Due di denari


Tags (categorie): Politica
[ Aggiungi la tua categoria (tag) ]

Una legge che cambia? Un rovescio di borsa? Una richiesta incomprensibile del fisco?
Sono le domande di tutti i giorni a cui, quotidianamente, il programma "Due di denari" dà risposte con ospiti ed esperti.
In modo semplice, con l'autorevolezza e il linguaggio chiaro e diretto di Radio24 – Il Sole 24 ore. L'appuntamento è dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 12, con Debora Rosciani e Mauro Meazza, ossia i "Due di Denari", pronti a cogliere e raccontare i vari aspetti che riguardano la gestione del denaro e dei risparmi, i rapporti con il fisco e la burocrazia, il lavoro, la casa, la famiglia.
Sempre con grande attenzione all'attualità e i microfoni aperti alle opinioni e alle domande degli ascoltatori.
Autore: Radio 24
Ultimo episodio: 14/07/20 12:05
Aggiornamento: 14/07/20 15:11 (Aggiorna adesso)
Due di denari del giorno 13/07/2020: Arbitro bancario finanziario
Quest’anno l’Arbitro bancario finanziario (l’organismo per la risoluzione stragiudiziale delle controversie nato per iniziativa della Banca d’Italia) ha raggiunto i dieci anni di attività. In questa prima puntata della settimana cogliamo l'occasione per dedicare uno spazio di approfondimento al funzionamento di questo organismo, alla procedura per accedervi, alle situazioni in seguito alle quali, in questi anni, i cittadini vi hanno fatto ricorso. Intervengono Margherita Cartechini – Dipartimento tutela dei clienti ed educazione finanziaria, Banca d’Italia – e Pietro Sirena, presidente del collegio Abf di Roma e Direttore della Scuola di Giurisprudenza dell'università BocconiIn apertura di trasmissione, come ogni lunedì, tornano gli aggiornamenti di MeteoBorsa. Il commento ai principali temi all'ordine del giorno per i mercati è affidato all'analista finanziario Carlo Aloisio.  
Due di denari del giorno 10/07/2020: Alfabetizzazione finanziaria
Ha preso il via lunedì 6 luglio l'indagine nazionale Ivass per capire quanto sono consapevoli gli italiani dei rischi a cui sono esposti e il loro bisogno di copertura e quanto a loro sono chiare e comprensibili le polizze offerte sul mercato.
Ne parliamo con Stefano De Polis, segretario generale dell'IVASS.


Il Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria ha commissionato un'indagine DOXA, con l'obiettivo di cogliere gli effetti economici dell'emergenza COVID-19, la condizione finanziaria delle famiglie prima e dopo l'inizio della pandemia, la loro resilienza finanziaria (ad es. in termini di cuscinetto finanziario e di reti di assistenza) per collegare questi aspetti al loro livello di alfabetizzazione finanziaria.
Commentiamo i risultati emersi con Annamaria Lusardi, direttrice del comitato.
Due di denari del giorno 09/07/2020: Investire informati
La popolazione italiana, in questi mesi di chiusura delle attività produttive, ha complessivamente incrementato il suo risparmio di circa 34 miliardi di euro. Al tempo stesso, ha cambiato il suo modo di orientare le scelte di risparmio, con un sentimento di preoccupazione che si concentra sempre di più sul presente e sulle possibili emergenze, piuttosto che sugli imprevisti che potrebbero presentarsi nel lungo periodo. Sono alcuni degli elementi che emergono dalla ricerca Assogestioni‐Censis “Il valore della diversità nelle scelte di investimento" che commentiamo, proprio nel giorno in cui viene presentata, nel nostro appuntamento con la rubrica Investire informati, a partire dalle considerazioni di Giorgio De Rita, segretario generale Censis. 
In collegamento con noi per approfondire questi e altri temi di attualità, legati all'andamento dei mercati - con i record in arrivo dalla Cina e dalla tecnologia americana - e alle scelte di investimento, c'è Lorenzo Alfieri, country head per l'Italia di JP Morgan Asset Management.
Due di denari del giorno 08/07/2020: Le "professioni del 110%"
Nel consueto appuntamento del mercoledì dedicato al mercato del lavoro ci concentriamo sulle figure professionali in prima linea nelle operazioni collegate all'ottenimento dell'ecobonus del 110% per le ristrutturazioni degli edifici
Ci chiediamo, con una particolare attenzione alla figura del certificatore energetico, quali professionisti si possano annoverare tra i “tecnici abilitati” e quali siano le nuove sfide e responsabilità per i tecnici del settore. Intervengono Maria Chiara Voci per il Sole 24 ORE e Daniela Petrone, vicepresidente Anit (associazione nazionale isolamento termico e acustico).


