Uno, nessuno, 100Milan


Tags (categorie): Politica
[ Aggiungi la tua categoria (tag) ]

Un morning show sui  fatti e i temi dell’attualità, letti con uno sguardo molto personale, quello di Alessandro Milan. Tra i molti avvenimenti, il conduttore sceglie quelli che lo interessano, creando una sua personale prima pagina, raccontando la giornata secondo il suo punto di vista, con le notizie e gli avvenimenti  di maggior impatto sulla nostra vita quotidiana. Anche quest’anno Milan  è accompagnato dallo sguardo disincantato e ironico di Leonardo Manera. A dare concretezza ai temi ci sono le storie, quelle dei personaggi famosi e delle persone  comuni , imprenditori, insegnanti, studenti, pensionati che concorrono con  le loro esperienze e le loro emozioni a raccontare le molte sfaccettature della realtà. Ci sono gli ospiti e ci sono i personaggi a cui dà vita Leonardo Manera,  che rappresentano le esasperazioni della realtà e spesso sono più veri del reale. E poi le rubriche Il funambolo del giorno e a grande richiesta tornano La carta costa, ossia l’articolo di giornale più inutile del giorno a insindacabile giudizio del conduttore, e Mani sul volante, cioè la notizia che fa arrabbiare di più.  
Autore: Radio 24
Ultimo episodio: 21/01/22 9:05
Aggiornamento: 22/01/22 10:10 (Aggiorna adesso)
Tamponi, dad e quarantene. Genitori sull'orlo di una crisi di nervi
Genitori allo sbaraglio tra Dad, ginepraio quarantene, tamponi per rientrare in classe, regole diverse per fasce d'età e tra vaccinati e non. Il mondo della scuola è in subbuglio eppure il ministro Bianchi parla di una situazione sotto controllo. Parliamo di questo, di lenta disaffezione degli italiani dai social network, uno su cinque, stando a una recente ricerca, li ha abbandonati e di mondo trap spesso associato a violenza
Dedalo Covid. Negozi con super green pass, altri senza
Al via il super green pass per accedere in alcuni esercizi commerciali come parrucchieri, profumerie, estetista. Altri negozi, considerati di prima necessità, sono esentati ma per un cittadino diventa complicato orientarsi in quello che appare ormai un ginepraio di norme anti-covid. Ne parliamo in questa puntata nella prima parte. Diamo poi spazio a un'imprenditrice che ha deciso di assumere solo donne e ci spostiamo a Pompei dove il direttore si è travestito, per un giorno, da custode per stanare eventuali irregolarità.
Cercasi direttore museo ma gratis
A Sora, in provincia di Frosinone, il comune ha emesso un bando per l'incarico di direttore scientifico del museo civico rivolto a pensionati qualificati che possano prestare servizio gratuitamente. Forti le polemiche che si sono sollevate dal mondo dei beni culturali. Parliamo di questo, di un'asta record che vede protagonista una Villa romana con l'unica pittura murale di Caravaggio conosciuta e di Anders Breivik, il terrorista della strage di Utoya in Norvegia. Ha chiesto la libertà condizionale
Omicron raggiungerà tutti
Dall'affermazione del sottosegretario Pierpaolo Sileri ossia che entro il 2022 Omicron infetterà praticamente tutti gli italiani, alla protesta dei medici di famiglia sotto pressione nella gestione malati covid, alla corsa al Quirinale. Questi i temi di oggi nella prima parte di trasmissione. A seguire facciamo un punto sulle difficoltà della scuola in presenza alle prese con quarantene e positivi e parliamo di disuguaglianze sociali notevolmente rimarcate dalla pandemia in corso.
