Esteri


Tags (categorie): Politica
[ Aggiungi la tua categoria (tag) ]

Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Autore: Radio Popolare
Ultimo episodio: 02/12/22 19:00
Aggiornamento: 03/12/22 15:10 (Aggiorna adesso)
Esteri di venerdì 02/12/2022
1-Ucraina. La Russia chiede ai membri della nato di riconoscere i territori annessi prima dei colloqui pace.
Ma la partita diplomatica è tutta da giocare con la potenziale mediazione di Macron tra Putin e Biden
( Francesco Giorgini)
2-Sudafrica. A rischio impeachment il presidente Ramaphosa accusato di corruzione e violazione della costituzione.
3-Stati uniti. Nuovo schiaffo a Donald Trump nell’inchiesta sull’ assalto al Campidoglio del 6 gennaio.
4-Cina. Intanto le proteste contro la politica “ zero covid” costringono Pechino ad allentare il Lockdown.
Il regime lo ha fatto per bloccare sul nascere una protesta più politica. ( Gabriele Battaglia)
5-I mondiali del Qatar e l’ipocrisia nella difesa dei diritti. Il caso Venezuela.
6-la poesia arma di riscatto e emancipazione per le donne africane. ( Chiara Vitali)
Esteri di giovedì 01/12/2022
1-Ucraina. Al fronte scene da prima guerra mondiale.
A Kiev la popolazione al gelo continua a resistere.
( Emanuele Valenti, Maria Chiara Franceschelli- Normale Pisa)
2-Donald Trump a cena con antisemiti e negazionisti. L’imbarazzo della destra e della comunità ebraica repubblicana. ( Roberto Festa)
3-Cina. Primi segni dell’allentamento del Lockdown.
La politica “ zero Covid” di Xi Jinping ha mostrato tutti i suoi limiti di fronte alla protesta.
( Gabriele Battaglia)
4-Iraq, la rivoluzione tradita. L’intervista all’attivista femminista Sahar Salam protagonista della rivolta dell’autunno 2019 contro la corruzione politica.
( Chiara Vitali)
5-World Music. Il pop ray algerino patrimonio dell’Unesco. La canzone popolare, nata nelle zone rurali di Orano, ha toccato senza tabù temi come l’amore, la libertà e le pressioni sociali. ( Marcello Lorrai)
Esteri di mercoledì 30/11/2022
1-La guerra in Ucraina al centro dell’incontro Biden - Macron. Nonostante l’irritazione della casa bianca, Il presidente francese insiste sul dialogo con Vladimir Putin.
( Francesco Giorgini)
2-Cina. Morto all’età di 96 anni l’ex leader del partito comunista Jiang Zemin, fu l’artefice del ritorno del dragone sulla scena internazionale. Intanto le proteste contro la politica “ zero covid” costringono Pechino ad allentare il Lockdown. ( Francesca Valsecchi)
3-Stati Uniti, voto storico al Senato, approvata la legge bipartisan per tutelare il matrimonio tra persone dello stesso sesso. ( Roberto Festa)
4-Qatar 2022. c’era una volta i ribelli del calcio. Campioni che hanno messo la loro carriera e anche la loro vita in pericolo per difendere una causa. Oggi la storia di Didier Drogba. Il leggendario attaccante del Chelsea riuscì a mettere fine alla guerra civile in Costa d’ Avorio.
5-Progetti sostenibili. Il recupero delle zone umide per limitare i danni della siccità. Il caso delle zone agricole di Tullstorp in Svezia. ( Fabio Fimiani)
6-Romanzo a fumetti: Escher. Mondi impossibili, il graphic novel di Andrès Abiuso e Lorenzo Coltellacci. ( Luisa Nannipieri)
Esteri di martedì 29/11/2022
1-Riscaldamento globale. Alle grandi industrie l’ Unione Europa ha regalato 100 Miliardi di euro in permessi di inquinare. Dal rapporto del WWF.
( Chiara Vitali)
2-Spagna. A rischio la nuova legge sullo stupro “ solo si è si”. Alcuni giudici hanno stravolto la nuova norma per concedere sconti di pena ad aggressori sessuali.
( Giulio Maria Piantadosi)
3-Stati Uniti. Verso lo sciopero del trasporto merci.
( Roberto Festa)
4-Qatar 2022. c’era una volta i ribelli del calcio. Campioni che hanno messo la loro carriera e anche la loro vita in pericolo per difendere una causa. Oggi la storia di Carlos Caszely , l’attaccante della nazionale cilena che ha sfidato Pinochet.
5-Il libro del martedì. C’è un futuro per l’umanità fuori dalla Terra? di Amedeo Balbi. ( Vincenzo Mantovani)
Esteri di lunedì 28/11/2022
1-Cina, Una rabbia contagiosa. Si estende a tutte le città
la protesta contro la politica “ zero covid”.
Si tratta di una delle più grandi ondate di malcontento dopo
piazza Tiananmen del 1989.
Lo speciale di esteri ( Alessandra Tommasi, Laura Trombetta Panigadi, Ilaria Maria Sala)
2-”Pubblicare non è un crimine” . Appello per Assange di cinque grandi giornali agli stati uniti.
“ Se il lavoro di Wikileaks viene criminalizzato, il nostro discorso pubblico e le nostre democrazie sono resi significativamente più deboli “
3-L’Africa la nuova preda della Cybercriminalità. Secondo Interpol truffe online e frode bancarie sono la minaccia informatica più diffusa. La rete nigeriana nota come Black Axe ha sfruttato la crisi economica globale e la pandemia. ( Chiara Vitali)
4-Qatar 2022, la nuova vita degli stadi dopo i mondiali.
( Lorenzo Garbarino)
7-Serie TV: The White Lotus ( Alice Cucchetti)
Esteri di venerdì 25/11/2022
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Esteri di giovedì 24/11/2022
1-Catastrofe umanitaria in Afghanistan. Genitori costretti a vendere organi e figli per sopravvivere.
In un’inchiesta della Bbc emerge la pratica molto diffusa di dare droghe psicotrope ai bambini per farli addormentare e non patire la fame. ( Chiara Vitali)
2-Ucraina. Il freddo è diventato la nuova arma di Putin Testimonianze da Kiev( Francesca Matarazzi-Intersos, Irene viti e Guia Gola - Ong Soleterre)
3-Francia. La magistratura apre due inchieste sui legami tra le campagne elettorali di Macron e la società di consulenza Mc Kinsey.
4-Diario americano. Nuovo schiaffo per Donald trump.
Alle elezioni del Midterm la democratica Mary Peltola ha vinto un seggio alla Camera in Alaska battendo Sarah Palin. ( Roberto Festa)
5-Qatar 2022. L’arbitra ruandese Salima Mukansanga è entrata nella storia del calcio. A 34 anni è diventata un simbolo del successo dell’arbitraggio femminile in Africa. ( Luisa Nannipieri)
6-World Music. Da Beirut due compilation per il compleanno di Fayruz, la diva considerata
la più bella cosa nella memoria libanese, ha compiuto 88 anni. ( Marcello Lorrai)
Esteri di mercoledì 23/11/2022
1-Cina, in corso una maxi rivolta dei lavoratori della Foxconn, la cosiddetta IPhone City.
La rabbia degli operai è stata provocata dal mancato pagamento dei bonus salariali, dal cattivo cibo e soprattutto dalle rigide restrizioni anticovid che hanno trasformato la fabbrica in una prigione. ( Gabriele Battaglia)
2-Convenzione globale sulla tassazione.
Approvata al Palazzo di vetro a mozione presentata dai paesi africani che obbliga l’Onu a prendere la leadership per combattere l’elusione e l’evasione fiscale nei paesi ricchi.
( Chiara Vitali)
3-Attentato di Gerusalemme, un test per Netanyahu che si appresta a guidare il nuovo governo. centinaia di persone al funerale del giovane rimasto ucciso nell’ esplosione dell’ordigno vicino a una stazione di autobus. ( Eric Salerno)
4-Diario americano. Donald Trump braccato da giudici e deputati e abbandonato dalla corte suprema. ( Roberto Festa)
5-Progetti sostenibili. In vista dell’estate Parigi trasforma i cortili delle scuole pubbliche in isole di frescura aperte anche al quartiere circostante. ( Fasbio Fimiani)
7-Romanzo a fumetti: Cartoline da Limón il graphic novel di Edo Brenes. ( Luisa Nannipieri)
Esteri di martedì 22/11/2022
1-L’inverno mette a rischio la vita di milioni di persone in Ucraina.
L'allarme dell’'Oms. In Esteri focus sulla città di Kherson tornata sotto il controllo di Kiev.
( Emanuele Valenti)
2-Siria. Per il secondo giorno consecutivo Erdogan minaccia un’operazione terrestre nel nord del paese controllato dalle milizie curde. ( Benedetta Argentieri)
Intanto ad Ankara la corte di cassazione ha annullato la condanna di 4 dirigenti di Amnesty accusati di terrorismo. ( Riccardo Noury- Amnesty)
3-La cultura cubana in lutto, è morto a 79 anni Pablo Milanes, un monumento della musica dell’isola che ha cantato la rivolucion ma non ha mai nascosto negli ultimi decenni le sue opinioni critiche. ( Marcello Lorrai)
4-Fast Fashion di nuovo sotto accusa. Secondo un’inchiesta di Bloomberg il cotone della catena cinese Shein è frutto del lavoro forzato nello Xinjiang, la regione abitata in prevalenza dalla
minoranza musulmana, ( Alessandra Tommasi)
5-Diario americano. Il thanksgiving di Joe biden, grande vincitore del Midterm, tra battute sull’onda rossa di Trump e riflessioni sulla democrazia in pericolo.
( Roberto Festa)
Esteri di lunedì 21/11/2022
1-Siria. La Turchia non esclude un’operazione terrestre nel nord del paese controllato dalle milizie
curde. Erdogan, che sfrutta il suo ruolo nella crisi ucraina, sa che la comunità internazionale non protesterà. ( Emanuele Valenti)
2-Qatar 2022. Iran – Inghilterra una partita segnata da forti messaggi politici.
Il punto di Esteri
3- Argentina. L’omaggio del Papa a Hebe Bonafini, morta ieri all’età di 93 anni.
"ha saputo trasformare la sua vita, segnata dal dolore dei suoi figli , in una ricerca instancabile per la difesa dei più emarginati e dimenticati". ( Alfredo Somoza, Vera Vigevani)
4- Nigeria. Rapiti più di 100 persone, tra cui donne e bambini, nello stato
Zamfara. Negli ultimi anni il rapimento è diventato endemico nel nord est del paese
( Chiara Vitali)
5-Frontiera Ucraina, guerra, geopolitiche e ordine internazionale
Il libro di Francesco Strazzari.
6-Serie TV. In onda mercoledi The Good Fight, la stagione finale.
( Alice Cucchetti – Film Tv)
Esteri di venerdì 18/11/2022
1-Siria, Repubbliche democratica del Congo: Le guerre dimenticate.
Il primo, alle prese con una grave epidemia di colera, affronta una triple crisi: sanitaria, umanitaria e alimentare.( Filippo Agostino – Avsi Siria)
Nel paese africano i gruppi ribelli stanno avanzando sulla
sulla città di Goma mentre il 21 novembre dovrebbero riprendere a Nairobi i colloqui di pace.
( Intervista a Giusy Baioni)
2-Riscaldamento globale. A Sharm El Sheikh corsa contro il tempo per salvare la Cop 27 dal fallimento. Verso un accordo sui fondi da destinare ai paesi poveri vittime dei fenomeni estremi. ( Chiara Vitali, Emanuele Bompan)
3-Caos Twitter. Dimissioni in massa dopo l’ultimatum di Elon Musk ai dipendenti. Il social Network costretto a chiudere gli uffici fino a lunedì. ( Andrea di Stefano)
4-A Bali è nato un nuovo ordine mondiale. Ritorno sul
vertice Biden – Xi Jinping. ( Alfredo Somoza)
5-Qatar 2022, domenica iniziano i cosiddetti mondiali della vergogna tra indignazione, ipocrisia sana passione per il pallone. ( Claudio Agostoni)
Esteri di giovedì 17/11/2022
1-Ucraina. Nuovi attacchi missilistici russi contro gli impianti energetici.
Il piano del Cremlino tenere la popolazione al buio e al freddo per costringere Kiev a trattare mentre arriva l’inverno.
2-Gran Bretagna. Il governo presenta una finanziaria tutta lacrime e sangue.
Il ministro del tesoro Jeremy Hunt ha annunciato che il paese è ufficialmente in recessione.
3-Diario americano, Il prossimo ballottaggio in Georgia per il senato rischia di fare implodere il partito repubblicano.
4- Cop27. La percezione dei cambiamenti climatici nel nord e sud del mondo.
5Argentina. Visita guidata di Alfredo Somoza all’Esma, il luogo della tortura durante la dittatura militare diventato oggi il museo della memoria.
6-World Music . Dal Portogallo l’album della regina del fado Ana Moura che guarda alle sue origine angolane.
Esteri di mercoledì 16/11/2022
1- “ Era un missile ucraino ma Kiev non ha colpe” l’invito congiunto di Nato e Polonia ad abbassare i toni senza irritare il presidente Zelensky.
Nella notte l’ucraina aveva accusato l’esercito russo ma Washington e Varsavia hanno bloccato sul nascere un’ escalation che rischiava di portare a uno scontro scontro globale. L’intervista di esteri al Prof Daniele Stasi.
2- Tutti contro Donald Trump. L’annuncio della sua candidatura alle presidenziali 2024 spaventa i repubblicani. Rupert Murdoch ha fatto sapere che il suo impero mediatico non sosterrà il suo tentativo per tornare alla Casa Bianca.