In chiusura di puntata torniamo a collegarci con Roberto Bonzio per ascoltare dalla sua voce alcuni racconti di storie di eccellenza italiana nell'ambito della campagna #neusciremomigliori portata avanti dal suo sito Italiani di Frontiera.
Due di denari del giorno 07/07/2020: Tetto al contante
A partire dal 1° luglio la soglia per l'utilizzo del contante nelle transazioni tra privati è scesa a 1.999,99 euro. Per importi oltre il limite fissato si devono utilizzare esclusivamente strumenti tracciabili, quali bancomat, carte di credito, bonifici bancari o assegni. Per favorire l'utilizzo di questi mezzi alternativi viene inoltre previsto per commercianti e professionisti il riconoscimento di un credito di imposta nella misura del 30 per cento delle commissioni relative alle transazioni effettuate tramite POS. Ne parliamo con Nicola Forte, consulente tributario ed esperto per Il Sole 24 ORE.


Migliaia di utenti delle compagnie telefoniche si sono visti addebitare importi per app e giochi, i cosiddetti Vas (Servizi a Valore Aggiunto), per cui non era mai stata chiesta l'attivazione. Sarebbero undici, attualmente, gli indagati per le truffe telefoniche e 12 milioni di euro sottoposti a sequestro preventivo. L'indagine fa capo alla procura di Milano. In apertura di trasmissione commentiamo la notizia con il dott. Enrico Maria Cotugno, vicedirettore della Direzione tutela consumatori dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni.
Due di denari del giorno 06/07/2020: BTp Futura
Puntata dedicata in modo particolare, nel giorno di avvio dell'emissione, al nuovo BTp Futura. Con Davide Iacovoni - Responsabile Direzione Debito Pubblico del Ministero dell'Economia e delle Finanze - e Andrea Iannelli - Investment Director Fixed Income di Fidelity International - torniamo a spiegare il funzionamento di questo titolo di stato pensato per il pubblico retail. Tra le caratteristiche principali ci sono il meccanismo a cedole crescenti e il premio finale dall'1% al 3% (riservato a chi detiene il titolo per l'intera durata di 10 anni), calcolato in funzione della media del tasso di crescita del Pil nominale in Italia registrato durante la vita del prodotto.
Come nel caso del BTp Italia collocato a maggio, la raccolta sarà destinata alle misure attivate in risposta alla crisi conseguente alla pandemia di Covid-19.


