MELOG - Il piacere del dubbio


Tags (categorie): Politica
[ Aggiungi la tua categoria (tag) ]

Il focus di questa nuova edizione di Melog è il dubbio: se quella che stiamo vivendo è l'epoca della post verità, delle idee urlate, delle certezze "contro", delle controverità alternative, dei verdetti inappellabili, è anche l'epoca della scomparsa del dubbio. Melog proverà a scardinare tutti i giorni i postulati più ferrei del "flusso" social-mediatico con le sue domande e le sue provocazioni che porremo ogni volta agli italiani in ascolto.
Autore: Radio 24
Ultimo episodio: 16/06/21 13:08
Aggiornamento: 16/06/21 19:07 (Aggiorna adesso)
Melog Home Edition: Femmine ingannatrici
Puntata dedicata ai tanti ascoltatori che si proclamano vittime di maliarde e che rivendicano il loro spazio: oggi apriamo i microfoni alle loro testimonianze di raggiro per opera di femmine ingannatrici.
Melog Home Edition: Arriva il Green pass per viaggiare
L'Europa vara il certificato digitale per garantire spostamenti in sicurezza all'interno dell'Unione, ma le domande e i dubbi su modalità di utilizzo e privacy sono ancora molti. Interviene Andrea Rossetti, docente di informatica giuridica alla Bicocca di Milano.
Melog Home Edition: Gioventù svantaggiata o viziata?
In una recente intervista Guido Barilla ha fatto un appello che ha scatenato le reazioni più disparate sui social: "C'è un atteggiamento di rilassamento da parte di alcuni che io spero termini perché invece serve l'energia di tutti. Rivolgo un appello ai ragazzi: non sedetevi su facili situazioni, abbiate la forza di rinunciare ai sussidi facili e mettetevi in gioco. Entrate nel mercato del lavoro, c'è bisogno di tutti e specialmente di voi".


Oggi vogliamo prendere spunto da questo dibattito per avviare un confronto generazionale tra il nostro pubblico, chiedendo agli ascoltatori di schierarsi tra queste tre posizioni:
1- Barilla ha ragione, ai miei tempi c'era solo da rimboccarsi le maniche e accettare qualsiasi lavoro, non c'è mai stato un periodo in cui affermarsi nella vita fosse una cosa facile, anzi per tanti aspetti era molto peggio. La verità è che oggi i giovani non si impegnano davvero e vogliono fare tutti gli influencer.2-Inpassato l'accesso al mondo del lavoro era difficile come oggi mabisogna capire i giovani perché oggi oltre alla crisi per la pandemiac'è molta più competizione e oggi non bastano titoli di studio lelauree ad affermarsi perché ormai non valgono più niente.