( Roberto Festa)
3-Attentato di Istanbul. Mentre il governo continua ad accusare i gruppi curdi gli intellettuali dissidenti puntano il dito sugli apparati deviati dello Stato. Intervista di Barbara Sorrentini alla sociologa e femminista Pinar Selek
5 Cop 27. Le donne costituiscono meno del 34% delle squadre di negoziazioni. Secondo un’inchiesta della Bbc la loro assenza impoverisce la qualità delle trattative. ( Chiara Vitali)
6-Progetti Sostenibili: Tetti verdi per l’adattamento climatico alle piogge estreme. l’esempio di Amburgo.
( Fabio Fimiani)
7- “ Qatar 2022, i mondiali dello sfruttamento “ Il libro di Riccardo Noury portavoce di Amnesty – Italia.
8-Romanzo a fumetti: Notturno Berlinese il graphic novel di Juan Diaz Canales e Rubén Pellejero. ( Luisa Nannipieri)
Esteri di martedì 15/11/2022
1-Ufficialmente siamo 8 miliardi di essere umani sulla terra. La data simbolica del 15 novembre 2022 è stata decisa dalle Nazioni Unite. ( Prof Patrizia Farina- Univ Biccoca)
2-“Non possiamo più permetterci di aspettare per agire” oltre di 30 giornali globali , coordinati dal Guardian, chiedono una tassa sul clima ai giganti dei combustibili fossili. ( Chiara Vitali)
3-Almeno 100 missili russi lanciati oggi sull’Ucraina.
Il nuovo massiccio attacco arriva poche ore dopo l’intervento di Zelensky al G20 dove ha posto le sue condizioni per finire la guerra. ( Emanuele Valenti)
4-Presidenziali 2024. Attesa questa notte
l’annuncio di Donald Trump. Dopo la grande delusione del Midterm una buona parte dei repubblicani considera la sua candidatura una sciagura. ( Roberto Festa)
5-Spagna. Ritorno sulla manifestazione oceanica in difesa della sanità pubblica nella regione di Madrid.
( Giulio Maria Piantadosi)
6-Emergenza climatica. L’Arte è ormai al centro delle azioni di protesta dei giovani militanti ecologisti.
Oggi la seconda puntata. ( Claudio Jampaglia)
Esteri di lunedì 14/11/2022
1- G20, è durato più di tre ore il vertice Biden – Xi Jinping. I due leader si sono impegnati a migliorare le relazioni bilaterali e gestire la competizione economica e commerciale. Per Xi la questione di Taiwan costituisce il fondamento politico delle relazioni Cina- Stati Uniti. ( Alfredo Somoza)
2-Ucraina. La conquista di Kherson potrebbe rappresentare una svolta nel conflitto: Inizio di trattative oppure un’ulteriore escalation mentre arriva l’inverno.
( Emanuele Valenti)
4- Riscaldamento globale. Un’alleanza per salvare le foreste pluviali.
( Chiara Vitali)
4-Effetto Indignados. A Madrid Puerta del Sol torna ad essere il luogo delle proteste sociali, 11 anni era contro la dittatura delle banche, ieri in difesa del sistema sanitario che la regione di Madrid guidata della destra vuole smantellare
( Giulio Maria Piantadosi)
5-Calcio e affari, le due facce dell’attacco di Ronaldo al Manchester United.
Da una parte le frustrazioni di un campione in declino e dall’altra il manager che vuole rassicurare gli sponsor. ( Daniele Fisichella)
6-Serie Tv: esterno notte, il rapimento Moro in sei puntate
( Alice Cucchetti)
Esteri di venerdì 11/11/2022
Patto Brasile – Colombia per salvare l’Amazzonia, la presenza della società civile alla Cop 27, aggiornamenti su Twitter e Qatar 2022, la recensione dell’album di Bruce Springsteen.
Esteri di giovedì 10/11/2022
1-Elezioni di Midterm. La generazione Z ha bloccato l’onda trumpiana.
Joe Biden elogia il voto dei giovani. “ Hanno votato in massa per affrontare la crisi climatica, la violenza delle armi da fuoco, i loro diritti e le loro libertà personali “ ha detto .
2-La guerra in Ucraina sta spazzando via un’intera generazione.
Secondo il capo dello Stato maggiore americano, il generale Mark Milley
più di 100.000 soldati russi sono stati uccisi o feriti. Le perdite – ha aggiunto - sono probabilmente dello stesso ordine da parte ucraina.
3-Cop 27. A Sharm Sheik partecipazione senza precedenti delle lobby del carbone.
Le industrie del petrolio hanno inviato 636 rappresentanti, un aumento di oltre 25% rispetto alla conferenza di Glascow dell’anno scorso
4-Smart Working, addio. Dopo aver licenziato il 50% dei lavoratori di Twitter
Elon Musk obbliga l’altra metà ad essere in ufficio almeno 40 ore alla settimana.
5-World Music. Da Capo Verde il nuovo album di Natch, l’artista scoperto quest’anno per caso e che a 60 è considerato il degno successore di Cesaria Evora.
Esteri di mercoledì 09/11/2022
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Esteri di martedì 08/11/2022
1-Stati Uniti, è il giorno del Midterm. potrebbe essere uno dei più importanti della storia. ( Roberto Festa)
2-Le nazioni africane non possono adattarsi alla crisi climatica. L’appello
dell’ attivista ambientale Vanessa Nakate al Cop 27. “ Chiediamo a coloro che hanno largamente contribuito al riscaldamento globale di risarcire i danni che hanno provocato nei paesi poveri “ ( Chiara Vitali)
3- Ucraina. Le manovre sul campo bloccano ogni tentativo di dialogo tra Kiev e Mosca. ( Emanuele Valenti)
4-Spagna. Importanti gruppi editoriali, tra cui Mediaset , sarebbero pronti a salvare il giornale El Pais ma l’ultima parola spetta al governo socialista. Il premier Pedro Sanchez ha già posto il veto su Vivendì di Bolloré perché troppo vicino all’estrema destra francese. ( Giulio Maria Piantadosi)
5-Elon Musk richiama una parte dei dipendenti di Twitter licenziati ma non cambia idea sulla spunta blu a pagamento. ( Guglielmo Vespigani)
6- Trasformer, 50 anni fa l’album capolavoro di Lou Reed.
( Piergiorgio Pardo) -
Esteri di lunedì 07/11/2022
1-” Siamo su un’autostrada per l’inferno climatico con il piede sull’acceleratore”: Alla Cop 27 Il segretario generale dell’Onu Antonio Guterres ha chiesto un patto storico tra
economie sviluppate e quelle emergenti per evitare il punto di non ritorno.
2-Il sostegno ai paesi poveri un problema cruciale della Cop 27. Ma secondo il rapporto di Carbon brief Stati Uniti, Gran Bretagna,Canada e Australia non hanno raggiunto la loro "giusta quota" di finanziamenti per il clima.
( Chiara Vitali, Caterina Sarfatti – C40)
3-Guerra in Ucraina. Pressioni dei paesi occidentali su Zelensky
per negoziati con la Russia. Kiev non smentisce le rivelazioni del Washington Post e si dice pronta al dialogo ma con il prossimo leader del Cremlino. ( Emanuele valenti)
4-Diario americano. Alle elezioni di Midterm di domani attesa una forte affluenza. I democratici sperano nel voto dei giovani per
smentire i sondaggi della vigilia.
( Roberto Festa)
5-Serie Tv, al via la quinta stagione di “ The Crown”
( Alice Cucchetti)
Esteri di venerdì 04/11/2022
1-Emergenza fame nel mondo. Oltre 820 milioni di persone sono malnutriti. 150 milioni in più da inizio pandemia.
Sono i dati dell’indice globale della fame forniti dal Cesvi.
( Chiara Vitali, Valeria Emmi del Cesvi)
2-Guerra civile in Etiopia. Ritorno sull’accordo di pace raggiunto a Pretoria grazie alla mediazione dell’Unione Africana.( Sara Milanese)
3-Caos Twittter. Class action dei dipendenti licenziati in tronco da Elon Musk. “ Ci ha bloccato il Pc e scaricati con una mail di notte”. ( Guglielmo Vespigani)
4-Da Trump a Bolsonaro. L’ Estrema Destra non sa perdere.
( Alfredo Somoza)
5-Verso il Midterm. Da ney York il diario americano di Roberto Festa.
6- Premio Raffaele Masto a favore dell’attivismo civico in Africa. Aperte le candidature per la seconda edizione. ( Marco trovato Direttore di Rivista Africa)
7-La musica dei rave party. La Tecno nasce a Detroit e racconta le tensioni razziali, le disuguaglianze, il declino dell’industria dell’auto. ( dal libro Electrochoc di Laurent Garnier)
Esteri di giovedì 03/11/2022
1- "La democrazia americana è sotto attacco”. Alla vigilia del voto di Midterm, Joe Biden punta il dito su Donald Trumpo e sulla sua grande bugia che provocò l’assalto al campidoglio. Nelle ultime settimane decine di candidati repubblicani hanno preannunciato che in caso di sconfitta non riconosceranno i risultati. ( Roberto Festa)
2-"La pace in Ucraina e' l'obiettivo di tutti noi ma siamo ancora lontani”: Il segretario generale dell'Onu esorta la comunità internazionale di fare di tutto per accelerare il processo". Intanto i missili russi sui siti energetici hanno reso insostenibile la vita nei grandi centri. La testimonianza da Kiev ( Natalia Onipko presidente dell’ong Zaporuka)
3-Israele. L’espansione delle colonie in Cisgiordania è stata la chiave della vittoria dal partito di estrema destra Sionismo religioso. In esteri l’intervista a Eric Salerno.
4- “ Alla Cop27 si parli anche dei 60 mila detenuti politici dell’Egitto”: l’appello di 13 nobel per la letteratura.
Amnesty chiede la scarcerazione di " Alaa Abdel Fattah”. Dopo oltre 200 giorni di sciopero della fame parziale, uno dei protagonisti di Piazza Tahrir ha annunciato che avrebbe interrotto l'assunzione di 100 calorie al giorno. ( Intervista a Paola Caridi)
4-“ La musica è l'arma del futuro”: a Parigi la mostra “Fela Kuti: Rébellion afrobeat”, dedicata al grande artista nigeriano. ( Marcello Lorrai)
Esteri di mercoledì 02/11/2022
1-Brasile: Non si ferma la protesta dei camionisti che intendono sovvertire il voto.
Abbandonato dall’esercito, Bolsonaro costretto dal potere economico e dalla magistratura a riconoscere pubblicamente la sconfitta. ( Alfredo Somoza)
2-Il lancio di missili vicino alle acque territoriali della corea del sud un monito a
a Seul e Washington. L’intervista di Esteri al professore Antonio Fiori Univ Bologna.
3-Ucraina: grazie alla mediazione della Turchia la Russia rientra nell’accordo sul grano.
Kiev avrebbe garantito di non usare il corridoio dei cereali per azioni militari.
( Emanuele Valenti)
4- Elezioni in Israele. Il blocco di destra guidato da Netanyau ha la maggioranza ma il grande vincitore è l’estrema destra razzista che condizionerà le politiche del nuovo governo.
5-Verso il Midterm, Da New York il diario di americano di Roberto festa.
6-Riscaldamento globale. Domenica inizia la Cop 27 di Sharm Sheikh
Sul tavolo i fondi per l’Africa che non inquina ma subisce gli effetti dei cambiamenti climatici. ( Chiara Vitali)
7-Progetti sostenibili: A Portland tetti verdi e giardini dell’acqua per l’adattamento alle piogge estreme. ( Fabio Fimiani)
8Romanzo a fumetti: Per amore di Monna Lisa il graphic novel di Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso. ( Luisa Nannipieri)
Esteri di lunedì 31/10/2022
1-La promessa di Lula da Silva: Pacificare e ricompattare il Brasile.
Nel suo primo intervento Lula ha esaltato l’ immenso movimento democratico contro Bolsonaro.
2-Ucraina: Per ottenere una tregua Putin punta di nuovo sul blocco dei porti e sui blackout nei grandi abitati. Il punto di Esteri
3-Israele. Vigilia delle elezioni anticipate, le quinte in tre anni. Secondo i sondaggi si va verso un’ alleanza tra il Likud di Netanyahu e i partiti di estrema destra.
4-Cina, i limiti della politica zero covid. Per evitare le restrizioni dipendenti della Foxconn scappano dallo stabilimento dove vengono fabbricati gli Iphone
5-Serie TV. Halloween e la spooky season, la stagione dei piccoli e grandi brividi.
Esteri di venerdì 28/10/2022
1-Domenica la finalissima Lula – Bolsonaro.
Secondo gli ultimi sondaggi il candidato del Partito dei lavoratori ha il 53% dei consensi contro il 47 % del presidente uscente. ( Alfredo Somoza)
2-Iran. Il regime spara anche nei cimiteri.
L’Onu chiede un’inchiesta internazionale indipendente sulla morte di almeno 250 persone dall'inizio delle proteste. ( Chiara Vitali)
3-Russia. La guerra in Ucraina sta cambiando gli equilibri del potere
Il caso della giornalista Ksenia Sobciak, figlia del mentore di Putin, fuggita in Lituania.
( Intervista allo storico Giovanni Savino)
4-Spagna: la legge sull’autodeterminazione dei transgender spacca il movimento femminista dentro la coalizione di governo Podemos – partito socialista. ( Giulio Maria Piantadosi)
5-Etiopia. Prove di dialogo tra governo centrale e ribelli tigrini. I primi colloqui di pace guidati dall’Unione africana si tengono a Pretoria. ( Sara Milanese)
Esteri di giovedì 27/10/2022
1- Putin a tutto campo. Durante la conferenza del Club Valdai a Mosca ha di nuovo accusato l’occidente di alimentare la guerra in Ucraina e minacciare la sicurezza della Russia.