Nella prima parte della puntata, come ogni lunedì, torna MeteoBorsa. Diamo uno sguardo alla settimana che si apre per i mercati finanziari con il commento di Pasquale Diana, responsabile della ricerca macro per AcomeA SGR.
Due di denari del giorno 03/07/2020: Ecobonus al 110%
Il superbonus del 110% previsto dal Decreto Rilancio per la riqualificazione energetica e antisismica degli edifici è valido per gli interventi effettuati dal primo giorno di questo mese di luglio. Sono molti i cittadini interessati che stanno già progettando o addirittura svolgendo i lavori che potrebbero ottenere il beneficio fiscale, anche se si aspettano ancora la conversione in legge del decreto legge rilancio (questo passaggio potrebbe estendere l'applicazione del 110%) e i provvedimenti attuativi che dovranno chiarire molti aspetti dell'effettivo funzionamento. In base al quadro di regole già definito, dedichiamo una nuova puntata al tema, per rispondere alle domande più diffuse tra gli ascoltatori. Intervengono Fabio Chiesa - commercialista ed esperto per Il Sole 24 ORE - e l'Architetto Cecilia Hugony, A.D. di Teicos Group, impresa milanese specializzata in riqualificazione energetica del costruito.
Due di denari del giorno 02/07/2020: Investire informati
Le Borse mondiali hanno visto i migliori tre mesi da 11 anni: un dato che non può che suscitare interrogativi. Da un lato l'emergenza sanitaria, con una pesante crisi economica annunciata e dall'altra i mercati in forte ripresa.
I risparmiatori sono alla ricerca di conferme: è meglio mettere in pausa gli investimenti in attesa di capire sin da ora se avremo un autunno difficile, o mantenere gli obiettivi di investimento, pronti a sfidare nuovamente - se sarà necessario - mari in tempesta? Ne parliamo con Monica Defend, Global Head of Research di Amundi.
Due di denari del giorno 01/07/2020: Taglio cuneo fiscale in busta paga
Questa prima giornata di luglio potrebbe essere definita un "bonus day" vista la quantità di iniziative che scattano proprio in corrispondenza con la seconda metà del 2020: dall'ecobonus al 110% per i lavori in casa al nuovo tetto per i pagamenti in contanti, passando per il bonus vacanze da utilizzare nelle strutture ricettive del Paese. Quella che scegliamo di approfondire in questa puntata del mercoledì, tradizionalmente dedicata al lavoro, è la riduzione del cuneo fiscale in busta paga.
Il "bonus Renzi" di 80 euro esce infatti di scena e viene sostituito dal "trattamento integrativo dei redditi di lavoro dipendente e assimilati" pari a 100 euro al mese per chi ha redditi tra 8.174 euro e 28mila euro, cui si affianca una nuova detrazione (per ora limitata solo al periodo luglio-dicembre 2020) anche per chi ha redditi compresi tra 28mila e 40mila euro.
Spieghiamo le novità e ricordiamo come individuare l'effettiva applicazione del bonus nella prossima busta paga con l'aiuto di Cristiano Dell'Oste del Sole 24 ORE e di Alessandro Rota Porta, consulente del lavoro ed esperto per Il Sole 24 ORE.
In chiusura di puntata secondo appuntamento con Roberto Bonzio, "giornalista curioso", che da anni indaga sul talento italiano con il progetto Italiani di Frontiera, e che in questa fase di ripartenza sta raccogliendo Idee "per un'Italia rinnovata dopo il virus" con una nuova campagna: #neusciremomigliori. Ascoltiamo dalla sua voce il racconto di alcune storie di eccellenza italiana.
Due di denari del giorno 30/06/2020: Il crack Wirecard arriva in Italia
Nel fine settimana l'autorità di vigilanza bancaria inglese (FCA) ha bloccato l'operatività di tutte le carte Wirecard in seguito al crack della fintech tedesca finita nell'occhio del ciclone per l'ipotesi di falso in bilancio. Sono state bloccate almeno 325mila carte prepagate per oltre 20 milioni di euro. In Italia sono stati coinvolti molti clienti Sisalpay e Soldo. Mentre le cose tornano gradualmente alla normalità - dopo che l'autorità ha acconsentito a ripristinare l'operatività - ricostruiamo la vicenda con l'aiuto di Marco Crotta, esperto blockchain per Consumerismo.