3-Oggi trovare lavoro è molto più difficile che in passato! E' facilefare la predica quando si cresce in famiglie con un'attivitàimprenditoriale affermata. In Italia lavorano solo i raccomandati, i"figli di" e di quelli che godono dei vantaggi di casta. Tutti gli altrisono esclusi.
Melog Home Edition: L'eterna battaglia
A Cuneo, 300 alunni in una scuola media sono stati sospesi per aver scattato foto ai professori durante la DAD allo scopo di modificarle con ritocchi offensivi e ovviamente diffonderle.
Tante le dichiarazioni di condanna nei confronti della gioventù irriverente, a cominciare dalle suore televisive. Ma davvero una volta gli studenti mostrvano solo rispetto e obbedienza per i professori? Chiediamo ai nostri ascoltatori di raccontarci episodi che contraddicano i nostalgici del "ai tempi miei".
Melog Home Edition: Il pasticcio Astrazeneca
Ancora una volta il vaccino Astrazeneca è oggetto di nuova valutazione, a quanto pare ne verrà sconsigliata la somministrazione agli under 50, dopo che sono stati fatti gli open day aperti a tutti. Intanto la campagna vaccinale va avanti e i dati sui rivoeri sembrano essere incoraggianti. Interviene Nino Cartabellotta, Presidente della Fondazione GIMBE
Melog Home Edition: Consigli online per uccidersi
Dopo due casi di suicidio per avvelenamento da parte di due ragazzi che hanno utilizzato la stessa sostanza e la stessa procedura, è scattata un'indagine che ha portato all'oscuramento di un sito internet che ospitava una community con oltre 17.000 iscritti in tutto il mondo, e che dava consigli e supporto per portare a compimento propositi suicidari. Intervengono Maura Manca, psicologa e psicoterapeuta, e Andrea Rossetti, docente di informatica giuridica.
Melog Home Edition: Quando il medico è sgradito
Prendiamo spunto da quanto successo a Chioggia, dove un medico fiscale camerunense è stato minacciato, insultato e aggredito mentre effettuava la visita di controllo, per capire quanto siano frequenti siano gli atteggiamenti ostili dei dipendenti malati, veri o presunti. Interviene Massimo Giansante Vicepresidente dell'Associazione Nazionale Medici di Medicina Fiscale
Melog Home Edition: Piove, algoritmo ladro
Una ricerca effettuata dal Center for the Governance of Change di Madrid sul rapporto tra nuove tecnologie e politica, svela che la maggioranza dei cittadini europei si è dichiarato favorevole alla sostituzione di parlamentari in carne ed ossa con algoritmi e sistemi di intelligenza artificiale, ritenuti evidentemente più affidabili degli umani, essendo incorruttibili ed orientati a prendere la decisione più opportuna per i cittadini senza condizionamenti.
Vogliamo sottoporre questa idea al nostro pubblico, partendo dall'ipotesi che con lo sviiluppo dell'intelligenza artificiale una cosa del genere in in futuro non troppo lontano sia fattibile.Tre possibili scelte:


1 - Sono assolutamente favorevole, le scelte degli algoritmi non sarebbero condizonate dall'ideologia, dagli interessi di parte, dalla corruzione e dal clientelarismo che affliggono il parlamento


2 - Un algoritmo non può sostituire la mente umana, ma in un paese in cui si fa fatica a creare un' app di pubblica utilità, sarebbe già auspicabile una decisa integrazione tra lavoro umano e l'intelligenza artificiale anche a costo di tagliare posti di lavoro.


3 - E' un'idea folle, le scelte in politica non si fanno solo su base a calcoli ma anche e soprattutto in base a principi etici che non possono essere determinati dagli algoritmi né oggi né mai.
Melog Home Edition: Le grandi manovre estive
Riproponiamo oggi un sondaggio sul tema delle vacanze per capire se gli italiani rispetto alla situazione dei dati dei contagi e delle vaccinazioni si sentono di affrontare più tranquillamente l'estate imminente.
La domanda è: oggi vogliamo sapere, alla luce di quanto si sa oggi sulle possibilità di spostamento e rischi per la salute, che tipo di ragionamento state facendo sul tema "come passerò le vacanze?", invitandovi a schierarvi tra:


1- (Pessimisti rinunciatari): Ho talmente tanti problemi economici che questo problema delle vacanze nemmeno mi tocca, già solo arrivarci all'estate per me sarebbe un grande traguardo.


2 - (Responsabili prudenti): Le mie scelte sulle vacanze saranno determinate dal fattore vaccino, solo se io e i miei cari saremo vaccinati prenoterò viaggi e vacanze, altrimenti troverò all'ultimo momento unpiano B che non metta a rischio la mia salute e quella degli altri.