Nello stesso intervento ha detto che è pronto a risolvere qualsiasi questione attraverso un dialogo con gli Stati Uniti (Emanuele Valenti)
2- Crisi energetica: nel 2025 ci sarà il picco della domanda globale di combustibili fossili. Lo scrive l'Agenzia Internazionale per l'Energia che prevede un calo negli anni successivi. Secondo le ONG ambientaliste si tratta di previsioni troppo ottimistiche (Simone Ogno - Re Common)
3- Intanto i colossi del petrolio continuano a pagare zero tasse nonostante i profitti da record. Il caso della Shell in Gran Bretagna (Chiara Vitali)
4- Credit Suisse registra il calo borsistico più imponente della sua storia nel giorno della presentazione del nuovo piano strategico che prevede tra gli altri il taglio di alcune migliaia di posti di lavoro.
5- Diario americano, verso il voto di midterm. Nella corsa decisiva al senato in Penssylvania il democratico John Fetterman, colpito da un ictus, cerca di trasformare in un vantaggio le cattive performance durante i dibattiti televisivi (Roberto Festa)
6- World Music. Quando il Cairo era il faro della cultura nel mondo arabo (Marcello Lorrai)
Esteri di mercoledì 26/10/2022
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Esteri di martedì 25/10/2022
1-Il fronte della Pace. Trenta deputati liberal chiedono a Joe Biden di rivedere la strategia degli Stati Uniti in Ucraina e aprire trattative dirette con la Russia. Tra i firmatari della lettera aperta Ilhan Omar e Alexandria Ocasio-Cortez. Intanto Il presidente Macron ha chiesto a Papa Francesco di telefonare a Putin. ( Roberto Festa)
2-Palestina. Migliaia di persone ai funerali di 5 militanti uccisi a Nablus dall’esercito israeliano.
Focus sulla fossa dei leoni, la nuova milizia molto popolare tra i più giovani. Sullo sfondo la violenza dei coloni e le elezioni anticipate del primo novembre. ( Eric Salerno)
3-Somalia. La siccità che colpisce i contadini raccontata
da una redazione locale di solo donne.
( Chiara Vitali, la redazione di Bilan - Mogadoscio)
4-Rishi Sunak vuole riparare gli errori commessi da Liz truss.
Il neo premier britannico ha promesso stabilità economica ma che potrà essere garantita solo da "decisioni difficili" in arrivo.
5-Dalle stelle alla polvere: Adidas rompe la sua partnership con il rapper Kanye west per le sue affermazioni antisemite .
( Matteo Villaci)
Esteri di lunedì 24/10/2022
1-Ucraina 24 ottobre. 8 mesi fa l’inizio dell’invasione russa.
Oggi l’esercito di Kiev è all’attacco, la diplomazia è ferma mentre l’uso dell’atomica o della bomba sporca non è più fantapolitica. ( Emanuele Valenti)
2-Rishi Sunak sarà il prossimo premier della Gran Bretagna.
È stato ministro del tesoro sotto Boris Johnson,
Di origine indiana la Storia lo ricorderà nel bene e nel male come il primo politico di colore a guidare il Regno Unito.
( Esteri)
3-Nuovi guai giudiziari per Donald trump. Si è aperto oggi a New York il processo penale nei confronti delle sue società. I capi d’imputazione sono cospirazione, frode fiscale e falsficazioe dei libri contabili. ( Roberto Festa)
4-Brasile. Domenica si terrà il secondo turno delle presidenziali.
Gli ultimi giorni della campagna elettorale segnati dalla vicenda di Roberto Jefferson, l’alleato di Bolsonaro che per evitare di essere arrestato ha attaccato la polizia federale con armi e
e granate. ( Sara Milanese)
5-Mondiali di calcio. A poche settimane dall’inizio del torneo Amnesty International ha invitato il Qatar a rispettare l’impegno a riformare le leggi sul lavoro. Migliaia di migranti rimangono bloccati nel circolo di sfruttamento e violenza grazie alle scappatoie legali. ( Francesca Arcai, Riccardo Noury - Amnesy)
6-Serie Tv: arriva su Disney+ la quarta stagione di Boris.
Saranno, per ora, solo sei episodi. ( Alice Cucchetti)
Esteri di venerdì 21/10/2022
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Esteri di giovedì 20/10/2022
1- I droni iraniani sono diventati i veri protagonisti del conflitto in Ucraina. I paesi della Nato pronti a sanzionare il regime di Teheran.
( Emanuele Valenti)
2- Consiglio europeo sull’energia. La crisi tra Francia e Germania rischia di allontanare un accordo sul gas. Il punto di Esteri con Francesco Giorgini.
3-Gran Bretagna, un paese allo sbando. Travolta dal clamoroso flop sui tagli fiscali
si è dimessa oggi la premier Liz Truss . Boris Johnson pensa di candidarsi alla leadership dei conservatori ma l’opposizione laburista chiede elezioni subito. ( Chiara Vitali)
4-Diario americano. A New York un’enorme Tendopoli su Randall’ Island è diventata il simbolo dello scontro sull’immigrazione tra repubblicani e democratici.
( Roberto Festa)
5-Word Music, da Parigi “ Sequana “ il nuovo album Suad Massi.
L’artista algerina rende omaggio a Victor jara e canta l’esilio, il desiderio e la libertà.
( Marcello Lorrrai)
Esteri di mercoledì 19/10/2022
1- Putin impone la legge marziale nelle regioni annesse. La mossa del Cremlino conferma le difficoltà dell’esercito russo a contrastare l’offensiva di Kiev.
Intanto il voto del midterm e un eventuale vittoria dei repubblicani rischia di limitare gli aiuti all’Ucraina.
(Emanuele Valenti, Roberto Festa)
2- Ha vinto la lobby dell’industria chimica: la commissione europea ha affossato il piano per eliminare entro il 2030 le sostanze chimiche più pericolose per la salute.
3- Iran. Ritorno trionfale a Teheran di Elnaz Rekabi, l’atleta iraniana di arrampicata che aveva gareggiato senza velo in Corea del Sud. (Chiara Vitali)
4- Gran Bretagna. Verso il licenziamento della ministra dell'Interno anti immigrazione, Suella Braverman. Il governo di Lisa Truss a rischio implosione.
5- Progetti sostenibili: la gestione delle acque per farle nella città danese Aarhus. (Fabio Fimiani)
6- Romanzo a fumetti: "Pene d’amore", il graphic novel di Cookie Kalkair. (Luisa Nannipieri)
Esteri di martedì 18/10/2022
1-la Popolazione ucraina si prepara a un inverno drammatico.
Le bombe russe sulle centrali elettriche rischiano di lasciare il paese senza luce e riscaldamento. ( Emanuele Valenti)
2-Stati Uniti, verso il Midterm: secondo gli ultimi sondaggi i repubblicano aumentano il loro vantaggio sui democratici. ( Roberto Festa)
3-Spagna. Nonostante gli aiuti di stato continua a crescere l’esclusione sociale. Quasi un cittadino su su 4 vive appena al disopra della soglia di povertà. ( Giulio Maria Piantadosi)
4-Haiti. Verso una missione internazionale per ristabilire l'ordine nell'isola terrorizzata dalle gang criminali. Manifestazione a Port au Prince contro l’ingerenza straniera. ( Chiara Vitali)
5- “ Verità sul naufragio' in Tunisia migliaia di persone oggi in piazza a Zarzis.
Il governo ordina l’apertura di un’inchiesta. ( Diana Santini)
6-Booker Prize 2022 allo scrittore srilankese Shehan Karuna tilaka. 'Le sette lune di Maali Almeida' è ambientato nel caos di una Colombo devastata dalla guerra civile alla fine degli anni '80. ( Andrea Miniutti)
7-Corea del Sud, tempi difficili per il K-Pop: alla fine la pop band dei Bts dovrà fare il servizio di leva. ( Lorenzo Garbarino)
8-Calcio, impegno politico e memoria storica. Le lezioni del Pallone d’oro 2022.
Esteri di lunedì 17/10/2022
1-Guerra in Ucraina: I droni kamikaze russi seminano di nuovo il terrore a Kiev. Cosa nasconde la nuova strategia di Putin? ( Emanuele Valenti)
2-Francia. Domani sciopero generale per l’aumento dei salari Ieri a Parigi 150 mila persone hanno manifestato contro il carovita e per il clima. La sinistra moderata per la prima volta ammette i meriti di Melenchon.
( Francesco Giorgini)
3-Fast Fashion di nuovo sotto accusa. Secondo l’inchiesta di Channel4 nelle fabbriche di Shein le condizioni di lavoro e le paghe da fame potrebbero essere equiparate alle nuove forme di schiavitù.( Chiara Vitali)
4- La Turchia non è un paese per giornalisti. Dal rapporto della missione dell 'International Press Institute . L’intervista di Esteri.
( Dimitri Bettoni – OBCT)
5-Iran, un mese di lotta delle donne.
La generazione Z non chiede più la solidarietà dei governi occidentali perché ha perso fiducia nella loro azione etica. ( Paola Rivetti – Università Dublino)
6-Serie TV. : Angela Lansbury e La signora in giallo ( Alice Cucchetti)
Esteri di venerdì 14/10/2022
1-Cina. Domenica ventesimo congresso del partito comunista.
Secondo le previsioni della vigilia il segretario generale Xi Jinping dovrebbe rafforzare
la sua leadership e chiudere gli spazi del dialogo all’interno del nuovo Politburo.
Dal suo discorso inaugurale le indicazione su covid, economia, Taiwan e conflitto Russia – Nato.
( Gabriele Battaglia)
2-Svezia, nasce il governo delle destre. Per tornare a governare la coalizione dei moderati
ha accettato l’appoggio del partito neonazista.
( Chiara Vitali)
3- “ O tornerai a casa tua o non lascerai mai la foresta” Amnesty denuncia il governo della Lettonia per i violenti respingimenti al confine con la Bielorussia e gravi violazioni dei diritti umani, tra cui detenzioni segrete e la tortura.
( Riccardo Noury – Amensty Italia) .
4-Germania. La crisi energetica risuscita il carbone nel Nord Reno Westfalia. Per sfruttare di nuovo le miniere di lignite il colosso RWE ha deciso di demolire Lutzerath, il villaggio simbolo delle lotte ambientaliste. ( Simone Ogno - Re Common)
5-Guerra in Etiopia. I veti incrociati tra governo centrale e tigrini paralizza la mediazione dell’Unione Africana. Non si ferma la guerra nonostante la gravissima crisi umanitaria.
( Sara Milanese)
6-Mondialità. La zavorra dei sovranismi limita il peso dell’ Unione Europea
sulla scena mondiale. ( Alfredo Somoza)
Esteri di giovedì 13/10/2022
1-Migranti, il rapporto interno che imbarazza l’unione europea. Frontex avrebbe coperto i respingimenti e lasciato morire i richiedenti d’asilo. ( Chiara Vitali)
2-Guerra in Ucraina e mediazioni. la Turchia ci prova di nuovo. Il punto sul vertice Putin – Erdogan.
( Emanuele Valenti e Francesca Arcai)
3-Francia. Continua il braccio di ferro tra i lavoratori delle raffinerie e le multinazionali del petrolio. Il governo vuole evitare la paralisi del paese e chiede a Exxopn Mobil e Total di accogliere le rivendicazioni dei sindacati.
( Francesco Giorgini)
4-Stati Uniti. Per aver negato la strage di Sandy Hook, il complottista Alex Jones dovrà pagare 1 mld di dollari alle famiglie delle vittime della scuola elementare in Connectitut dove 10 anni fa furono massacrate 26 persone, di cui 20 bambini. ( Roberto Festa)
5-World Music. “ Our Garden is Alone” il nuovo album dell’iraniana Marjan Vahdat. ( Marcello Lorrai)
Esteri di mercoledì 12/10/2022
1-Putin punta sulla diplomazia del gas per uscire dall’isolamento.
Il presidente russo si è detto pronto a riaprire North Stream
per l’approvvigionamento dell’Unione Europea.
( Emanuele Valenti)
2-Francia. Sciopero ad oltranza nelle raffinerie nonostante le minacce del governo. I sindacati chiedono una ridistribuzione equa degli utili miliardari incassati dai colossi petroliferi.
( Francesco Giorgini)
3-"inaccettabili e spaventose" Joe Biden ha chiesto le dimissioni della presidente del consiglio comunale di Los angeles. La democratica Nury Martinez è stata registrata mentre insieme ad altri tre politici ispanici faceva commenti razzisti e omofobi.
( Roberto Festa)
4-Tik Tok Trattiene il 70% delle donazioni destinate agli sfollati siriani. Da un’inchiesta della BBC.
( Chiara Vitali)
5-Progetto sostenibili:New Orleans si dota di un piano idrico per fare fronte alle piogge estreme. ( Fabio Fimiani)
6-Romanzo a fumetti: Ninna nanna a Teheran, il graphic novell di Nassim Honaryar. ( Luisa Nannipieri)
Esteri di martedì 11/10/2022
1-Nuove missili russi contro le infrastrutture energetiche ucraine. Il G7 promette maggior sostegno a Kiev. Mosca apre a un vertice Putin – Biden durante il prossimo G20 In Indonesia. Attesa per l’incontro
tra Erdogan e Putin. ( Sabato Angieri, Emanuele Valenti )
2-Riforma agraria. Il pragmatismo della sinistra colombiana. Il presidente Gustavo Petro ha firmato con i latifondisti un accordo per l'acquisto di tre milioni di ettari di terre fertili che saranno distribuiti a contadini senza risorse. ( Alfredo Somoza)
3-Midterm, lo scontro tra le due Americhe. In Pennsylvania Il democratico Josh Shapiro sfida Il fondamentalista e antisemita Doung Mastriano.
( Roberto Festa)
4-Giornata mondiale delle bambine e delle ragazze.
Secondo l’Unicef 600 milioni di adolescenti affrontano sfide senza precedenti. Le Interviste di Esteri
( Anna Bianchi e Anna Agus - Terre Des Hommes)
5-La Spagna ha un problema. Aumentano i comportamenti machisti tra gli studenti. Il Paese sotto shock dopo i cori e insulti sessisti alle ragazze di un collegio femminile. ( Giulio Maria Piantadosi)
Esteri di lunedì 10/10/2022
1-” I missili su Kiev sono una vendetta per l’attentato al ponte “
Putin avverte che la risposta di Mosca sarà "dura" se Kiev continuerà a compiere attacchi sul territorio russo. ( Emanuele Valenti)
2-Stati Uniti. Manca un mese alle elezioni di Midterm.