In apertura di puntata ci colleghiamo con Magda Bianco, Responsabile Dipartimento Tutela della clientela ed educazione finanziaria di Banca d'Italia per commentare i risultati dell'indagine sull'alfabetizzazione finanziaria degli italiani, diffusi da pochi giorni.
Due di denari del giorno 29/06/2020: BTp Futura
Riservato ai piccoli risparmiatori, ma adatto a tutte le taglie del risparmio: è il BTp Futura, il nuovo titolo di stato emesso dal Tesoro italiano, dopo il successo dell'ultimo BTp Italia collocato a maggio. Come in quel caso, la raccolta sarà destinata all'emergenza Coronavirus e quindi ad aiuti per le famiglie e le imprese colpite dalla crisi dovuta alla pandemia.
In vista dell'emissione in programma dal 6 luglio, in questa puntata esaminiamo le caratteristiche di questo titolo: le cedole semestrali con tassi annui crescenti, il premio fedeltà collegato alla crescita del prodotto interno lordo nazionale, la tassazione ridotta come tutti i titoli di Stato. Intervengono Davide Iacovoni - capo della direzione del Debito pubblico al ministero dell'Economia - e Antonio Cesarano, Chief Global Strategist di Intermonte Sim.
Nella prima parte della trasmissione, come ogni lunedì, tornano gli aggiornamenti di MeteoBorsa. Il commento all'apertura dei mercati finanziari è affidato a Marco Piersimoni, Senior Investment Manager di Pictet Asset Management.
Due di denari del giorno 26/06/2020: Bonus vacanze
Sarà utilizzabile dal primo luglio il bonus vacanze previsto dal decreto legge 34/ 2020 in favore delle famiglie con ISEE (Indicatore della situazione economica equivalente) non superiore a 40.000 euro, per il pagamento di servizi offerti in Italia da imprese turistico ricettive, agriturismi e bed & breakfast. Il bonus permette di usufruire dal 1° luglio al 31 dicembre 2020 di un importo massimo di 500 euro per i nuclei familiari composti da più di due persone, 300 euro per i nuclei familiari composti da due persone e 150 euro per quelli composti da una sola persona.


La necessità di produrre l'Isee e la procedura digitale, con la richiesta dello Spid e di una app, sembrano però creare non poche complicazioni ai titolari delle strutture ricettive e agli stessi consumatori. Ne parliamo con l'avv. Carmelo Calì – legale Confconsumatori – e con Marco Michielli, vicepresidente nazionale di Federalberghi.  
Due di denari del giorno 25/06/2020: Investire informati
'Una crisi senza precendenti avra' una ripresa senza precedenti'. È quanto sostiene il capo economista del Fondo monetario internazionale, Gita Gopinath. Le notizie sulle diffusione della pandemia da Covid-19, però, continuano sottolineare la gravità dell'emergenza sanitaria ed economica a livello globale. È in questo contesto che continuano a muoversi anche i piccoli risparmiatori e a loro torniamo a dedicare un appuntamento ricco di consigli per Investire informati. Il protagonista dello spazio di approfondimento di questa settimana è Giancarlo Sandrin, responsabile Italia di Legal & General Investment Management. 


Sul sito di Poste Italiane sono state pubblicate undici videolezioni pensate per contribuire a migliorare gratuitamente le competenze dei cittadini in materia economico-finanziaria e aumentarne la consapevolezza nelle scelte di risparmio, investimento e conoscenza dei nuovi strumenti finanziari nell'era digitale. Ne parliamo con Sergio Sorgi, tra i fondatori di Progetica e impegnato in questo progetto.    
Due di denari del giorno 24/06/2020: Lavoro stagionale
Tra le diverse criticità createsi con il lockdown e la conseguente crisi economica c'è quella dei lavoratori stagionali, che per una serie di incongruenze normative si sono ritrovati senza alcun sussidio con cui mantenere se stessi e le loro famiglie. Dedichiamo a questo mondo l'appuntamento settimanale con le rubrica Dov'è il nuovo lavoro?
Pasquale Staropoli - responsabile della Scuola di Alta Formazione dei Consulenti del Lavoro - ci aiuta a ricostruire, dal punto di vista normativo e contrattuale, lo stato dell'arte per questa categoria.
Fabrizio Licordari - presidente di Assobalneari - ci aiuta a fotografare, in particolare, la condizione di un settore che, per definizione, si affida a figure di questo tipo.