3 - (Ottimisti decisi a tutto): Vaccino o non vaccino sto già facendo le mie prenotazioni, approfittando di offerte e prezzi molto vantaggiosi. Anche se ci saranno ancora rischi per gli spostamenti e per gli assembramenti balneari io comunque alle mie vacanze non rinuncerò.
Melog Home Edition: Matrimonio con rissa
A Specchia, nel Salento, un matrimonio è finito in rissa, con tanto di video virale che riprende il momento in cui sposo e testimone si azzuffano. La giovane sposa si difende con una dichiarazione pubblica in cui nega che ci siano stati problemi di corna alla base della lite. Ma non è così inconsueto che certi matrimoni degenerino, complice l'alcool. Chiediamo ai nostri ascoltatori di raccontarci di matrimoni finiti malissimo.
Melog Home Edition: Il "caso" Brusca
La scarcerazione di Giovanni Brusca è avvenuta secondo i termini di legge . Un "caso" che non sarebbe un caso se non si trattasse di un uomo di mafia tra i più feroci assassini che hanno lasciato ferite ancora aperte nel nostro Paese. Interviene Pietro Grasso, ex magistrato, giudice a latere del Maxiprocesso alla mafia ed ex Presidente del Senato.
Melog Home Edition: Ufo o Uap: cosa possiamo aspettarci dagli USA
Il Pentagono annuncia un rapporto che finalmente dovrebbe fare chiarezza sui fenomeni di avvistamento di UFO (o UAP: Unexplained Aerial Phenomena) da parte di militari usa e sui video che li mostrano. C'è attesa da parte di chi ci crede ma anche di chi è scettico. Interviene Paolo Toselli, studio di ufologia.
Melog Home Edition: Topastri non ci avrete
A Roma un video che mostra un ratto gozzovigliare tra i vassoi succulenti di un alimentari diventa virale e rilancia l'antica questione dell'ostile convivenza tra topi e genere umano. Diamo 30 secondi ai nostri ascoltatori per farci raccontare della loro piccola grande guerra per non soccombere all'invasione di sorci e "pantegane".
Melog Home Edition: L'androdeclino
Incontriamo oggi la scrittrice Daniela Ranieri per ragionare con lei intorno al suo "Stradario aggiornato dei miei baci", romanzo da oggi in libreria, con protagonista "una donna in dialogo perpetuo con sé stessa e con il mondo e che disegna una mappa delle sue ossessioni, del suo rapporto con l'amore e con il corpo, serbatoio di ipocondrie e nevrosi" E, dall'altra parte, la sparizione, o il declino del paradigma maschile.
Melog Home Edition: Mi siedo anch'io? No tu no
Il Direttore Generale della nazionale italiana cantanti si è dimesso per un episodio che ha avuto risonanza sui media e riportato sui social dalla sua protagonista Aurora Leone, giovane attrice comica dei The Jackal. Come lei stessa ha raccontato, le è stato impedito di sedersi al tavolo degli artisti maschi in quanto donna. Dinanzi alle sue proteste le è stato spiegato che pur convocata per giocare la partita del cuore avrebbe dovuto mettersi il suo completino sportivo in tribuna, visto che il calcio non è affare di donne.
Questo episodio sessista si presta a diverse interpretazioni che vogliamo sottoporre ai nostri ascoltatori tre possibili interpretazioni dell'episodio


1- E' un episodio che svela sacche ancora permanenti di maschilismo e di atteggiamento di arretratezza culturale nel nostro paese al di là delle dichiarazioni di facciata.
2- E' un caso isolato di una persona dalla mentalità retrograda con modo di pensare ormai non più rappresentativo.
3- E' la classica notizia gonfiata ad arte perché in questo periodo siamo ossessionati dal politicamente corretto.
Melog Home Edition: Non ce lo dicono!
Ospite della puntata di oggi è Errico Buonanno, scrittore e saggista, che pubblica oggi un accurato e brillante saggio su storia e teoria del complotto
Melog Home Edition:"Cornoletame" e vescica di cervo per l'agricoltura del terzo millennio?
In Senato pochi giorni fa è stata sostanzialmente ammessa l'equiparazione fra l'agricoltura biologica e quella biodinamic,a basata su pratiche magiche attuate secondo la dottrina steineriana delle corrispondenze cosmiche e il ricorso a corni di vacca ripieno di sterco. "Può il Paese di Galileo Galilei sostenere economicamente pratiche magiche e "tecniche" prive di qualsiasi fondamento scientifico? Questa la domanda posta dalla Senatrice Elena Cattaneo, che oggi sarà nostra ospite insieme al professor Pellegrino Conte, Professore Ordinario di chimica agraria all'Università di Palermo.
Melog Home Edition: Le Regine della cassetta degli attrezzi
La settimana scorsa abbiamo sondato l'orgoglio del popolo degli omini di casa con testimonianze in diretta sulle competenze in lavori domestici tradizionalmente svolti da donne. Come ci è stato chiesto dal pubblico femminile, oggi vogliamo sondare e mettere in discussione un altro pregiudizio atavico, quello dell'incapacità delle donne a svolgere riparazioni e lavoretti fai da te che sarebbero di esclusiva competenza di mani maschili.Chiediamo alle nostre ascoltatrici di schierarsi tra:


- Livello 1 Umarelliste non collaborative.
Per carità non mi mettete in mano martello o chiavi inglesi che faccio solo danni. E poi ai nostri partner umarell rimane solo il cacciavite. Vogliamo togliergli anche quello?


- Livello 2 Possibiliste coadiuvanti.
Posso verniciare un mobiletto, cambiare una lampadina o il filtro dell'aspirapolvere, ma mi astengo da ogni attività che implica l'uso di attrezzature pesanti. Per questi lavori faccio da assistente e coadiuvo chi li esegue. O chiamo l'idraulico..


-Livello 3 Indipendentiste Tuttofare.
Posso cavarmela nella maggior parte dei lavoretti, non c'è attrezzo che mi spaventi. Il ferramenta è la mia seconda casa.
Melog Home Edition: Un'app per partecipare ai grandi eventi in sicurezza
Dopo oltre un anno con gli stadi chiusi, 4.300 tifosi hanno potuto seguire una partita in presenza, la finale di coppa Italia disputata ieri sera, utilizzando l'app "Mitiga", che attraverso un codice QR permette di verificare se il tifoso è vaccinato o se ha il tampone negativo nelle ultime 48ore. Ma dove e come vengono registrati, custoditi e gestiti i dati sensibili degli utenti? Intervengono Andrea Rossetti, docente di informatica giuridica alla Bicocca di Milano e Ivan Zazzaroni, direttore del Corriere dello Sport.
Social: guerra alle challenge più pericolose e a chi le diffonde
Un nuovo disegno di legge in cinque articoli che propone un inasprimento delle pene per colpire l'istigazione alla violenza, all'autolesionismo e al suicidio anche attraverso i social e chi li gestisce. Ne discutiamo con Andrea Rossetti, docente di informatica giuridica alla Bicocca di Milano, e David Puente, responsabile Fact-Checking di Open online.
Melog Home Edition: Ricordo di Franco Battiato
In omaggio a Franco Battiato, scomparso oggi, riascoltiamo la sua voce trasmettendo alcuni estratti di una puntata di Melog a lui dedicata nel 2009, insieme a Manlio Sgalambro, invitando gli ascoltatori a darci le loro testimonianze su ricordi e aneddoti.
Melog Home Edition: Caramelle immorali
Nella giornata mondiale contro l'omofobia, uno spot di un marchio di caramelle che mostra un uomo a letto tra due donne e, successivamente, due donne che si baciano, scatena l'ira moralista di Vittorio Sgarbi, che accusa di oscenità il video reo di trasmettere valori pericolosi per i bambini. La pubblicità deve educare? Risponde Bruno Ballardini, esperto di marketing e comunicazione.
Melog Home Edition: Chi lava? Chi stira? E chi cucina?
Un uomo a Foggia ha chiesto il divorzio dalla moglie accusandola di non fare i lavori domestici. Il giudice gli ha dato torto per ché non sarebbe riuscito a dimostrare che i litigi nella coppia avvenivano perché la moglie "non si prendeva cura di lui". Prendiamo spunto da questa vicenda per chiedere ai nostri ascoltatori di raccontarci come si dividono con il proprio partner le ingrate incombenze domestiche.
Melog Home Edition: Noi schiavisti?
Ospite della puntata di oggi è la giornalista Valentina Furlanetto che ha pubblicato un libro di approfondimento sulla realtà del lavoro degli immigrati in Italia, analizzato e raccontato in tutta la sua complessità e con tutte le questioni irrisolte, a cominciare dal problema dello sfruttamento.
Melog Home Edition: Lo spettacolo che si da alla politica
Un sondaggio di SWG ha valutato per un possibile partito di Fedez una percentuale di favore del 17%. Non sarebbe la prima volta che un uomo di spettacolo ottiene il successo in politica. Vogliamo sondare anche noi con il nostro pubblico una possibile terna di candidati scelti secondo tre tipologie di elettorato, scegliendo tra:



Fedezzisti: il loro motto è "Like", si impegnano a rilanciare l'impegno sociale nei giovani attraverso la musica e l'uso strategico dei social. Pioamedisti: il loro motto è "Ti spacco in due come l'uovo Kinder". Vogliono esserel'antidoto al politichese, all'ipocrisia del politicamente corretto edel buonismo dei radical chic.



Pippobaudisti: il loro motto è "l'Italia l'ho inventata io". Rappresentano il buonsapore del bel paese come lo raccontava la tv che piaceva alle personeperbene con dei valori morali e. nazionalpopolari.
Melog Home Edition: Figli che picchiano i genitori
Il comportamento violento reiterato dei figli verso i genitori è un fenomeno ancora sottostimato e sottovalutato nel nostro Paese. Ne parliamo con la dottoressa Virginia Suigo, pisicologa e psicoterapeuta che ha dedicato un saggio sul tema.
Melog Home Edition: Sondaggio: che idea vi siete fatti del Ddl Zan?
E' ormai palese che la discussione sul Disegno di Legge Zan ha fatto emergere due posizioni nette e contrapposte: chi ne invoca la necessità in quanto strumento di civiltà e chi lo considera un attentato a valori non negoziabili, come la libertà di opinione, l'integrità della società e della famiglia tradizionale.
Chiediamo ai nostri ascoltatori di schierarsi tra queste due posizioni:


1 - E' una legge di civiltà per il rispetto delle diversità, contro la discriminazione e la violenza. Osteggiarla significa compiacere un atteggiamento omofobo e retrogrado che ancora permane nella nostra società.


2 - E' un una legge inutile e ideologica, il nostro ordinamento già ci protegge da certe discriminazioni, si vuole in realtà colpire la libertà di opinione e chi difende una visione tradizionale della famiglia e della naturale differenza tra maschi e femmine.
Melog Home Edition: Edonisti lavoratori o familisti procreatori?
Immaginiamo che il prossimo passo evolutivo potrebbe portare a un'umanità divisa in due grandi classi. La prima classe sarebbe costituita dai riproduttori familisti, cioè persone che si dedicano esclusivamente alla procreazione, all'allevamento della prole e alla vita di coppia. Per queste persone l'unico lavoro sarebbe quello della gestione della vita di coppia e familiare. I riproduttori familisti dovranno essere monogami e non avranno mai una vita separata dalla famiglia. La seconda classe è data dagli edonisti lavoratori che non hanno nessun obbligo familiare, nessun vincolo sentimentale, non fanno figli e possono condurre una vita promiscua. In compenso però devono lavorare anche per i riproduttori familisti. Chiediamo ai nostri ascoltatori di dichiararci in quale classe appartengono: familisti riproduttori o edonisti lavoratori?
Melog Home Edition: La "scomunica" social
L'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump era stato "bandito" da Facebook 4 mesi fa per aver incitato i suoi fan ad assaltare il Congressosecondo. L' Oversight board, commssione di un gruppo esperti indipendenti voluta da Mark Zuckerberg per esaminare i casi più importanti di violazione della policy, ha confermato la "scomunica". Ne parliamo con Andrea Rossetti, docente di informatica giuridica alla Bicocca di Milano.
Melog Home Edition: Baci da favola senza consenso
Due giornaliste americane, Katie Dowd e Julie Tremaine, hanno contestato il bacio finale della favola di Biancaneve accusando il Principe azzurro di essersi prodigato in un gesto amoroso non autorizzato dalla ragazza dormiente. Sarebbe per questo un cattivo esempio da utilizzare per insegnare ai bambini a baciarsi? Sentiamo cosa ne pensano i nostri ascoltatori a cui diamo facoltà di libera reinterpretazione dei personaggi e delle dinamiche amorose delle favole

I commenti sono chiusi.