La sentenza della corte suprema che cancellava al livello federale l’aborto ha ridato fiato ai democratici. I Repubblicani invece continuano a battere su inflazione e immigrazione.
( Roberto festa
Esteri di venerdì 07/10/2022
1-Vicini all’apocalisse, Il mondo secondo Joe Biden,
ma per la Cnn il monito del presidente americano a Putin sull’uso dell’atomica non è basato su informazioni
dell’ Intelligence.
Intanto l’accademia svedese ha assegnato il nobel per la pace 2022 alle società civili in Russia, Bielorussia e Ucraina.
2-La lezione delle afghane: nonostante i talebani e gli attentati, decine di donne sono scese in piazza per sostenere la lotta delle loro sorelle in Iran.
( Francesca Arcai)
3-Riscaldamento globale: in Pakistan sono cessate
le piogge estreme ma un terzo del paese è ancora
sotto acqua. ( Chiara VItali)
4-” I cubani stanno imparando che hanno il diritto a protestare “. L’intervista allo scrittore Carlos Manuel Alvarez.
5--Sport e violenze di genere. Negli Stati Uniti centinaia di calciatrici sono state vittime di abusi da parte di allenatori. ( Luca Parena)
6-Mondialità. La moda del Sushi sta uccidendo gli oceani. ( Alfredo Somoza)
Esteri di giovedì 06/10/2022
1- "La nostra economia è come una nave in acque agitate”
secondo il fondo monetario i rischi di recessione stanno aumentando. ( Andrea di Stefano)
2-Guerra in Ucraina. La decisione dell’Opec di tagliare le forniture petrolifere conferma l’incapacità di joe Biden di mobilitare il resto del mondo contro la Russia
( Roberto Festa)
3-Bosnia, ritorno sulle elezioni generali. La battuta d’arresto dei partiti etno - nazionalisti è un segnale sulla volontà di cambiamento della popolazione. ( Giovanni Vale OBC)
4- Effetto Covid. In Africa Oltre 700 milioni di persone hanno sofferto la fame nel 2021, 150 milioni in più dall’inizio della pandemia. Dal rapporto dell’ong Coopi.
5-Sport e violenze di genere. Negli Stati Uniti centinaia di calciatrici sono state vittime di abusi da parte di allenatori.
( Luca Parena)
6-World Music: dal sudafrica la compilation dei Movers, il gruppo che scrisse ’inno delle rivolte anti Apartheid.
( Marcello Lorrai)
Esteri di mercoledì 05/10/2022
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Esteri di martedì 04/10/2022
1-Qatar 2022. Le città francesi 2022 boicotteranno i mondiali di calcio .
In segno di protesta contro le violazioni dei diritti umani e delle regole ambientali Parigi e altre sette grandi centri non installeranno maxi schermi nelle piazze.
2-No alle trattative con la Russia. Zelensky ratifica la decisione del Consiglio di sicurezza
ucraino e dichiara nulli decreti di annessione.
Il punto di Esteri.
3-Stati Uniti. Sugli aiuti a Kiev cresce il dissenso tra i repubblicani.
Il Midterm diventa il banco di prova per il piano antirusso di Joe Biden
4- Spagna, più aiuti a famiglie nella nuova legge di bilancio.
Previsto un aumento dei salari dei dipendenti pubblici del 9,5% in tre anni.
Ma i tagli fiscali decisi dalle regioni governate dalle destre rischiano di mettere in difficoltà il governo Psoe – Podemos.
5- Oltre 1700 attivisti ambientali assassinati negli ultimi dieci anni. Dall’ultimo rapporto di Global Witness. I difensori della terra nel mirino da gruppi criminali e governi.
6--Premio Nansen 2022. Angela Merkel ha vinto il premio Onu per i rifugiati.
Sotto la sua guida, nel 2015 la Germania aveva accolto più di 1,2 milioni di civili siriani.
7-Caricabatteria universale. Il Parlamento Europeo ha approvato in via definitiva la legge he prevede che entro la fine del 2024, tutti gli smartphone e i tablet jell'Ue dovranno essere dotati di una porta di ricarica USB-C.
Esteri di lunedì 03/10/2022
1-Brasile. Perché 57 milioni di voti non sono bastati a Lula per vincere al primo turno? Aggiornamenti e analisi con Alfredo Somoza
2-Ucraina. L’annessione del Donbass, l’errore di troppo per Putin.
( Emanuele Valenti )
3-L’Africa nuovo campo di battaglia tra Russia e occidente.
Il colpo di stato in Burkina Faso certifica l’offensiva di Mosca nei paesi controllati dalla Francia. ( Francesco Giorgini)
4-Addio Piccola Piuma. È morta la nativa americana che rifiutò l’oscar per conto di Marlon Brando. Sacheen Littlefeathe aveva 75 anni.
( Chiara Vitali)
5-Indonesia. Polizia sotto accusa per la calca mortale nello stadio. Delle 125 vittime
32 erano bambini. ( Lorenzo Garbarino)
7-Serie TV. La guerra delle piattaforme streaming. Nelle ultime settimane lanciate
Paramount+ e Lionsgate+ per fare concorrenza a Netflix.
( Alice Cucchetti)
Esteri di venerdì 30/09/2022
1-Mosca 30 settembre 2022. Vladimir Putin ha ufficializzato l’annessione di 4 regione dell’Ucraina. Joe Biden premette di aiutare Kiev con le armi e la diplomazia
Zelensky chiede l’adesione alla Nato. ( Francesco Giorgini)
2-Domenica Brasile al voto. Lula da Silva super favorito e l'America Latina spera nella svolta. Per le classe più poveri del paese Bolsonaro è stato un incubo lungo 4 anni. ( Alfredo Somoza, Padre Dario Bossi)
3-Iran. Non si ferma la protesta delle donne. Il governo minaccia gli artisti che mostrano pubblicamente sostegno alla rivolta contro gli Ayatollah.
Arrestato l’artista Shervin Hajipour che ha dedicato una canzone a Mahsa Amini e a tutte le vittime dei regimi religiosi. ( Farian Sabahi)
4-Messico. Sulla scomparsa dei 43 studenti di Ayotzinapa è scontro al vertice della Fiscalia. Un pezzo della magistratura, ancora fedele all’ex presidente Pena Nieto, ha iniziato a scarcerare i militare coinvolti nel crimine di Stato. ( Fabrizio Lorusso)
5-L’americana Doreen Bogdan- Martin è la prima donna eletta presidente dell’Unione internazionale delle telecomunicazioni. ITU, che ha 157 anni, è la più antica agenzie dell’Onu. ( Chiara Vitali)
Esteri di giovedì 29/09/2022
1-Domani Putin certificherà l’annessione del Donbass. L’ Onu ribadisce che non ha valore legale e merita di essere condannata.
2-Francia. Al via l’ autunno caldo. Oggi giornata di scioperi e manifestazioni in tutto il paese
per chiedere al governo di aumentare gli stipendi e per protestare contro la
riforma delle pensioni annunciata dal presidente Macron.
Il Reportage da Parigi di Luisa Nannipieri.
3-Stati uniti. In California i braccianti hanno il diritto di costituire i propri sindacati.
Alla fine la protesta dei lavoratori del settore agricolo ha costretto il governatore a togliere il veto.
( Roberto Festa)
4-Iran. Nonostante la repressione non si ferma la rivolta delle donne.
( Chiara Vitali)
5- Quando la maglia di calcio unisce nelle proteste. Il caso delle nazionali danese e iraniana
( Lorenzo Garbarino)
6-Brasile. A tre giorni dalle elezioni, Lula da Silva appare ormai super favorito nelle intenzioni di voto. Gli ultimi sondaggi lo danno al 47 % contro il 37% a Bolsonaro
( Alfredo Somoza)
7-Word Music: Da Marrakesh il suono dei Gnawa, gli eredi degli schiavi neri deportati dal’Africa subsaharaiana. ( Marcello Lorrai)
Esteri di mercoledì 28/09/2022
1-Guerra in Ucraina. Lunedì plenaria della Duma sull’ annessione del Donbass ma l’ultima parola spetta a Putin. La Cina prende le distanze dai referendum: l'integrità sovrana e territoriale di tutti i Paesi dovrebbe essere rispettata.
2-Sabotaggio di North Stream. La Russia respinge le accuse dei paesi della nato e chiede una riunione urgente del consiglio di sicurezza.
Intanto il Cremlino tira fuori un video del 7 febbraio scorso dove Joe Biden minacciava di distruggere i 2 gasdotti. “ insinuazioni ridicole " risponde la Casa Bianca.
3-Iran. Le proteste non si fermano nonostante la repressione.
Arrestata Faezeh Hashemi, figlia dell'ex presidente Rafsanjani, per il suo sostegno alle donne in rivolta. ( Farian Sabahi)
4-Cuba al buio dopo il passaggio dell’uragano Ian.
Il punto di Esteri ( Chiara Vitali)
5- Diario americano. Verso l’allentamento delle rigidissime norme sull’immigrazione volute da Donald Trump. ( Roberto Festa)
6- Brasile. A quattro giorni dalle elezioni Lula da Silva al 46% delle intenzioni di voto contro il 33% di Bolsonaro.
7-Progetti sostenibili. Dal prossimo anno tetti fotovoltaici per i nuovi edifici nel Baden Wurttenberg. (Fabio Fimiani)
Esteri di martedì 27/09/2022
1-La Febbre dell’oro nero e i cambiamenti climatici.
Pianificata la costruzione di più di 24 mila km di oleodotti in tutto il mondo. ( Chiara Vitali, Luca Iacoboni-Ecco)
2-Il crollo della sterlina fa tremare Londra.
Dopo il mega taglio fiscale deciso dal nuovo governo la moneta britannica ha perso il 20% del suo valore rispetto al dollaro.( Andrea di Stefano)
3-Ucraina. Senza sorpresa i primi risultati dei referendum farsa nel Donbass. Venerdi Putin dovrebbe annunciare l’annessione dei territori occupati con la forza. ( Emanuele Valenti)
4-Brasile. A cinque giorni dalle elezioni, Lula da Silva, al 48,3% delle intenzioni di voto.
5- Spagna. Il movimento franchista Vox sull’orlo dell’implosione tra clamorosi abbandoni e risultati elettorali deludenti. ( Giulio Piantadosi)
6-Diario americano. La nuova avanzata dei sovranisti in europa vista da Washington. ( Roberto Festa)
Esteri di lunedì 26/09/2022
1-"Un'ombra sul progetto europeo dopo la vittoria dell'estrema destra in Italia”
Reazioni e analisi da Parigi, Madrid e Varsavia.
(Francesco Giorgini, Giulio Maria Piantadosi, Prof Daniele Stasi)
2- Messico, 26 settembre 2014. 8 anni fa la scomparsa nel nulla di 43 studenti di Ayotzinapa. Gli ultimi fatti ha dato ragione ai loro parenti: Fu un crimine di stato
(Sara Milanese)
3-Iran. Le donne in prima linea contro il regime degli Ayatollah.
La stampa mainstream cerca un volto simbolo della rivolta e cade nella trappola delle Fake News. ( Esteri)
4-Violenza di genere, l’imbarazzo della gauche. Si è dimesso il leader del partito ecologista francese Julien Bayou, accusato di pressioni psicologiche sulla sua compagna.
( Luisa Nannipieri)
5-Giappone. Vigilia dei funerali dell’ex premier Shinzo Abe, assassinato l’8 luglio scorso.
Proteste in tutto il paese per i costi elevati della cerimonia
( Disma Pestalozza)
6-Cuba ha detto "Sì" alla riforma del Codice della Famiglia che introduce
il matrimonio per tutti.
7-” L’importante è partecipare alla lotta e non smettere di credere in una nuova speranza”: Su Disney plus “ Andor” la nuova serie ambientata nell’ universo di guerre stellari. ( Alice Cucchetti – Film TV)
Esteri di venerdì 23/09/2022
1-Libano. La grave crisi economica spinge le famiglie a prendere le navi della morte.
Nell’ultimo naufragio al largo delle coste siriane almeno 81 le vittime.
2-Ucraina. I referendum per l’annessione dei terrori occupati una farsa per l’occidente ma strategici per la Russia. Macron ribadisce la linea della Francia: " Tutto ciò può finire soltanto attorno a un tavolo. Non possiamo arrenderci di fronte a questa instabilità”
( Francesco Giorgini)
3- Quando la commissione europea decretò un embargo illegale sui fertilizzanti russi.
Da un’inchiesta del giornale liberation che parla di crisi di fiducia nei confronti di Ursula Von der Leyen. ( Luisa Nannipieri)
4-Iran. Non si ferma la protesta delle donne dopo la morte di Mahsa Amini. Nonostante il blocco di internet i loro messaggi superano la censura grazie alle giovane attiviste iraniane che vivono all’estero. ( Chiara Vitali)
5-I troll russi alleati di donald trump. Il new york times racconta le ragioni del fallimento del movimento delle femministe americano che avevano marciato contro l’ex presidente il giorno del suo insediamento. ( Eleonora Panseri)
6- Mondialità. Le terre rare una polizza sulla vita per la giunta golpista in Birmania.
( Alfredo Somoza)
Esteri di giovedì 22/09/2022
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Esteri di mercoledì 21/09/2022
1-Ucraina. La fuga in avanti di Putin.
Mentre il suo esercito continua a perdere terreno, il presidente russo richiama 300 mila riservisti e minaccia di usare il suo arsenale nucleare.
( Emanuele Valenti)
2- Da New York Joe Biden chiede all’Onu di ritenere Mosca responsabile dell’ attuale crisi. "Non vogliamo conflitti, non vogliamo una nuova guerra fredda"
( Roberto Festa)
3-Iran. Il regime spara sulle donne che manifestano per il loro diritti.