In Italia c'è abbondanza di presidenti
I presidenti di ogni fattispecie e risma abbondano in Italia. Ogni anno spendiamo 390 milioni di euro per mantenerne oltre 70.000. Sono tutti davvero indispensabili nei loro incarichi? Ne parliamo con il prof. Michele Ainis nella prima parte di trasmissione. A seguire torniamo sui fatti di Capodanno a Milano e la violenza di massa, a sfondo sessuale, a discapito di diverse ragazze. Un fenomeno che ha regole procedurali ben precise e un nome: TAHARRUSH JAMA'I
La pandemia mina lo stato mentale dei giovani
A un campione rappresentativo di 150 ragazzi tra 14 e 19 è stato chiesto quali fossero i pensieri e sentimenti prevalenti legati alla pandemia e al lockdown. Il 17,3% ha risposto la morte o il desiderio di volersi fare del male. Un dato che desta forte allarme sulle consueguenze psicologiche della situazione pandemica in corso nei giovani. Ne parliamo con il presidente di Soleterre che ha svolto la ricerca. Ci occupiamo poi dello stop alla plastica monouso, ci sono già i trucchi per raggirarne il divieto, e della legge sul lobbying in politica appena approvata dalla Camera
Covid, in Terapia intensiva priorità ai pazienti vaccinati
"Alcuni ospedali iniziano a scricchiolare. Per decidere a chi assegnare un posto in Rianimazione sarebbe giusto tenere conto anche della vaccinazione", a dichiararlo il medico cremonese Mario Riccio, famoso per aver sedato Mario Welby, e nostro ospite in trasmissione. In sostanza, secondo Riccio, bisognerebbe introdurre un criterio di priorità che valuti e si basi su chi è immunizzato e chi no.
Torniamo poi a parlare di Ahmadreza Djalali, il medico e ricercatore iraniano condannato a morte a Teheran con l'accusa di essere una spia.
Covid come influenza. Il modello Spagna

E' stato già ribattezzato il modello Spagna, ovvero la strategia della penisola iberica di derubricare il Covid, ora che gran parte della popolazione è stata vaccinata, a normale influenza. Una pista che segue anche l'Inghilterra. E' sensato? Ne parliamo in questa puntata. A seguire ci occupiamo della rivincita di una vittima di revenge porn e di uomini circuiti da falsi profili di donne sul web
Il naufragio della Costa Concordia e il ricordo di De Falco
Era il 13 gennaio del 2012 quando la nave da crociera Costa Concordia è naufragata nei pressi dell'Isola del Giglio. 4200 persone riuscirono a salvarsi, in 32 non ce la fecero. Ricordiamo quella notte insieme al senatore Gregorio De Falco che all'epoca guidò i primi soccorsi. Parliamo poi del comprensorio sciistico dei Piani di Bobbio in Lombardia che per aver lanciato l'offerta di skipass gratuiti ai bambini vaccinati è stato inondato di insulti da novax
Il ritorno della Dad
La variante Omicron continua la sua corsa, tanto che gli esperti prevedono circa 200mila casi giornalieri entro fine gennaio. Un numero così elevato dei contagi ha messo in allerta anche diversi presidi italiani che hanno chiesto al Governo di posticipare di due settimane il rientro degli alunni a scuola, attivando la Dad. Ne parliamo insieme al fisico Roberto Battiston, già presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana e Mario Rusconi, presidente del ANP del Lazio. Nella seconda parte di trasmissione, insieme alla giornalista e scrittrice Ritanna Armeni commentiamo le parole di Papa Francesco che durante l'udienza generale ha dichiarato che nelle coppie spesso ‘cani e gatti occupano il posto dei figli'. Infine torniamo sul fatto di cronaca accaduto nella notte di Capodanno in piazza Duomo a Milano, dove una 19enne è stata aggredita sessualmente da un gruppo di giovani che avrebbero agito con modalità da ‘branco'.
Il grido di dolore di Roberto Bolle
Il balletto è in crisi e lo è per scarsa cultura e finaziamenti pubblici con il contagocce. A lanciare un grido di dolore sullo stato della danza in Italia, Roberto Bolle, ètoile del Teatro alla Scala di Milano e Principal Dancer dell'American Ballet Theatre di New York. E' ospite a Uno,nessuno,centoMilan per parlarne. Vi raccontiamo poi il Natale delle persone che hanno una o piu' disabilità, di quelle che lo trascorrono nell'isolamento e di quelle che faranno abbuffate solo e rigorosamente vegetariane.
