ad altri settori economici, offre comunque un contributo positivo al Pil italiano, pari all'1%. Dei dati emersi dal rapporto e dei prossimi click day del Decreto flussi parliamo con Lorenzo Gasparrini, segretario generale di Domina.

2 febbraio - Arte e collezionismo sono un buon investimento?

La mostra Morandi 1890 - 1964 è aperta al pubblico a Palazzo Reale - Milano - fino al 4 febbraio. La presentiamo collegandoci con la curatrice, Maria Cistina Bandera.

È un buon momento per investire in opere d'arte? Lo chiediamo a Marilena Pirrelli, Il Sole 24 ORE.

1° febbraio - Investire informati, dopo la Fed

La rubrica settimanale dedicata al risparmio e agli investimenti a partire dai temi di attualità torna all'indomani della riunione della Federal Reserve. Con la nostra ospite commenteremo l'inizio del 2024 per i mercati finanziari e le comunicazioni diffuse dalla banca centrale americana sui prossimi passi delle sue politiche monetarie.  

Interviene Maria Paola Toschi, Global Market Strategist di J.P. Morgan Asset Management.

31 gennaio - Lavorare nel settore agricolo

Puntata in diretta da Fieragricola, l’evento dedicato all’agribusiness che si svolge alla fiera di Verona. Negli undici padiglioni sono rappresentati i principali ambiti di questo settore: dalla meccanica agricola alla zootecnica, dalle colture specializzate (vigneti, frutteti e olivo) alle energie rinnovabili, dalla chimica verde alle tecnologie hi-tech per la crescita dell’agricoltura sostenibile nell’irrigazione, nel digitale e nell’agricoltura di precisione, fino alle «biosolutions» per la protezione del suolo. Nel giorno della settimana in cui tradizionalmente Parliamo di lavoro, non possiamo che concentrarci sui profili professionali più ricercati in questo mondo, sui percorsi formativi e le opportunità di occupazione.

Intervengono: 

Roberto Brazzale (nella foto in basso a destra), imprenditore, nella sua azienda lavorano ex compagni di scuola e amici di sempre, che con la crisi dovuta al Covid hanno perso il lavoro

Ivano Valmori (nella foto in basso a sinistra), accademico dei Gergofoli di Firenze e autore del testo universitario Agricoltura Digitale

Luigi Sartori, ordinario di meccanica alla Facoltà di agraria Università Padova

30 gennaio - Bollette del gas, un mese senza mercato tutelato

Con il 2024 è finito il servizio di tutela per la fornitura di gas. I clienti domestici che non avevano ancora scelto un'offerta nel mercato libero, nelle ultime settimane, si sono dovuti orientare tra le proposte commerciali - sempre più frequenti - degli operatori, la lettura delle voci della bolletta, le valutazioni sulle offerte "placet in deroga", assegnate in automatico dalle società. Facciamo il punto su questo primo mese ospitando in studio Stefano Besseghini, presidente ARERA, autorità di regolazione per energia, reti e ambiente.

29 gennaio - Cosa resta del Superbonus

Sono sempre meno i casi nei quali è possibile beneficiare del Superbonus per gli interventi di riqualificazione energetica degli immobili. È quanto emerge analizzando quali sono i soggetti e le tipologie di interventi agevolati con la detrazione del 110% o del 70% nel corso di quest’anno. In questa puntata facciamo il punto con Luca De Stefani, commercialista ed esperto fiscale per Il Sole 24 ORE, che affronterà il tema in modo approfondito il 1° febbraio nel corso di Telefisco, il convegno del Sole 24 Ore-L’Esperto risponde dedicato a tutti i chiarimenti sulle novità tributarie per professionisti, aziende e contribuenti. 

Come sempre la settimana si apre con uno sguardo ai mercati finanziari. Le analisi di MeteoBorsa sono affidate a Giorgio Broggi, Quantitative Analyst di Moneyfarm.

26 gennaio - Assegno di Inclusione, Affitti brevi

Viene distribuita da oggi negli uffici postali la Card sulla quale viene caricato l’Assegno di inclusione. La misura, sostitutiva del Reddito di cittadinanza, è destinata ai nuclei familiari che, oltre ad un reddito basso (Isee in corso di validità di valore non superiore a euro 9.360 euro), hanno al loro interno soggetti per cui diventa oggettivamente complesso l’inserimento nel mercato del lavoro. Ne parliamo in apertura di puntata con Rocco Lauria, direttore della Direzione centrale Inclusione e invalidità civile di INPS.