La morte di Mahsa Amini rilancia il dibattito sul ruolo della polizia morale.
Il punto di Esteri.
4-Brasile, Fermare la distruzione della foresta amazzonica, una delle grandi poste in gioco della sfida Lula – Bolsonaro.
Ai nostri microfoni il leader della comunità indigena Karipuna “ gli europei devono imparare che per prendere qualsiasi cosa dalla foresta, bisogna chiedere il permesso” ( Chiara Vitali)
5-Progetti sostenibili: il piano di gestione integrata delle risorse idriche a Vancouver. Tra gli obiettivi il recupero del 90% dell’acqua piovana. ( Fabio Fimiani)
Esteri di martedì 20/09/2022
1- ”Le grandi crisi, come la guerra in Ucraina, minacciano il futuro dell'umanità". Aprendo la 77esima Assemblea Generale dell’Onu, Antonio Guterres lancia un drammatico appello alla comunità internazionale. Intanto dopo la Crimea Putin vuole annettere il Donbass. Ma la controffensiva di Kiev potrebbe fare saltare di nuovo i piani del Cremlino. Convocati per il 23 settembre i referendum nelle autoproclamate repubbliche di Lugansk e Donestk.
2-Violenza di genere. La sinistra francese è nei guai.
Tra amarezza e rivolta, numerosi collettivi femministi chiedono le dimissioni dell’astro nascente della “ France Insoumise”
4-Stati Uniti, verso il Midterm. Donald Trump non è più una risorsa per i repubblicani. Il punto di esteri
5-Diritti umani. Amnesty chiede alle Nazioni Unite un’inchiesta indipendente sui crimini del regime cinese nello Xinjiang. “ Chiediamo agli Stati membri di assumere iniziative concrete affinché i responsabili vengano chiamate a risponderne"
6- Spagna. La foto della discordia. Al funerale della regina Elisabetta, l’incontro tra il Re Felipe sesto e il padre Juan Carlos rilancia la polemica tra i fautori del rinnovamento della monarchia e gli ultraconservatori.
Esteri di lunedì 19/09/2022
1-Riscaldamento globale. Le riserve di combustibili fossili contengono l’equivalente di 3500 miliardi di tonnellate di CO2. Per la prima volta un inventario tenta di valutare l’inquinamento ancora contenuto nelle scorte di carbone, gas e petrolio
( Chiara Vitali, Gianni Silvestrini – Kyoto Club)
2- L'Ucraina sta 'sconfiggendo' la Russia ma non sta ancora vincendo.
Joe biden invita alla cautela nonostante le vittorie sul campo
dell’esercito di Kiev. In Esteri il racconto di Emanuele Valenti dalla città liberata di Izium
3- "Ci incontriamo in un momento di grande pericolo per il mondo e ogni pericolo sta spingendo gli obiettivi di sviluppo sostenibile sempre più fuori portata".
Alla vigilia dell’assemblea generale dell’Onu l’appello del segretario generale Antonio Guterres alla comunità internazionale.
4-Il pane non è mai stato così caro nell'Unione europea. Secondo Eurostat in agosto il prezzo è salito in media del 18% rispetto allo stesso mese del 2021. Alla base del rincaro le conseguenze della guerra in ucraina.
5-Dal Texas a New York. La destra spedisce i migranti negli stati liberal governati dai democratici.
( Roberto Festa)
6-Serie TV : Ragazze vincenti su Prime Video e dopo oltre due anni d’attesa, arriva in Italia su Sky Atlantic “ I May Destroy You “. ( Alice Cucchetti – Film TV)
Esteri di venerdì 16/09/2022
1-Libano. Almeno sei assalti oggi a banche da parte di correntisti a cui è stato impedito di accedere ai loro risparmi. Da tre anni con una decisione arbitraria da parte del cartello delle banche, tutti i conti correnti in dollari sono congelati. Sullo sfondo un default finanziario senza precedenti. ( Claudia Cavaliere)
2-Ucraina. Nonostante le grosse difficoltà sul campo, Putin dichiara che la Russia non ha fretta di raggiungere i suoi obiettivi militari. Aumentano Intanto le pressioni di Cina e India su Mosca
per fermare la guerra. ( Il nostro inviato Emanuele Valenti)
3-Belgrado capitale dell’ EuroPride. La mobilitazione internazionale e la raccolta di firme costringono le autorità serbe ad annullare il divieto.
( Chiara Vitali, Yuri Guaiana _ All Out)
5-Beirut, 16 settembre 1982. 40 anni fa il massacro di Sabra e Chatila.
6-Mondialità. La guerra di trincea ai tempi della globalizzazione. E l’unione europea non ha imparato nulla dall’esperienza della pandemia. ( Alfredo Somoza)
Esteri di giovedì 15/09/2022
1-La fine di un epoca. Dopo un’immensa carriera si ritira la leggenda dello sport Roger Federer. “ Tra i tanti i regali che mi ha fatto il tennis, il più grande è l'amore della gente”
2-Stati Uniti. Evitato in extremis lo sciopero che minacciava di paralizzare le catene di approvvigionamento già messe a dura prova. Al termine di una maratona di 20 ore raggiunta un’intesa tra sindacati e ferrovie.
3-Svezia. Il blocco delle destre al potere dopo una vittoria storica. Moderati e neonazisti dovranno iniziare i negoziati per la formazione di un nuovo governo. Il punto di esteri
4-Democrazia e diritti fondamentali. L’europarlamento approva il rapporto in cui l'Ungheria viene definita una "minaccia sistemica" ai valori fondanti dell'Ue. Proprio oggi entra in vigore la nuova stretta sull'aborto voluta dal premier Viktor Orban
5-World Music: dall’India la compilation “ Nostalgici di Bollywood” canzoni memorabili di film, di amore e di devozione.
Esteri di mercoledì 14/09/2022
1-Brasile, mancano 18 giorni alle presidenziali.
I sondaggi dicono che si andrà a un secondo turno e che Lula da Silva batterà Jair Bolsonaro. In Esteri la geografia del voto e il peso delle chiese evangeliche che rappresentano il 30% degli aventi diritto. ( Alfredo Somoza)
2- “ Gli Ucraini hanno fatto progressi significativi. Ma sarà un lungo cammino" Joe Biden invita alla cautela nonostante le difficoltà dell’esercito russo di fronte alla controffensiva di Kiev. ( Emanuele Valenti)
3- Afghanistan. La minaccia dei talebani arriva anche nei luoghi dove le donne dovrebbero essere al sicuro. La denuncia dell’Onu.
( Chiara Vitali)
In Esteri la testimonianza di un’attivista afghana appena uscita dal paese.
4-Diario americano. È morto Kenn Starr il procuratore dell’impeachment all’ex presidente Bill Clinton. ( Roberto Festa)
5-Progetti sostenibili: Il piano cittadino di Montreal per ridurre le emissioni di gas serra. Tra le 46 azioni del documento spicca la gestione delle acque piovane
( Fabio Fimiani)
Esteri di martedì 13/09/2022
1-La crisi climatica sta raggiungendo un’incredibile forza distruttrice
“ ma il mondo sta andando nella direzione sbagliata" il monito del segretario generale dell’Onu
Antonio Guterres che chiede la fine immediata dell'era dei combustibili fossili.
In Esteri focus sul Pakistan sommerso da inondazioni colossali. ( Chiara Vitali)
2-Conflitto Armenia – Azerbaigian. Verso un cessate il fuoco mediato da Turchia e Russia
Il punto di Esteri.
3-Assalto al Campidoglio, il cerchio delle indagini si stringe introno a Donald Trump.
Il dipartimento di Giustizia ha emesso oltre 40 mandati per cercare informazioni sulle azioni dell’ex presidente e dei suoi collaboratori. ( Roberto Festa)
4-Spagna. Le conquiste sociali rischiano di essere vanificate da una forte recessione.
Il governo delle sinistre in mezzo a una tempesta perfetta tra crisi energetica e cambiamenti climatici. ( Giulio Maria Piantadosi)
5-Come lui nessuno fino all'ultimo respiro. È morto Jean Luc Godard, l’ utopista che ha rivoluzionato il cinema.
Esteri di lunedì 12/09/2022
1- Svezia. Il Blocco delle destre avanti di un seggio alle elezioni legislative.
La vittoria dei Socialdemocratici vanificata dalla strana alleanza tra moderati e neonazisti.
Bisognerà aspettare mercoledì per i dati definitivi, quando i voti postali e dall’estero verranno contati. ( Chiara Vitali – Guido Caldiron )
2-Ucraina. La seconda ritirata in meno di sei mesi spinge Putin all’angolo.
Il Cremlino dovrà scegliere tra il partito della guerra ad oltranza e il movimento dei consigli comunali che vogliono la pace. ( Intervista a Prof Giovanni Savino)
4- Etiopia. La carestia più forte dei conflitti etnici.
Dopo due anni i ribelli tigrini si dicono pronti a dialogare con il governo centrale e accettano la Mediazione dell’Unione Africana. L’intervista di Esteri all’africanista Angelo Ferrari.
5-Bruxelles 22 marzo 2016. Inizia oggi il processo degli attentati che avevano insanguinato la capitale belga. In aula il gruppo dei terroristi di Molenbeek già condannati all’ergastolo
per gli attacchi di Parigi.
5-Francia. La crisi climatica renderà sempre meno accettabile le disuguaglianze.
La polemica sui jet privati, alimentata dall’arroganza dei miliardari del Psg, sarebbe rivelatrice
del profondo malessere sociale. ( Francesco Giorgini)
6-Serie TV: “ House of Dragon” e “ Gli Anelli del Potere” inaugurano la nuova stagione.
( Alice Cucchetti – Film TV)
Esteri di venerdì 01/07/2022
1-La lezione di Odessa. L’Ucraina è diventata il teatro della nuova guerra fredda e alla fine muoiono i civili.
L’attacco missilistico su una zona residenziale della città ha causato decine di vittime. ( Martina Stefanoni)
2-Polonia, Stati uniti, Malta: L’anno orribile per il diritto all’aborto. ( Eleonora Panseri)
3-Femminista, ambientalista e di sinistra. Lunedì la nuova costituzione cilena sarà consegnata al presidente Boric.
Il Referendum fissato il prossimo 4 settembre.
( Federico Larsen)
4-Repubblica Democratica del Congo. Il silenzio della comunità internazionale di fronte al saccheggio della ricchissima regione del nord Kivu da parte del Ruanda. ( Sara Milanese, Giusy Baioni)
5-Algeria. La verità sui crimini coloniali più importante delle scuse dell’Eliseo. Ad Esteri intervista al figlio di Maurice Audin, matematico e comunista, rapito e assassinato dall’esercito francese durante la battaglia di Algeri.
( Luisa Nannipieri, Pierre Audin)
6-La calda Estate del 2022, è il tema delle rubrica sulla mondialità di Alfredo Somoza.
Esteri di giovedì 30/06/2022
1 – Una Cina, un sistema. In occasione del 25esimo anniversario dell’indipendenza di Hong Kong, la visita di Xi Jinping sancisce la fine dello status speciale dell’ex colonia britannica . Il presidente cinese impone la dottrina del partito comunista all’isola ribelle.
2 – Parigi, la fine del processo sugli attentati del 13 novembre chiude un cerchio. La sentenza vista dai giornali francesi. (Luisa Nannipieri)
3 – Stati Uniti, assalto al campidoglio. La testimonianza dell’ex consigliere legale della Casa Bianca Pat Cipollone potrebbe diventare uno degli elementi più importante dell’accusa contro Donald Trump. (Roberto Festa)
4 – Si conclude il mese della consapevolezza dell’Alzheimer. Dal Brasile la storia di Fernando Aguzzoli Peres, l’attivista che dalla diagnosi della nonna ha dedicato tutta la sua vita alla ricerca e alla sensibilizzazione della malattia. (Eleonora Panseri)
5– World music. La seconda vita di Disco Maghreb. Ad Orano il tempio del pop rai algerino rilanciato grazie a un video della star della dance Dj Snake. (Marcello Lorrai)
Esteri di mercoledì 29/06/2022
1-Attentati di Parigi. Un processo per la Storia e una lezione di umanità. Oggi la lettura della sentenza. Lo speciale di Esteri. ( Francesco Giorgini e Luisa Nannipieri)
2-La Nato abbandona il suo alleato curdo.
L’ accordo per l’ingresso di Svezia e Finlandia prevede l’estradizione di militanti del Pkk ma anche la fine degli aiuti ai curdi in Siria che combattono l’Isis.
( Intervista a Benedetta Argentieri )
3-Assalti al campidoglio. Cassidy Huntchinson, la testimone che ha incastrato Donald Trump.
( Roberto Festa)
4- Egitto. Il regime di al sisi minaccia di vietare La Cop 27 agli attivisti climatici.
( Eleonora Panseri)
5- Progetti sostenibili. A Berlino un ‘agenzia per la gestione delle acque piovane per l’adattamento climatico.
( Fabio Fimiani)
Esteri di martedì 28/06/2022
1-Strage dei migranti in Texas. Sale a 50 il numero di morti all'interno di un camion abbandonato a San Antonio. In Esteri le gravi responsabilità dello stato messicano e della politica migratoria americana. ( Fabrizio Lorusso, Roberto Festa)
2- A Madrid Joe Biden promette un vertice della Nato storico in chiave anti Russia.
Francia e Germania portano sul tavolo lo scetticismo della vecchia Europa.
3-Gran Bretagna. La premier scozzese Nicola Sturgeon sfida Boris Johnson annunciando un referendum bis sull’indipendenza.
4- Riscaldamento globale. L’onu dichiara l’emergenza oceani. Il Segretario generale Antonio Guterres chiede ai paesi membri di invertire la rotta per frenare l’innalzamento del livello del mare e l’inquinamento da plastica.( Eleonora Panseri)
5-Il Libro del martedì. Chi ha tradito Anne Frank: Indagine su un caso mai risolto di Rosemary Sullivan ( Vincenzo Mantovani)
Esteri di lunedì 27/06/2022
1--Attentati di Parigi. Dopo 9 mesi di udienze si è chiuso oggi il processo del secolo.