In chiusura di trasmissione inauguriamo una serie di appuntamenti con Roberto Bonzio, "giornalista curioso", che da anni indaga sul talento italiano con il progetto Italiani di Frontiera, e che in questa fase di ripartenza sta raccogliendo Idee "per un'Italia rinnovata dopo il virus" con una nuova campagna: #neusciremomigliori. Le prime due storie che ci racconta sono quella di Manuel Camia - giovane filmaker brianzolo che dopo un documentario pluripremiato su fiumi e plastica lavora oggi a un film sui ghiacciai - e quella di Luisa Trojanis, toscana, da anni tour operator nella Lapponia svedese con la sua Redfox Adventures.
Due di denari del giorno 23/06/2020: Tariffe RCAuto
Un risparmio medio quantificato tra 36 e 41 euro a polizza Rc Auto. Sarebbe questo l’effetto del lockdown che, a causa della riduzione forzata della circolazione, ha avuto un impatto in termini di riduzione della frequenza dei sinistri pari a circa il 50 per cento. I dati arrivano dall’Ivass, l’Authority del settore assicurativo che lo scorso 18 giugno ha presentato la relazione dell’attività svolta dall’istituto per l’anno 2019.In questa puntata ci confrontiamo con il mondo delle imprese e con il punto di vista dei consumatori per capire se, realmente, ci si potranno aspettare riduzioni di questa entità nelle tariffe e quali sono le variabili ancora in gioco. Intervengono Umberto Guidoni – Direttore Business di ANIA, l'Associazione Nazionale delle imprese assicurative – e Fabrizio Premuti, presidente di Konsumer Italia.
Nella prima parte della trasmissione dedichiamo uno spazio a un aggiornamento sull'Ecobonus al 110% per i lavori in casa. Ne parliamo con Fabio Chiesa, dottore commercialista, revisore legale ed esperto per Il Sole 24 ORE, mentre si svolge presso la sede del Sole 24 ORE, e in modalità digitale, un'edizione speciale di Telefisco che affronta i temi più caldi del momento (www.ilsole24ore.com/ telefisco-rilancio) tra i quali - sicuramente - il 110% è uno dei principali.
Due di denari del giorno 22/06/2020: Separazioni, divorzi e crisi Covid
La prima puntata della settimana (e dell'estate) si apre raccontandovi di un quadro di Borsa ancora incerto per via dei timori sull'andamento dell'epidemia di Covid-19. Mettiamo subito a fuoco la situazione dei mercati nell'appuntamento con MeteoBorsa, affidato a Luca Tobagi, Investment Strategist di Invesco. Con lui ci soffermiamo anche sull'ormai prossimo debutto del BTp Futura, nuovo titolo di stato italiano pensato per il risparmiatore retail.


Nella seconda parte della trasmissione torniamo a parlare dell'impatto di questa emergenza sanitaria sulla gestione economica delle situazioni di separazione e divorzio. In molti casi, infatti, la crisi innescata dalle misure di contenimento sta facendo vacillare gli accordi economici su cui si basa l’equilibrio (spesso già precario) delle famiglie divise. Ne parliamo con l'avv. Giorgio Vaccaro, Cassazionista e docente sui temi della Psicologia e del diritto di famiglia.
Due di denari del giorno 19/06/2020: 18 app
Il punto sullo stato di salute del bonus per i diciottenni
Valeria Uva - Il Sole 24 ORE