Al bando gli allevamenti di animali da pelliccia
Stop all'allevamento e all'uccisione degli animali da pelliccia. A prevederlo un emendamento inserito in manovra di Bilancio che rende felici animalisti, vegetariani, vegani e quanti da anni si battono perchè non vengano piu' utilizzati animali per capi e accessori d'abbigliamento. Ne parliamo in questa puntata, occupandoci prima dell'emergenza pandemica con i dati aggiornati che analizziamo insieme al virologo Andrea Crisanti. Commentiamo poi la circolare del ministero dell'Istruzione che invita i dirigenti scolastici a denunciare chi occupa le scuole
Libertà contro diritto alla salute
In arrivo nuove restrizioni per arginare il dilagare della variante Omicron. Ennesime limitazioni che portano a estenuanti discussioni tra chi ritiene che in nome della salute collettiva tutto il resto vada in secondo piano, chi di contro vive come una violazione gravissima la privazione delle libertà individuali. Ne parliamo insieme all'economista Tito Boeri e a Mario Calabresi.
Ci occupiamo poi di separazione e divorzio. Si calcola che almeno 4000 cause abbiano come tema di contesa principale l'affido di cani e gatti.
Medici contro medici
Un gesto intollerabile. Così l'ha definita Filippo Anelli, presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri e nostro ospite in trasmissione, la protesta con relativa irruzione dei medici novax all'annuale assemblea dell'Ordine di Roma. Insomma medici contro medici. Un'immagine poco gratificante di cui parliamo nella prima parte di trasmissione. Ci occupiamo poi della richiesta di archiviazione da parte della Procura di Benevento di un caso che sta facendo parecchio discutere. In sostanza la pm non ha ritenuto che si dovesse procedere nei confronti di un marito accusato di violenze dalla moglie in quanto "considerato anche comune negli uomini dover vincere quel minimo di resistenza che ogni donna, nel corso di una relazione stabile e duratura, nella stanchezza delle incombenze quotidiane, tende ad esercitare quando un marito tenta un approccio sessuale".
Batosta IMU ai residenti Torre Moro andato in fiamme
Danno e beffa. Le famiglie di Torre Moro, il grattacielo incendiato lo scorso 29 agosto a Milano, dovranno pagare l'Imu, seppure agevolata, prevista per chi possiede un immobile dichiarato inagibile. Le 80 famiglie residenti vivono tuttora in residence o da parenti e amici. Facciamo chiarezza su questo e ci occupiamo poi dei fratellini di Cuneo allontanati dalla madre che aveva denunciato le molestie del marito. Dei quattro minori collocati in strutture diverse, i tre ragazzi più grandi sono tornati a casa dalla mamma, la più piccola è stata lasciata alla famiglia affidataria. In chiusura parliamo di ricerca e cavatura del tartufo entrati nel patrimonio Unesco
Il porno che danneggia i minori
I danni della pornografia su menti fragili e ancora infantili come quelle dei ragazzini e sul loro stato psicofisico è un dato acclarato. "Mi ha distrutto il cervello" ha confessato la star dei teenager Billy Eilish in un programma radiofonico americano dove ha raccontato di essere stata esposta a video porno già all'età di 11 anni e di esserne diventata dipendente. Ne parliamo in questa puntata insieme ad altri temi di stretta attualità
Smaltire il Natale
L'emergenza legata alle difficoltà di smaltimento dei rifiuti capitolini passa anche dai regali di Natale. L'assessora all'Ambiente Sabrina Alfonsi, nostra ospite, tra le varie proposte in campo ha lanciato l'appello a non impacchettare i regali da mettere sotto l'albero per evitare un inutile spreco e un sovraccarico in capo all'Ama legato agli incartamenti. Parliamo di questo, del secondo Natale in piena epidemia Covid insieme al prof. Giuseppe Remuzzi e andiamo agli Uffizi per una chiacchierata con il direttore Eike Schmidt
Obbligo vaccinale per il corpo docente
L'introduzione dell'obbligo vaccinale per determinate categorie tra cui insegnanti e poliziotti rischia di provocare una parziale paralisi in questi settori. Solo a Roma si calcola che siano in 3000 tra corpo docente e assistenti di aula a non potersi piu' presentare tra i banchi. A Bolzano, dove la percentuale di non vaccinati nel mondo della scuola è tra le piu' alte d'Italia, hanno pensato di sostituire gli insegnati novax con laureandi in Scienze della Formazione. Ne discutiamo nella prima parte di trasmissione. A seguire parliamo del disegno di legge sul suicidio assistito che è stato esaminato in un' aula parlamentare pressochè deserta e di rimedi, dibattuti, contro l'inquinamento ambientale.