Nella sua ultima dichiarazione, il principale imputato, Salah Abdeslam, unico membro ancora in vita dei commando terroristici, ha cercato di minimizzare i fatti 'ho sbagliato ma non sono un assassino'. La procura ha chiesto per lui l'ergastolo a vita senza possibilità di ricorso. Mercoledì sera il verdetto.
3-Ecuador. Situazione tesa a Quito dopo ell’aggressione della polizia contro i cortei pacifici. Il Presidente Lasso ha promesso un taglio al prezzo del carburante ma al di sotto delle richieste delle migliaia di indigeni che da due settimane manifestano e bloccano la capitale. ( Davide Matrone)
4-Cina. La politica zero covid potrebbe proseguire per altri 5 anni. L’annuncio del partito comunista sta provocando panico nel paese. ( Eleonora Panseri)
5-Diario Americano. Perché la crociata contro l’aborto rischia di indebolire i repubblicani?.
( Roberto Festa)
6-Serie Tv: THE HANDMAID’S TALE e THE JANES , i titoli più attesi per la prossima stagione. ( Alice Cucchetti)
7-Aveva raccontato la Russia di Putin e la lotta degli afroamericani attraverso la storia del blues. È morta la giornalista e saggista Francesca Mereu. L’omaggio di Esteri
Esteri di venerdì 24/06/2022
1-Stati Uniti. Dopo una lunga crociata reazionaria abolito il diritto all’aborto federale. La sentenza della Corte suprema sarà applicata nella metà del paese e colpirà soprattutto le donne povere.
“ Un infamia", un passo indietro per i diritti delle donne e i diritti umani” dice Hillary Clinton. Per Michele Obama è una decisione orribile e avrà delle conseguenze devastanti.
Lo speciale di esteri.
2-Gran Bretagna. Vigilia di una nuova giornata di sciopero dei trasporti.
La storia del leader dei sindacato dei ferrovieri Mick Lynch diventato il portavoce della Working Class.
3-Germania: l’alternativa al gas russo sarà il carbone e l’energia nucleare.
La guerra in Ucraina ha di fatto congelato la transizione energetica sbandierata dai verdi.
6-Riscaldamento globale, misteri e certezze del clima terrestre
Esteri di giovedì 23/06/2022
1-Afghanistan, sale il bilancio delle vittime del forte terremoto che ha colpito ieri il sud est del paese. Almeno 1500 i morti e 2000 feriti. “ l'unica cosa che conta è l'umanità verso le persone che hanno bisogno d'aiuto “ dice la ministra tedesca degli Esteri, Annalena Baerbock.
2-Stati Uniti. La Corte Suprema boccia le restrizioni al porto di armi a New York. Intanto al Senato va avanti il progetto di legge Bipartisan che allarga i controlli sui loro acquisto.
3-Ucraina. Torna la diplomazia, al via il consiglio europeo e il vertice dei Brics. Il Presidente Xi Jinping chiede a Putin e Biden di abbandonare la "mentalità della Guerra Fredda e delle sanzioni unilaterali.
Il Punto sulla Crisi politica in Bulgaria ( Francesco Martino)
5-Repubblica democratica del Congo. Dopo oltre 60 anni tornano a casa I resti dell'eroe dell'indipendenza, Patrice Lumumba assassinato dallo Stato belga.
( Luisa Nannipieri e Marcello Lorrai)
6-Il libro del Giovedì. La terza guerra mondiale di Luca
Ciarrocca( Vincenzo Mantovani)
Esteri di mercoledì 22/06/2022
1-” ora è il momento della solidarietà “. Appello del segretario generale dell’Onu alla comunità internazionale per aiutare l’Afghanistan colpita da un forte terremoto. Più di mille i morti nella regione di Khost al confine con il Pakistan. ( Giuliano Battiston)
2- Blocco di Kaliningard. Col passare delle ore salgono i toni dello scontro tra la Russia e la Nato. Per Mosca l’isolamento dell’enclave russa è un atto ostile del governo della Lituania. ( Emanuele Valenti)
3-Francia. Macron alla ricerca di una maggioranza stabile. Alle 20 farà il punto
sulle consultazioni con i capi di tutti partiti. Non si esclude una coalizione alla tedesca con socialisti e verdi. ( Francesco Giorgini)
4- Bulgaria. Bulgaria. Sfiduciato il governo del premier liberale Kiril Petkov, appena insediato. La crisi è stata innescata dal ritiro dalla coalizione di un partito filo russo.
5-Dario americano. Ritorno sulla quarta udienza pubblica sull’assalto al campidoglio. ( Roberto Festa)
6- Riscaldamento globale e sicurezza alimentare. Il caso dell’India, il suo settore caseario che impiega 80 milioni di persone è in crisi a causa del caldo estremo. ( Eleonora Panseri)
7-Progetti sostenibili: A Lille , nel nord della Francia, i giardini scolastici sono diventati isole di frescura. ( Fabio Fimiani)
Esteri di martedì 21/06/2022
1- Gran Bretagna. Al via la settimana di scioperi dei trasporti. Bloccati i treni in tutto il paese e la metropolitana di Londra. I sindacati chiedono un aumento degli stipendi sempre più erosi dall'inflazione record. La base laburista insorge contro il partito
che ha deciso di non sostenere la lotta dei lavoratori. ( Daniele Fisichella)
2- Assalto al campidoglio. Quarta udienza pubblica. Oggi la commissione d’inchiesta denuncerà le pressioni di Donald Trump sui funzionari elettorali per manipolare i
risultati delle presidenziali. ( Roberto Festa)
3- Joe Biden annuncia il bando quasi totale dell’ uso delle mine anti uomo.
Il trattato di Ottawa fu adottato 25 anni fa. Mancano ancora all’appello 31 paesi tra cui Russia, Cina, Israele, Arabia Sudita e India
4- Honduras, un paese ostaggio delle gang criminali. A causa della violenza 250 mila persone hanno lasciato le proprie case. La popolazione nutre grandi speranze nella nuova presidente Xiomara Castro. La storia di Esteri
( Eleonora Panseri)
5- La Festa della Musica compie 40 anni. Fu ideata dall’allora ministro della cultura di Mitterrand, Jack Lang. Oggi è celebrata in 120 paesi,
( Luisa Nannipieri)
Esteri di lunedì 20/06/2022
1- “ Da oggi la Colombia è un'altra". Gustavo Petro promette la costruzione di un
dialogo nazionale basato sui valori della nuova sinistra latinoamericana : Pace, giustizia sociale e giustizia ambientale.
2- Francia. Il voto sanzione contro Macron darà più forza al Parlamento e alla sinistra ma ha minato due certezze: La governabilità del paese e il fronte repubblicano.
3- Gran Bretagna. Sciopero storico dei treni, il maggiore indetto negli ultimi 30 anni.
I sindacati chiedono di un aumento degli stipendi sempre più erosi dall'inflazione record.
4- “ Il blocco di Kaliningrad, un atto ostile “ Monito di Mosca alla Lituania dopo il parziale isolamento dell’enclave russa. Il punto di esteri
5-Assalto al campidoglio. Ritorno sulle prime tre udienze pubbliche dominate dalla figura di Liz Cheney, la grande accusatrice di Donald Trump
6- Abott Elementary, una comedy vecchio stile, ambientata in una scuola, è stata la serie più acclamata negli Stati Uniti.
Esteri di venerdì 17/06/2022
1- Wto, brevetti vaccino anti covid con Sara Abiani - Policy Advisor di Oxfam salute globale.
2-Elezioni in Francia e Colombia. 3- Tunisia. I ruolo della società civile nella transizione democratica, intervista a Mohamed Fadhel Mahfoud ex Presidente dell'Ordine nazionale degli avvocati tunisini, Premio Nobel per la Pace 2015 ( ospite dell’Università Bicocca Milano) .
4-Calcio e politica in Palestina. Eleonora Panseri sulla mostra dell’artista Darren Cullen “Occupation” al Kunstraum Kreuzberg/ Bethanien di Berlino.
5- Mondialità, lo scacchiere del pacifico di Alfredo Somoza
Esteri di giovedì 16/06/2022
1-Amazzonia. I popoli indigeni hanno perso due amici. Il governo brasiliano conferma il ritrovamento dei resti del giornalista Dom Phillips e dell’attivista Bruno Pereira scomparsi 11 giorni fa. L’intervista di Esteri a Alferdo Somoza.
2- Francia, Italia e Germania sostengono la candidatura dell’Ucraina all’unione europea ma non sbilanciano sui tempi. Il punto sulla visita a Kiev di Macron, Draghi e Scholz. ( Francesco Giorgini)
3-Assalto al Campidoglio: oggi la terza udienza pubblica. La commissione d’inchiesta esaminerà oggi le pressioni di Donald Trump sul suo Vice Mike Pence.
( Roberto Festa)
4-Arabia Saudita. Continua òa crociata del regime contro la comunità LGBT. “ In nome della morale pubblica” sequestrati giocatoli, vestiti color arcobaleno.
( Eleonora Panseri)
5-World Music: Da Tel Aviv l’album di Eyal Wahab che fa parte della diaspora ebraico Yemenita. ( Marcello Lorrai)
Esteri di mercoledì 15/06/2022
1- Pace contro Giustizia: sarà la prossima spaccatura europea sulla guerra in Ucraina. è quanto emerge da un sondaggio del Consiglio europeo per le relazioni estere. Proprio oggi Macron ha chiesto a Zelensky di aprire un negoziato con Putin
2-Gran Bretagna. Nonostante il clamoroso flop di eiri notte, Boris Johnson vuole andare avanti con il contestato piano di trasferimenti dei migranti
in Ruanda. ( Eleonora Panseri)
3- Stati Uniti. Le primarie hanno confermato che il partito repubblicano è ormai controllato da politici vicini a Donald Trump.(Roberto Festa)
4-L’Africa subsahariana, già nel mirino dei gruppi jihadisti, sta diventando teatro dello scontro Russia – paesi occidentali. I caso del Burkina Faso.
( Angelo Ferrari)
5- Progetti sostenibili. Per limitare le conseguenze dell’ondata di caldo il governo francese stanzia 500 milioni per l’allestimento delle cosiddette isole di frescura. ( Fabio Fimiani)
Esteri di martedì 14/06/2022
1-Era molto più di uno scrittore: è morto all’età di 85 anni Abraham Yehoshua. Pacifista, per decenni era stato un fervente paladino di una soluzione negoziata del conflitto fra Israele ed i palestinesi.
L’intervista di Esteri a Eric Salerno autore del libro “Gerusalemme”
2- “ Il trasferimento dei migranti verso il Ruanda è immorale”.
Vescovi britannici contro Boris Johnson. oggi previsto primo volo verso il paese africano. ( Eleonora Panseri)
3- Assalto al campidoglio. La seconda udienza pubblica ha messo in chiaro
la grande bugia di Donald Trump e le sue responsabilità nell’attacco alla democrazia.
( Roberto Festa)
4-Francia, riparte la campagna elettorale per il secondo turno delle legislative.
Macron chiede una maggioranza solida per il suo secondo mandato.
Melenchon punta a un referendum pro o contro Macron.
Esteri di lunedì 13/06/2022
1-Francia. Le lezioni del primo turno delle legislative: l’unione fa la forze4 delle sinistre, a rischio la maggioranza assoluta di Macron, astensione record.
( Francesco Giorgini)
2-Ucraina. Nonostante tutto l’esercito russo rimane in una posizione di forza nel Donbass. Zelensky ha definito 'grave la situazione a Severodonetsk
( Emanuele Valenti)
3-Gran Bretagna. Piovono ricorsi contro la deportazione dei migranti in Ruanda.
Poco fa la corte d’appello ha dato ragione al governo e autorizzato di fatto il primo volo fissato per domani. ( Daniele Fisichella)
4-Assalto al campidoglio, Secondo udienza pubblica sulla grande bugia di Donald Trump. “ Pur sapendo di aver perso le elezioni, l’ex presidente ignorò le sentenze e guidò la cospirazione” ( Roberto Festa)
5-Shireen Abu Akleh fu uccisa da un soldato israeliano. L’inchiesta del Washington Post, basata su nuove testimonianze e l’analisi di decine di video, non lascia spazio a nessun dubbio o insinuazione. ( Eleonora Panseri)
6-Serie TV: al via su Dysney Plus “ Ms MARVEL” , la superoina si chiama
KAMALA KHAN ed è musulmana. ( Alice Cucchetti – Film TV)
Esteri di venerdì 10/06/2022
1- “Donald Trump è al centro del complotto per sovvertire i risultati delle Presidenziali”: La commissione d’inchiesta del congresso ha incolpato l’ex presidente e promesso altre sorprese durante le prossime udienze pubbliche sull’assalto al campidoglio. (Roberto Festa)
2- Processo Bataclan. La procura di Parigi ha chiesto l'ergastolo con un periodo di carcere di massima sicurezza nei confronti di Salah Abdeslam, unico membro superstite dei commando jihadisti.
3-Germania. Milioni di lavoratori avranno diritto a un salario minimo da 12 euro all'ora a partire dal 1 ottobre. La legge è stata approvata oggi dal Bundesrat
Si tratta di una delle misure cardine del programma di governo, voluta dal spd
del cancelliere Olaf Scholz. (Arturo Winters)
4-L’impatto del riscaldamento globale sulle persone con disabilità. Ma nonostante
siano le più a rischio durante i disastri naturali, i Governi del mondo nell'elaborare piani per la gestione delle emergenze climatiche non tengono conto delle loro difficoltà. (Eleonora Panseri)
5- terza parte dell’intervista alla giornalista e scrittrice Ilaria Maria Sala autrice del libro “ l’eclissi di Hong Kong”
6-Mondialità. Gli insegnamenti delle elezioni in America Latina.