Il 2024 si apre all'insegna del cambiamento per quanto riguarda gli affitti brevi. La legge di bilancio, tra le altre cose, ha risolto le difficoltà che impedivano ad Airbnb di agire come sostituto d'imposta: da quest’anno chi fa locazione breve si vedrà trattenuta l'aliquota del 21% direttamente dal sito. Facciamo il punto delle più importanti novità che riguardano il mondo delle piattaforme con Giacomo Trovato, country manager di Airbnb Italia.

25 gennaio - Investire informati

Siamo all’inizio dell’anno e in genere questo è il miglior momento possibile per pianificare, far partire un progetto di vita o anche un progetto finanziario. Guardando i mercati è facile lasciarsi pervadere dall'incertezza. Ci siamo lasciati alle spalle un anno sicuramente volatile, che si è però chiuso con risultati brillanti per molte piazze. Cosa ci suggerisce questa fotografia?

In questo appuntamento con la rubrica dedicata al risparmio e agli investimenti chiediamo agli ascoltatori come stiano dando il via al loro 2024. Lo sguardo, naturalmente, è rivolto anche alla Bce, nella giornata in cui si tiene la prima riunione dell'anno, dalla quale si aspettano informazioni importanti sulle politiche monetarie che verranno intraprese nei prossimi mesi. 

Interviene Romualdo Guidi, responsabile Prodotti e Servizi di Fineco.

24 gennaio - Assicurazione "casalinghe", fondi pensione

Assicurazione Inail per gli infortuni domestici

Per milioni di persone è tempo di pagare l'assicurazione contro gli infortuni per l'anno 2024, comunemente conosciuta come "assicurazione per le casalinghe". Si tratta di un premio annuale da versare all'Inail entro il 31 gennaio, dovuto da tutte le persone dai 18 ai 67 anni di età che svolgono in forma gratuita lavori domestici in modo abituale ed esclusivo e che non sono assicurate per la pensione in virtù di lavori svolti fuori casa. Sono assicurati gli infortuni in casa, compresi giardini, cantine, balconi, parti condominiali e case di vacanza. Ne parliamo con Patrizia Clemente, dirigente della Direzione Assicurazione Inail.

Fondi pensione: le scelte sul TFR

Nelle ultime puntate dedicate al tema della previdenza integrativa sono emerse numerose richieste di chiarimento da parte dei nostri ascoltatori sulle diverse possibilità di contribuire, con versamenti economici, all'accantonamento di un fondo pensione. Il punto che sembra raccogliere il maggior numero di dubbi e curiosità è la relazione tra fondo pensione e TFR. Con Nadia Vavassori - head of pensions scheme di Amundi SGR - ci concentriamo proprio su questo aspetto riepilogando le principali regole da tenere a mente e rispondendo ai quesiti più comuni.

23 gennaio - Bollette

Continua il percorso di Due di denari dedicato al passaggio al mercato libero per le utenze di gas ed elettricità. 

Con il 2024 è finito il servizio di tutela per il gas ed è cessato quindi per le forniture di gas il sistema di prezzi regolati da Arera, L'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente mentre è fissata per il 1° luglio 2024 la fine del mercato tutelato dell’energia elettrica. 

Dedichiamo un nuovo appuntamento alle risposte ai principali dubbi degli utenti che sono tenuti a scegliere nel vasto panorama di offerte e a destreggiarsi tra le proposte commerciali delle compagnie. Interviene Paolo Benazzi, Responsabile Utilities di Segugio.it.

Isee 2024: vanno inseriti i fondi pensione?

In apertura di puntata, una importante precisazione su quanto detto nella puntata di ieri, lunedì 22 gennaio. Per ottenere l’ISEE - l'indicatore che serve per richiedere allo Stato bonus e sussidi - devono essere forniti i dati sui redditi di tutti i componenti del nucleo familiare relativi al secondo anno precedente la richiesta e nei dati da fornire NON rientra la posizione costituita presso il Fondo pensione in fase di accumulo. Nella fase di percezione di rendita vitalizia, l'importo va invece inserito. Torna a collegarsi con noi Simone Zucca, direttore Caf Acli.

I commenti sono chiusi.