Bonus Bici
Stop all'aumento delle tariffe autostradali . Aggiornamenti con
Maurizio Caprino - Il Sole 24 ORE
Due di denari del giorno 18/06/2020: Investire informati nei "nuovi PIR"
L’obiettivo dei Pir, i Piani individuali di risparmio, è quello di indirizzare il risparmio verso le piccole e medie imprese italiane con il risultato di stimolare l’economia nazionale. Un tema particolarmente attuale in questo momento storico, che mette alla prova il nostro tessuto economico di fronte all'impatto dell'emergenza coronavirus. Parte da qui il nostro confronto con Simone Bini Smaghi, vicedirettore generale Arca Fondi Sgr e protagonista questa settimana della nostra rubrica Investire informati. Con Bini Smaghi esaminiamo il nuovo tipo di Pir, i Pir alternativi introdotti dal decreto legge rilancio, per capire a quali risparmiatori possono adattarsi. E facciamo il punto sull’andamento attuale dei mercarti, dopo le brusche cadute di marzo e aprile e i repentini recuperi nelle settimane successive
Due di denari del giorno 17/06/2020: Il nuovo lavoro nel settore dello spettacolo
Da questa settimana in Italia hanno potuto riaprire cinema, teatri, congressi ed eventi fieristici, rispettando le limitazioni imposte dall'emergenza sanitaria - a cominciare dall'obbligo di distanziamento - e le eventuali restrizioni previste dalle singole regioni. Agli spettacoli al chiuso potranno assistere un massimo di duecento persone, a quelli all’aperto massimo mille. Ne parliamo in un nuovo appuntamento con la rubrica Dov'è il nuovo lavoro, dedicato proprio ai lavoratori dello spettacolo. Raccogliendo le testimonianze dei nostri ospiti cerchiamo di capire qual è stato l'impatto di questi mesi di lockdown - e qual è, oggi, quello di queste misure - per i lavoratori del settore, quali strade alternative si potranno eventualmente percorrere e con quali criticità. Intervengono l'attore Lorenzo Degl’Innocenti e Vincenzo Spera, presidente di Assomusica, associazione di categoria di promoter e impresari.


Nella prima parte della puntata ci colleghiamo con Giampiero Falasca - giuslavorista ed esperto per Il Sole 24 ore - per un aggiornamento relativo alla cassa integrazione per l'emergenza Covid-19, all'indomani della firma da parte del Presidente della Repubblica del decreto legge che permette l’integrazione di altre quattro settimane di questo ammortizzatore, utilizzabili subito.
Due di denari del giorno 16/06/2020: Bonus centri estivi
"Gli italiani sono tutt'altro che cicale": sono parole del Presidente della Consob, Paolo Savona, in occasione dell'incontro annuale con il mercato finanziario, che si svolge proprio mentre va in onda la nostra puntata.
Il primo approfondimento è dedicato alle famiglie che, sicuramente, in questo periodo si ritrovano nell'immagine delle "formichine", alle prese con la comprensione dei diversi bonus utili ad alleviare almeno in parte l'impatto economico di questa crisi. Nella settimana in cui riaprono facciamo il punto sul bonus previsto per la frequenza dei centri estivi per bambini. Ci aiuta a riepilogarne il funzionamento Valentina Paluzzi, esperta del Patronato Inas Cisl in materia di tutela della maternità.
Nella seconda parte della puntata torniamo ad occuparci dei viaggi annullati a causa dell'emergenza coronavirus. Sono molte le situazioni segnalate dai nostri ascoltatori, alle prese con la richiesta di rimborsi e - nella maggior parte dei casi - con la proposta di erogazione di voucher da parte di tour operator e compagnie. Interviene l'avv. Barbara Puschiasisa, presidente Consumatori Attivi, Responsabile di Consumer Protection di Consumerismo.
Due di denari del giorno 15/06/2020: Contributi a fondo perduto
Parte una nuova settimana, non molto brillantemente per le Borse europee. Stando a molte interpretazioni pesano i timori per una possibile seconda ondata di casi di coronavirus a partire dall'Asia e dagli Stati Uniti, dove nel fine settimana è stato registrato un nuovo aumento dei contagi. Noi ci affidiamo al commento di Giordano Beani, head of Multi-Asset Fund Solutions Italy di Amundi SGR, protagonista della nostra rubrica Meteoborsa del lunedì.