(Alfredo Somoza)
Esteri di giovedì 09/06/2022
1- “ Il registro delle gravidanze è un’ulteriore colpo al diritto all’aborto in Polonia ”
Ai nostri microfoni Marta Lempart la leader del movimento che da anni si batte contro la deriva oscurantista del governo di Varsavia. ( Eleonora Panseri)
2- ” Il destino del Donbass viene deciso a Severodonetsk “
La violenza dell’attacco russo raccontato dagli inviati di guerra
3-Assalto al congresso, l’ora della verità.
La commissione d’inchiesta racconterà in prime time il ruolo avuto da Donald Trump per fare annullare la vittoria di Joe Biden.
4-Covid. I vaccini continuano a restare per pochi. In vista del vertice del prossimo vertice del wto Oxfam e Emergency tornano a chiedere la sospensione dei brevetti.
( Sara Albiani – Oxfam)
Esteri di mercoledì 08/06/2022
1- "Assolutamente niente e nessuno ci fermerà". Nonostante lo schiaffo della fiducia dentro il partito, Boris Johnson sfida le opposizioni e ignora la fronda interna.
2-Guerra in Ucraina. Intesa tra Russia e Turchia sui corridoi per il trasporto del grano. Segnali contrastanti da Kiev: da una parte le autorità ucraine fanno sapere che non riconoscono l’accordo e dall’altra chiedono ad Ankara di continuare a mediare.
3- Diario americano. A San Francisco il patto Polizia – Conservatori è riuscito a rimuovere il procuratore distrettuale progressista.
4- Spagna. Sentenza storica contro un giovane youtuber che aveva vessato e umiliato un senzatetto. La Corte suprema ha confermato la condanna del catalano ReSet a 15 mesi con la condizionale, inoltre non potrà accedere al social network
per i prossimi 5 anni.
5- “ L’ Eclissi di Hong Kong. Topografia di una città in tumulto”
Oggi la seconda parte dell’intervista all’autrice Ilaria Maria Sala.
Esteri di martedì 07/06/2022
- Vertice delle Americhe, senza il Messico di Amlo è uno smacco diplomatico per Joe Biden
- Intervista di Eleonora Panseri a Osai Ojigho, direttore di Amnesty Nigeria sull’attacco armato alla chiesa cattolica di Owo.
- La lezione francese, la sinistra unita si fa rispettare. Francesco Giorgini sul primo turno delle politiche previste il 12 e il 19 giugno.
- Diario americano a cura di Roberto Festa .
- “ L’Eclissi di Hong Kong “ l’ultimo libro ( Add) della giornalista, scrittrice e ceramista Ilaria Maria Sala. Oggi la prima parte dell’intervista.
- Un libro per capire la crisi del grano, “Siamo già oltre? La globalizzazione tra fake e smart” di Alfredo Somoza. ( OG Zero)
Esteri di lunedì 06/06/2022
1-Gran Bretagna. Boris johnson, travolto dal Partygate, affronta oggi a un voto di sfiducia del suo partito. Se passa il si, i conservatori dovranno eleggere un nuovo leader che guiderà anche il governo.
2-Guerra in ucraina. Nessun segnale di de-escalation all’orizzonte.
Perché Kiev e Mosca, nonostante le gravi perdite, escludono per ora una tregua.
3- Vertice delle Americhe, uno smacco per Joe Biden.
L’incontro di Los Angeles boicottato da numerosi paesi dopo che Washington aveva escluso Cuba, Venezuela e Nicaragua.
4-Nigeria. Ancora nessuna rivendicazione della strage di ieri nella chiesa cattolica di Owo. Il bilancio ufficiale è di 21 morti. Il punto di Esteri
5- Stati Uniti. La settimana politica segnata dall’inizio delle udienze pubbliche della commissione che indaga sull’assalto al campidoglio.
6-Serie TV. Dal giovedì su Sky Atlantic “ The Staircase” la docuserie francese diventata la regina del True Crime.
Esteri di venerdì 03/06/2022
Ucraina, Giovedi 24 febbraio 2022: Sono passati 100 giorni dall’inizio dell’invasione russa.
questa data segna un prima e un dopo.
Fino al 24 febbraio il grande pubblico sapeva poco dell’ucraina. 100 giorni dopo, come in ogni conflitto, dei luoghi sconosciuti o ignorati dai mass media sono diventati all’improvviso tristemente famosi: per fare qualche esempio MY Lai in vietnam, 2004 Falluja in Iraq, Duma in Siria. Oggi Bucha, Odessa, Zaporija, Arkhiv, Kherson, Dnipro.
In questa puntata tenteremo di raccontare i cambiamenti più significativi in Europa e nel resto del mondo.
Da 100 giorni la guerra domina la scena internazionale
Molti governi hanno sfruttato questo silenzio sul resto del mondo per reprimere la dissidenza, violare i diritti umani, uccidere giornalisti scomodi.
Esteri di mercoledì 01/06/2022
1-Putin mette in guardia Joe Biden sull invio di armi sofisticate all’ucraina.
Secondo il Cremlino c’è il rischio di uno scontro diretto tra Stati Uniti e Russia
2- Effetto Ucraina. In Danimarca Referendum storico per l’ingresso del paese nella difesa europea. Se passa il Si il governo porterà la spesa militare al 2% del Pil.
3-Yemen. Scade domani la fragile tregua in vigore da due mesi.
Appello delle ong per una sua proroga altrimenti - avverte oxfam - il paese raggiungerà livelli catastrofici di fame a causa della crisi del grano. .
( Paolo Pezzati – Oxfam)
4-Caos Stade de France, Macron chiede trasparenza nellìinchiesta sugli incienti
in occasione della finale di Champions di sabato scorso. Oggi audizioni al senato del ministro dell’interno Darmanin. ( Francesco Giorgini)
5-Il delitto d’onore, la piaga del Pakistan. La storia delle sorelle Aneesa e Arooj uccise la settimana scorsa da alcuni familiari. ( Eleonora Panseri)
6-Danni ambientali. In messico un giudice federale ha sospeso i lavori del "tren Maya", la nuova ferrovia ad alta velocità da 1500 chilometri pensata per unire le diverse attrazioni turistiche del paese. ( Federico Larsen)
Esteri di martedì 31/05/2022
1-Ucraina. Verso la resa di Severodonestk. Il controllo dell’intera cittadina potrebbe segnare una svolta nell’offensiva russa nel Donbass.
2-Illegale e arbitraria “: La Corte europea dei diritti umani ha condannato la Turchia per la detenzione preventiva di Taner Kilic, ex presidente della sezione locale di Amnesty International. ( Riccardo Noury- Amnesty Italia)
3--Canada. Stretta sulle armi dopo le recenti stragi negli Stati uniti.
Il premier Trudeau ha annunciato un progetto di legge che vieta l’acquisto, la vendita e l’import export di armi nel paese.
4- Colombia. In vista del ballottaggio il candidato delle sinistre Gustavo Petro dovrà convincere la popolazione astenuta. Nel paese la bassa affluenza rappresenta un fenomeno strutturale. ( Paolo Vignolo – Univ Colombia)
5- Giappone. Verso l’approvazione della pillola abortiva ma costerà 780 dollari e sarà richiesto il consenso del partner. Secondo le associazioni femministe la legge riflette la cultura maschilista di un parlamento dominato dagli uomini, 430 deputati su un totale di 475. ( Eleonora Panseri)
6- Intanto in America la capitale del Texas Austin spinge per la depenalizzazione dell’aborto prima della sentenza della corte suprema che ribalterà la Roe Vs Wade.
Nel resto dello Stato l’interruzione della gravidanza sarà considerato un reato di primo grado punito con 99 anni di carcere. ( Roberto Festa)
7-Il libro del martedì. Anarchia di William Dalrymple.
( Vincenzo Mantovani)
Esteri di lunedì 30/05/2022
1-Colombia. Una domenica trionfale per la sinistra.
Gustavo Petro ha stravinto al primo turno delle presidenziali.
Ma al ballottaggio dovrà affrontare un miliardario che sogna di diventare il Donald Trump dell’America Latina. ( Federico Larsen)
2-Ucraina. L’esercito russo sta per conquistare la città di Severodonetsk nel Donbass. Per Putin si tratta di una vittoria più politica che strategica. ( Emanuele Valenti)
3-Striscia di Gaza. L’impatto dell’offensiva israeliana di maggio 2021 è stato simile a un attacco chimico. Dal rapporto della Ong EL Haq. ( Eleonora Panseri)
4- La Francia ha un problema. La gestione fallimentare della Finale di Champions League conferma l’inadeguatezza della polizia francese: cariche contro i tifosi del Liverpool
senza alcun motivi e zero Mea Culpa. Il ministro dell’interno Darmanin sarà sentito mercoledì in senato. ( Francesco Giorgini)
5- Addio a Boris Pahor, lo scrittore sloveno di Trieste, testimone degli orrori del '900
aveva 108 anni. ( Stefano Lusa _ Radio Capodistria)
6- Serie Tv. THEY CALL ME MAGIC E WINNING TIME RACCONTANO I LAKERS DI MAGIC JOHNSON. ( Alice Cucchetti – Film TV)
Esteri di venerdì 27/05/2022
1- Egitto. Lo sciopero della fame di Alaa Abdel Fattah, una sfida lanciata al Presidente Al Sisi. Da 56 giorni l’ icona di Piazza Tahrir, condannato a 5 anni di carcere, chiede con il suo corpo la libertà per se e per le altre migliaia di prigionieri di coscienza. ( Riccardo Noury- Amnesty, Marina Petrillo)
2-Giustizia per Shireen. Al Jazeera si appellerà alla corte penale internazionale per la morte della giornalista palestinese. Secondo il Procuratore generale dell'ANP l’esercito israeliano aveva sparato per ucciderla. ( Martina Petrillo)
3- Per la Danimarca la Siria è un posto sicuro.
Il dramma delle giovani rifugiate che il governo di Copenhagen ha deciso di rimpatriare. ( Eleonora Panseri)
4-Mondialità. Il bilancio catastrofico della Brexit dovrebbe indurre i 27 ad essere più compatti di fronte alle nuove sfide economiche e geopolitiche.
( Alfredo Somoza)
5- “visioni del rimosso “ . A Torino il cinema di Haile Gerima” il regista etiope che ha fissato il suo sguardo sul passato coloniale del suo paese.
( Sara Milanese)
Esteri di giovedì 26/05/2022
1 – Ucraina, nel Donbass la battaglia è al punto di intensità massima. La Russia, in vantaggio nella regione di Lugansk, chiede a Kiev di rinunciare a parte del suo territorio per un cessate il fuoco.
Da Washington, intanto Blinken dice: “la nostra priorità rimane il pacifico”.
2 - Le donne invisibili dell’Afghanistan. L’osservatore dell’Onu da Kabul denuncia la segregazione di genere, ma le afghane non smettono di protestare. Dopo l’ordine di coprire il volto scoppia il movimento di solidarietà #FreeHerFace.
3 – L’Oklahoma firma la legge sull’aborto più restrittiva degli Stati Uniti. E’ il primo stato a bloccare completamente l’accesso all’interruzione di gravidanza.
4 - E’ il tempo delle elezioni climatiche. Dall’Australia alla Germania, il cambiamento climatico è al centro della politica mondiale.
5 - Il libro del giovedì. “Hitler e le teorie del complotto” di Richard J. Evans
6 - World music. Pierre Barouh, l’artefice dell’incontro tra la musica africana e l’art ensemble of Chicago.
Esteri di mercoledì 25/05/2022
1- Stati Uniti, in Texas la più grande strage di una scuola degli ultimi dieci anni. Un 18enne ha sparato in una scuola elementare della città di Uvalde: 19 bambini sono stati uccisi insieme a un’insegnante. “Quando per l’amor del cielo affronteremo la lobby delle armi?", ha detto Joe Biden.
2 - È iniziato il quarto mese di guerra in Ucraina. Il Donbass è costantemente bombardato. L’obiettivo prioritario russo è la città di Severodonetsk, ormai totalmente circondata e isolata. Putin firma un decreto che toglie il limite di età per arruolarsi, mentre il ministro degli esteri Ucraino Kuleba da Davos accusa la nato: “non sta facendo niente”.
3 - Regno Unito, consegnato il rapporto completo sul partygate. Il documento punta il dito contro tutto l'establishment britannico. Boris Johnson costretto a scusarsi e dice: “mi assumo la piena responsabilità”.
4 – Elezioni in Colombia, per la prima volta una donna nera potrebbe diventare vice presidente. Per le donne afro colombiane Francia Màrquez rappresenta l’inizio di una nuova era.
5 – Progetti sostenibili. Ad Amburgo un quartiere trasforma le proprie acque nere in calore ed elettricità.
Esteri di martedì 24/05/2022
- Guerra In Ucraina. La Russia comincia ad ammettere in modo implicito le sue difficoltà sul campo.
- Cina. ”'sparare a chi tenta la fuga da campi dello Xinjiang'
Da file della polizia hackerati anche migliaia di foto internati.
( Martina Stefanoni)
- Pena di morte. Nel 2021 c'è stato un nuovo picco di esecuzioni
nel mondo dopo un anno di forte rallentamento dovuto alle restrizioni contro il Covid ( Eleonora Panseri)
- Eletto alla testa dell'Oms l’etiope Tedros Ghebreyesus per un secondo mandato di cinque anni.
- Livelli elevati di piombo nel sangue di molti bambini, almeno venti milioni che vivono nei 39 Paesi dell'Ocse e dell'Unione Europea. Report di
dell’Unicef
- La Corte di Giustizia Ue Ha ripristinato l'immunità parlamentare per l'eurodeputato catalano Carles Puigdemont.
- Cile. Il presidente Gabriel Boric ha promulgato una legge che aumenta del 14,3% il salario minimo nel Paese, si tratta del più grande aggiustamento degli ultimi 29 anni.