I costi delle occupazioni a scuola in capo alla collettività
E' un conto salato quello che attende la città di Roma per riparare i danni e sanificare gli spazi dell'ultima tornata di occupazioni scolastiche. Tra pc spariti, porte sfondate e altri atti vandalici si stima una cifra di 200mila € e sono diversi i presidi che con veemenza chiedono che siano le famiglie dei ragazzi coinvolti nelle proteste a pagare una volta per tutte. Ne parliamo nela prima parte di trasmissione. A seguire torniamo sul tema, molto discusso, del propagarsi del simbolo dell'asterisco in nome della parità di genere
La salute globale legata al cibo e valutata dalla Ue
Parliamo di salute pubblica legata al cibo. La Ue è al lavoro per rivedere alcuni parametri e quello che un tempo non era considerato nocivo ora, per determinati prodotti, viene addirittura messo al bando perchè ritenuto poco salutare o troppo impattante sull'ambiente. Ne parliamo nella prima parte di programma. A seguire, ospite d'eccezione del programma, il maetro pianista iraniano Ramin Bahrami
Treni con vagoni per sole donne
Vagoni del treno per sole donne, almeno sui convogli regionali spesso mezzi vuoti nelle ore serali e con poco personale a bordo. A chiederlo una petizione online lanciata l'indomani della violenza subita da due giovani donne sulla tratta Milano-Varese e di cui parliamo nella prima parte di trasmissione. A seguire ci occupiamo di Mafia nigeriana in Italia e di sicurezza sugli sci. Il decreto legge che introdurrà nuove norme sulle piste è stato fortemente voluto e ispirato dall'associazione 'Il sorriso di Matilde Onlus', il cui presidente, nostro ospite, è Elisabetta De Biaggio mamma di Matilde De Laurentiis, rimasta vittima nel 2014 in un incidente mentre stava sciando.
Sperimenti di giustizia predittiva

Mi conviene fare causa o è una perdita di tempo? All'annosa domanda cerca di rispondere il progetto di giustizia predittiva partito dal Tribunale di Brescia. Ne parliamo con Claudio Castelli, presidente della Corte D'Appello di Brescia. In apertura facciamo il punto della situazione sui contagi con il prof. Roberto Battiston.
Nella seconda ora, invece, parliamo di alpinismo con Tamara Lunger e di un progetto per salvare alcuni giovani musicisti afgani intrappolati nel paese.
Decreto Fisco: le associazioni non profit soggette a Iva da gennaio

Con l'approvazione al Senato del Decreto Fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2022, torna lo spettro degli adempimenti Iva per il terzo settore mentre, grazie a un emendamento del senatore del PD Luciano D'Alfonso, il Vaticano non pagherà la Tari sugli edifici ecclesiastici citati nei Patti Lateranensi. Ne parliamo con Riccardo Bonacina, giornalista e fondatore di Vita.it e con il sen. D'Alfonso.
Nella seconda ora ci occupiamo invece dell'inquadramento lavorativo dei rider e di Zhang Zhan, la blogger cinese che denunciò la gestione del Covid.