La seconda parte della trasmissione è dedicata al contributo a fondo perduto, l’agevolazione che il Dl “Rilancio” ha destinato agli esercenti attività d'impresa, di lavoro autonomo o agrario, titolari di partita Iva, con ricavi e/ o compensi inferiori a 5milioni di euro nel 2019, colpiti dall’emergenza epidemiologicaNe parliamo con Giovanni Parente del Sole 24 ORE a poche ore all'attivazione della piattaforma per inoltrare le domande, prevista del pomeriggio.
Due di denari del giorno 11/06/2020: Il record del Nasdaq
Un nuovo appuntamento con Investire informati nel quale torna ancora la domanda ricorrente in queste settimane: come interpretare un andamento dei mercati che appare così slegato dalla drammatica fase che la comunità internazionale sta attraversando, alle prese con la pandemia da Coronavirus e la crisi economica che ne consegue. In alcuni momenti le borse sembrano aver archiviato la crisi, mentre in altri - ne è un esempio l'andamento di quelle europee mentre andiamo in onda - tornano ad avvertirne tutto il peso.
Questo a poche ore dai nuovi record del Nasdaq: l'indice statunitense a forte connotazione tecnologica è volato su nuovi massimi toccando quota 10.000 punti, trainato dal record di Apple, che supera i 1500 miliardi di capitalizzazione. L'insegnamento che molti risparmiatori sembrano ricavare è quello di muoversi con grande cautela, perché sembra tutto estremamente volatile. Come dobbiamo leggere questo andamento? Quale è la chiave per prendere delle sagge decisioni anche quando la corsa del mercato azionario che non rispecchia affatto la caduta dell'economia? Ne parliamo con Lorenzo Alfieri, country head per l'Italia di JP Morgan asset management.
Due di denari del giorno 10/06/2020: Il nuovo lavoro nel settore della sanificazione
Quello della sanificazione è un settore per forza di cose in controtendenza che, anzi, con l’emergenza coronavirus si trova a beneficiare di un incremento esponenziale della domanda. Oltre a non essersi fermato nel corso del lockdown, infatti, con l'avvio della fase 2 di ripartenza e la necessità di garantire nuovi standard in tutti i contesti lavorativi e sociali, prevede una crescita a due cifre.Ne parliamo in questo appuntamento del mercoledì, dedicato come ogni settimana alle nuove opportunità lavorative. Intervengono Lorenzo Mattioli - Presidente Anip Confindustria, Associazione Nazionale Imprese di Pulizia e Servizi Integrati - e Massimo Diamante, amministratore delegato di SAMSIC Italia, gruppo che aggrega competenze tecniche e professionali in ambito di cleaning, sanificazione e disinfezione. Con loro mettiamo a fuoco la trasformazione del mercato del lavoro in questo ambito, le figure e le competenze richieste, ma anche la necessità di protocolli e requisiti standard mirati a contenere il fenomeno, rischioso, di operatori "improvvisati".
Due di denari del giorno 09/06/2020: Previdenza complementare
La terza edizione del Mese dell’Educazione Finanziaria, prevista per il prossimo ottobre, sarà incentrata sulle scelte finanziarie ai tempi del Covid 19. Proprio nel giorno in cui vengono presentate le linee guida individuate dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria, noi dedichiamo una puntata alla previdenza complementare, tema che ricoprirà un ruolo centrale vedendosi dedicata anche una specifica iniziativa: la settimana dell’educazione previdenziale, prevista dal 26 al 31 ottobre.  Con Mario Padula - Presidente Covip, commissione di vigilanza sui fondi pensione - ci confrontiamo sull'importanza della diffusione della cultura previdenziale dei cittadini, a partire dai più giovani, favorendo una migliore comprensione del funzionamento del sistema. Analizziamo, inoltre, l'andamento di questo comparto, che non può non tenere conto dei difficili mesi di emergenza sanitaria che stiamo attraversando.
Due di denari del giorno 08/06/2020: Fondo indennizzo risparmiatori
La puntata non può che iniziare con gli auguri per il compleanno di Debora che, per l'occasione, si concede un giorno di vacanza. 
La Borse ripartono dopo una settimana caratterizzata da una rimonta a doppia cifra e noi come sempre affidiamo il commento del lunedì alla rubrica MeteoBorsa. Con Giovanni Brambilla - Amministratore Delegato e Responsabile Investimenti di AcomeA SGR - parliamo anche del nuovo titolo di stato destinato agli investitori retail che il Ministero dell'Economia presenta proprio mentre siamo in onda con una conferenza stampa.