Esteri di lunedì 23/05/2022
1-Guerra in Ucraina. Mosca aumenta la pressione militare nel Donbass e non si escludono nuove operazioni nelle zone
dalle quali l’esercito russo era ritirata. ( Emanuele Valenti)
2-Gli Stati difenderanno Taiwan. L’affermazione anti Cina
di Joe Biden ha spiazzato lo stesso staff del Presidente.
( Roberto Festa)
3-Colombia. la nuova ondata di violenza mette a rischio
le elezioni presidenziali. Gustavo Petro, candidato di sinistra e favorito per la vittoria., ha denunciato l’esistenza di un piano per sospenderle. ( Federico Larsen)
4-La disuguaglianza al tempo del Covid.
Negli ultimi due anni i 20 individui più ricchi del pianeta hanno patrimoni che valgono più del PIL dell’Africa subsahariana
Dal rapporto di Oxfam. ( Eleonora Panseri)
5-Serie Tv OBI-WAN KENOBI, DAL 27 MAGGIO SU DISNEY+ LO SPIN OFF DI STAR WARS. ( Alice Cucchetti)
Esteri di venerdì 20/05/2022
1-Braccio di ferro Stati Uniti – Russia sul grano ucraino. Per togliere il blocco navale Mosca chiede la revoca delle sanzioni internazionali. Sullo sfondo una gravissima crisi del cibo. ( Martina Stefanoni)
Reportage dalla Polonia sui rischi che corrono soprattutto le rifugiati ucraine. ( Valentina D’Amico)
2-Joe Biden diffida Boris Johnson sulla Brexit.
Da oggi una delegazione americana di alto livello in Europa per costringere Londra a non modificare il protocollo sull’Irlanda del Nord. ( Daniele Fisichella)
3-Francia, Il nuovo governo all’insegna della continuità ma anche del coraggio. La scuola affidata a un francese di seconda generazione Pap Ndiaye e la cultura alla Franco libanese Rima Abdul Malek.
4-Mondialità. Le disuguaglianze e il miraggio della Global Tax. Lo speciale di Esteri con il punto di Alfredo Somoza e l’intervista all’attivista sudafricana Mamphela Ramphele, co presidente del Club di Roma.
4-Il libro del venerdì mercoledì. Il circolo di poesia della Stasi di Philip Oltermann. ( Vincenzo mantovani)
Esteri di giovedì 19/05/2022
1 - Guerra in Ucraina, secondo mosca altri 770 militari hanno lasciato l’acciaieria di Mariupol. Secondo Kiev il processo di evacuazione continua.
Oggi dialogo telefonico sulla situazione tra il capo di Stato maggiore delle forze armate russe e quello statunitense.
2 - Israele non aprirà un’indagine sulla morte della giornalista di Al Jazeera Shireen Abu Akleh. L’annuncio è l’ennesima dimostrazione dell’impunità di cui gode l’esercito israeliano, anche quando uccide una giornalista conosciuta in tutto il mondo.
3 - Afghanistan, anche le conduttrici televisive dovranno coprire il volto. I talebani continuano a colpire la libertà delle donne, ma si spaccano internamente tra moderati ed estremisti. (Giuliano Battiston)
4 - La Corea del Nord alle prese con un’ondata di Covid fuori controllo. Oggi la seconda puntata. (Carla Vitantonio)
5 - Negli stati Uniti una donna indigena su tre è stata stuprata. L’appello di Amnesty International per restituire alle autorità locali la capacità di perseguire le violenze sessuali nei territori indigeni. (Eleonora Panseri)
6 - World music. Dal Marocco, i Master Musicians of Jajouka, la band che ha stregato la beat generation. (Marcello Lorrai)
Esteri di mercoledì 18/05/2022
1-Guerra in Ucraina. La commissione Europea svela il suo progetto per riarmare il continente. Bruxelles vuole
spendere di più nel settore della difesa e istituirà
una task force con gli Stati membri per coordinare gli acquisti di armi. Intanto la Turchia cerca di monetizzare
il suo sostegno all’ingresso di Svezia e Finlandia alla Nato. ( Alberto Negri)
2-Corea del Nord. Pandemia fuori controllo. Il sistema sanitario in ginocchio a causa delle sanzioni internazionali. L’intervista di Martina Stefanoni a Carla Vitantonio cooperante e autrice di “ Pyongyang Bluees”
3-La Diplomazia a geometria variabile di joe Biden.
Per isolare la Russia, Washington ha revocato le restrizioni a Cuba imposte da Trump ma mantiene l’esclusione dell’Avana al vertice delle Americhe a Los Angeles. ( Alfredo Somoza)
4-Libano. Nuovo parlamento senza maggioranza. I partiti condannati a fare dei compromessi per evitare una nuova crisi politica. ( Claudia Cavaliere)
5-Progetti sostenibili: la rigenerazione dei fiumi per limitare gli effetti del riscaldamento globale.
L’esempio della città olandese di Enschede. ( Fabio Fimiani)
Esteri di martedì 17/05/2022
1-Ucraina. Verso una nuova evacuazione dal sito Azovstal.
Ieri 264 combattenti si erano arresi alle truppe russe.
Il Punto di Esteri.
2-Lavoro minorile piaga da sradicare in modo risoluto. Messaggio del Papa
alla quinto conferenza globale promossa dall'Oil a Durban. Il fenomeno riguarda 160 milioni di bambini nel mondo. Eleonora Panseri, Paola Ferrara – DG Terre des hommes)
3-Spagna. Il consiglio dei ministri ha approvato la riforma della legge sull’aborto.
Tra i punti chiavi i congedi mestruali coperti dallo stato.
( Giulio Maria Piantadosi)
4- Stati Uniti. Primarie per il senato oggi in Pennsylvania.
Sarà un voto cruciale in vista delle elezioni di Midterm a Novembre
( Roberto Festa)
5-Brexit. Verso la modifica unilaterale del Protocollo per l'Irlanda del Nord.
La linea oltranzista di Boris Johnson mette a rischio l’accordo del venerdi santo tra unionisti e repubblicani. ( Daniele Fisichella)
6-Vertice delle Americhe. L’esclusione di Cuba, Nicaragua e Venezuela non passa.
Il Presidente messicano Obrador guida la protesta nel continente contro la decisione di Joe Biden.
( Federico Larsen)
7- “ Sarai d'ispirazione" il coming out di Jake Daniels accolto con grande apprezzamento in Gran Bretagna. L’attaccante del Blackpool è diventato il primo calciatore professionista in attività dichiaratamente omosessuale del nuovo millennio. ( Luca Parena)
Esteri di lunedì 16/05/2022
1- Guerra in Ucraina. Dopo la Finlandia anche la Svezia chiederà di fare parte della Nato.
Putin afferma che la loro adesione non è una minaccia ma l’ espansione delle infrastrutture militari si. A Mariupol sarebbe stata raggiunta una tregua per l’evacuazione dei feriti da Azovstal.
( Emanuele Valenti)
2-la Francia ha un nuovo primo ministro.
La ministra del lavoro Elisabeth Borne succederà a Jean Castex
( Francesco Giorgini)
3-” spero che il mondo apra gli occhi e veda la terribile realtà dell’occupazione.”
Intervista al regista palestinese Mohamed Bakri autore del documentario Jenin Jenin.
Bakri commenta la morte della giornalista Shireen Abu Akleh e la violenza della polizia israeliana
durante il suo funerale. ( Intervista a cura di Eleonora Panseri)
4-Stati Uniti. La strage di Bufalo racconta un paese che non vuole fare i conti con la
sua storia, dove dilagano disuguaglianze e razzismo. ( Roberto Festa)
5-Serie Tv. In casa Netflix la rivoluzione dello streaming assomiglia sempre di più alla vecchia tv generalista. ( Alice Cucchetti)
Esteri di venerdì 13/05/2022
1-Finalmente si parlano. Il capo del pentagono Lloyd Austin ha chiamato il ministro della Difesa russo Sergey Shoigu. Si tratta del primo contatto dall'inizio della guerra in Ucraina. ( Alfredo Somoza)
2-Germania. Domenica si vota nel Nord-Reno Westfalia, il più popoloso dei Länder tedeschi. Anche se si tratta di una elezione locale la questione ucraina rischia di diventare determinante nella sfida Cdu – Spd. ( Arturo Winters)
3- Elezioni politiche in Libano, la popolazione alle prese con una grave crisi economica e finanziaria, non crede più nel cambiamento.
( Claudia Cavaliere)
4-Gran Bretagna. Asse conservatori – unionisti per ostacolare un governo dello Sinn Fein in Ulster e stracciare il protocollo sulla Brexit concordato con l’Unione Europea
( Daniele Fisichella)
5- Conflitto nel Tigray. Regge la tregua illimitata annunciata dal governo etiope ma gli aiuti umanitari sono ancora insufficienti. ( Sara Milanese)
6-Diritto all’aborto, Stati uniti sempre più divisi ma cresce la mobilitazione delle donne in tutto il paese. ( Eleonora Panseri, Eve Ensler)
Esteri di giovedì 12/05/2022
1- Guerra in Ucraina, il dilemma di Zelensky: negoziare come auspica l’Unione Europea o contribuire a indebolire la Russia come vuole Biden. ( Emanuele valenti)
2-Palestina. Funerali di stato oggi per la giornalista Shireen Abu Akleh, uccisa ieri da soldati israeliani.
Il presidente Abu Mazen porterà il suo caso
alla Corte penale internazionale.
3-Il tempo sta scadendo. Il nuovo monito degli scienziati che si occupano di riscaldamento globale.
( Eleonora Panseri)
4-Francia. L’unione della Gauche alla prova dei sondaggi prima delle elezioni politiche. ( Francesco Giorgini)
5-Sri Lanka, la rivolta contro le politiche liberiste. Vietato all'ex premier Rajapaksa di lasciare il Paese a causa delle violenze contro i manifestanti.( Intervista al regista Suranga Katugampala)
5-Stati Uniti. I repubblicani affondano il progetto di legge sul diritto di aborto.( Roberto festa)
6-World Music. Il ritorno di Youssou N’dour, un nuovo album e un tour mondiale. ( Marcello Lorrai)
Esteri di mercoledì 11/05/2022
1- Shireen Abu Akleh aveva raccontato la Palestina degli ultimi 20 anni.
La corrispondente più famosa di Al Jazeera è stata uccisa questa mattina mentre faceva il suo lavoro a Jenin. Sotto accusa l’esercito israeliano. La comunità internazionale esige un’inchiesta.
( Martina Stefanoni)
2-Ucraina. I limiti della strategia degli Stati Uniti. Joe Biden sta finanziando una guerra senza sapere quali saranno le prossime mosse di Putin e gli obiettivi da raggiungere.
( Roberto Festa) .
3-Colombia. Assassinato in spiaggia il procuratore antidroga del Paraguay.
Con le sue inchieste Marcelo Pecci aveva messo in luce la nuova mappa del narcotraffico nelle Americhe. ( Alfredo Somoza)
4--Il libro del martedì. La guerra dell’oppio e la nascita della Cina moderna di Giulia Lovell
( Vincenzo Mantovani)
5-Progetti sostenibili: La città di Lione è diventata un modello nella gestione delle acque piovane per combattere la siccità. ( Fabio Fimiani)
Esteri di martedì 10/05/2022
1- Per velocizzare l'invio di armi all’Ucraina Joe Biden firma una legge che si ispira a quella votata 81 anni fa in piena seconda guerra mondiale. Secondo Washington "la Russia punta ad una guerra lunga e conta sul fatto che il sostegno dei paesi occidentali a Kiev diminuirà nel tempo"
( Roberto Festa)
2- Lo Sri Lanka nel caos . Dopo una giornata di violenti scontri si è dimesso il premier Rajapaska. L’isola sta vivendo la sua peggiore crisi economica e finanziaria provocata dalle politiche ultra liberiste e aggravata dalla pandemia. ( Martina Stefanoni)
3- "quello che sta succedendo a Cabo Delgado è la dimostrazione di come l’ingerenza delle multinazionali in Africa penalizzi il benessere della popolazione locale". L’intervista di Eleonora Panseri all’attivista mozambicana Kete Fumo.
4- Colombia, un paese ostaggio del clan del golfo. Dopo l'estradizione negli Stati Uniti del loro capo Otoniel i narcotrafficanti hanno compiuto 190 azioni terroristiche in due giorni. ( Federico Larsen)
5- Sport e politica. Ancora detenuta in Russia Brittney Griner. una delle cestiste più conosciute del mondo. La campionessa americana famosa per il suo sostegno al movimento Black Lives Matter. ( Luca Parena)
Esteri di lunedì 09/05/2022
1-La Russia isolata ma combattiva. Celebrando la vittoria sul nazismo Putin ha messo in parallelo la vittoria militare dell’unione sovietica di 77 anni fa e il conflitto attuale.
2-Giornata dell’Europa. A Strasburgo il Presidente Macron si dice favorevole alla riforma dei trattati, esclude un’ adesione a breve dell’Ucraina all’Ue e propone la creazione di una comunità politica per accogliere Kiev.
3- Filippine, un paese senza memoria. Trentasei anni dopo aver cacciato il dittatore Marcos, gli elettori hanno scelto il figlio come presidente.
4-Afghanistan, le donne di Kabul di fronte alla reintroduzione dell’obbligo del Burqa. ( Eleonora Panseri, Giuliano Battiston )
5-Stati Uniti. Perché un’eventuale cancellazione del diritto all’aborto metterebbe a rischio molte delle conquiste civili dell’America degli ultimi 50 anni. ( Roberto Festa)
6- cambiamenti climatici: L’Africa è il continente dove in modo più evidente si stanno manifestando le gravi conseguenze dei gas serra.
( Sara Milanese)
7- Serie Tv. Le produzioni italiane guardano sempre di più verso il mercato americano ( Alice Cucchetti)
Esteri di venerdì 06/05/2022
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Esteri di giovedì 05/05/2022
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.


Ci sono altri episodi disponibili, il numero totale di episodi è 1945 clicca qui per visualizzare tutti gli episodi

I commenti sono chiusi.