Le occupazioni delle scuole che fanno temere un'impennata di contagi

A Roma ci sono piu' di 20 licei occupati e i presidi temono rischi sanitari dovuti all'assembramento, al poco rispetto dell'uso della mascherina e alla possibilità che tra gli studenti possano esserci paucisintomatici Covid. La dirigente scolastica del Liceo Classico Mamiani di Roma, nostra ospite, minaccia di denunciarli. Ne parliamo con lei in apertura di programma. Diamo poi un aggiornamento sul caso di Samantha D'Incà e l'autorizzazione ai familiari di staccarle la spina. Andiamo a Perugia dove una donna marocchina si è ribellata all'obbligo del velo imposto dal marito. Si è rivolta alla giustizia e in un primo momento il caso è stato archiviato perchè derubricato a "questione culturali" mentre adesso è stato riaperto.
Infine il tesoro di Maradona: l'eredità del pibe de oro tra ricchezza, miserie e nobiltà.
Aggredita per aver chiesto il rispetto dell'obbligo di mascherina
È stata presa a calci e pugni sul treno per Genova da una ragazzina a cui aveva chiesto di indossare la mascherina. Un'aggressione che ha visto protagonista, suo malgrado, l'assessora all'Istruzione e all'Ambiente del comune di Arenzano Giovanna Damonte nostra ospite per raccontarci l'accaduto.
Approfondiamo poi un emendamento alla legge di Bilancio c che prevede la riduzione dell'Iva per le ostriche, un bene ormai allevato anche in Italia e in abbondanza e da non doversi quindi più considerare di lusso.
Roma, un bonus ai netturbini che non si assentano
La prospettiva di un premio di 360 euro per i dipendenti di Ama Roma che si presentano al lavoro ininterrottamente dal 22 novembre al 9 gennaio pare dare i suoi frutti. I dati finora parziali sulle presenze raccontano di un aumento delle stesse del 10%. Meno richieste di permessi, meno certificati di malattia e altri tipi di licenze. Una strategia,non condivisa da tutti, per far tornare la Capitale pulita in tempi celeri . Ne parliamo con il nuovo amministratore unico della partecipata, l'ex ministro Angelo Piazza.
Emergenza salute mentale negli adolescenti
Atti di autolesionismo e tentati suicidi alle stelle tra gli adolescenti da quando c'è stato il lockdown e la scuola è stata spostata sulle piattaforme web per lunghi periodi. Lo spauracchio che ora, causa nuova ondata, si torni nuovamente in Dad fa tremare genitori, medici e educatori. Un allarme lanciato da piu' parti e di cui parliamo nella prima parte di trasmissione. Ci occupiamo poi di un gruppo di cittadini di Torino che si sono visti riconoscere un risarcimento per i disturbi e le vessazioni da movida notturna. Infine andiamo sulle Dolomiti per capire come e se scieremo in questa stagione invernale alle porte.
Il sessimo nel calcio e non solo. Il caso della giornalista Beccaglia
E' un marchigiano residente ad Ancona il tifoso della Fiorentina identificato come l'autore che avrebbe palpeggiato la giornalista Greta Beccaglia di Toscana Tv durante la diretta all'esterno dello stadio di Empoli. L'uomo è stato denunciato, cosa rischia a livello penale? Ne parliamo in apertura di trasmissione. Diamo poi spazio all'iniziativa lanciata dal sindaco di Genova di trasporti pubblici gratuiti per decongestionare il traffico in alcune fasce orarie e abbattare nel contempo l'inquinamento.
Vaccino ai bambini
La variante sudafricana spaventa e il via libera al vaccino contro il covid per i bambini torna ad alimentare scetticismi e divisioni tra no vax e pro vax. Cerchiamo di fare chiarezza e dare risposte puntuali insieme al professor Giuseppe Remuzzi. Com'è la pandemia dall'alto degli 8mila per uno dei piu'famosi alpinisti al mondo? Ospite a Uno,nessuno, centomilan Simone Moro.

I commenti sono chiusi.