È stato fissato al 18 giugno il termine per il deposito delle istanze di richiesta d'indennizzo al Fir, il Fondo Indennizzo Risparmiatori predisposto per i cittadini interessati dalle conseguenze delle crisi bancarie degli ultimi anni: le cosiddette "banche risolte" (Etruria, Marche, Chieti, Ferrara) e gli istituti veneti (Banca Popolare di Vicenza, Veneto Banca e le loro controllate) Facciamo il punto della situazione con l'avv. Barbara Puschiasis, presidente di Consumatori Attivi.
Due di denari del giorno 05/06/2020: Spid
Il 2020 segna una forte crescita della diffusione dell'identità digitale SPID, che da 5 milioni e 400 mila circa identità rilasciate a fine 2019 registra un aumento di oltre 1,5 milioni nei primi cinque mesi del 2020, superando i 7 milioni di utenti attivi.
Tra i motivi di questo maggiore interesse c'è sicuramente anche questo periodo di emergenza sanitaria: da un lato perché le limitazioni del lockdown hanno incentivato l'uso dei servizi da remoto anche per la Pubblica Amministrazione, dall'altro perché molti dei bonus e delle misure di sostegno attivate in questi mesi sono accessibili proprio tramite qusto sistema.
Con il prof Luca Gastaldi – Direttore dell'Osservatorio Agenda Digitale del Politecnico di Milano – e con Stefano Arbia, responsabile del progetto SPID per AGID, Agenzia per l'Italia digitale, facciamo il punto sul funzionamento dell'Identità digitale, sulle modalità per richiederla, confrontandoci - anche con il contributo degli ascoltatori - sulla sua accessibilità e utilità.


Nella prima parte della puntata vi aggiorniamo su una viittoria di Confconsumatori in materia di buoni fruttiferi postali presso l'Arbitro Bancario e Finanziario (ABF), che ha riconosciuto la corretta durata di un buono, considerato invece prescritto da Poste Italiane. Ne parliamo con l'avv Maurizio Mariani, legale di Confconsumatori.
Due di denari del giorno 04/06/2020: Investire informati
Se dovessimo trarre delle conclusioni sull'andamento dell'economia cercandole dall'andamento delle borse sembrerebbe di avere a che fare con una fase economica molto espansiva e brillante. Eppure sappiamo bene che cosa si è abbattuto in questi tre mesi su di noi, sulle nostre aziende, sul nostro lavoro e sulle nostre abitudini.
I mercati finanziari ci stanno dicendo che il peggio è ormai alle spalle? Ce lo chiediamo in questo nuovo appuntamento con Investire informati. Ogni risparmiatore deve, in qualche modo, fare i conti con una visione del futuro guardando ai mercati, tanto più in questa fase in cui l'incertezza e la volatilità restano su livelli superiori alla media. Ci sono segnali interessanti, opportunità da cogliere? Ne parliamo con Manuel Pozzi, direttore Investimenti di M&G Investments.
Due di denari del giorno 03/06/2020: Regolarizzazione lavoratori stranieri
Un segno del ritorno alla normalità? Potremo ricominciare a litigare alle assemblee di condominio, anche da remoto, come conferma un chiarimento ufficializzato dal Governo. Rassicurati da questa notizia, dedichiamo - come sempre - la puntata del mercoledì al tema del lavoro.


Con l'arrivo del mese di giugno ha debuttato la sanatoria dei lavoratori irregolari varata dal Dl Rilancio: i datori o i lavoratori interessati all’emersione possono infatti fare domanda fino al 15 luglio. I settori coinvolti sono quello agricolo e quello del lavoro domestico. Facciamo il punto sul funzionamento di questa procedura con l'aiuto di Franca Deponti del Sole 24 ORE, Marco Noci - avvocato esperto di immigrazione - e Andrea Zini, vicepresidente di Assindatcolf, associazione sindacale nazionale dei datori di lavoro domestico.

I commenti sono chiusi